Manuale di Mari, Storie d'amore

Amore difettoso

Amore difettoso

Per tutto quel che sono amami oppure odiami con tutta te stessa.

L’amore di lei per lui maturò un difetto. Lei volle amare un uomo senza passato senza ricordi senza amori. Un uomo che non esiste. Cominciò così ad amare il nulla, non amò affatto. Bruciò un amore vero in cambio di uno stolto capriccio. Volle fiorire in un desolato deserto più che in un rigoglioso giardino ed essere il solo profumo non il migliore di tutti. Coccolando quest’uomo, scolpito così nella sua mente, si accorse di stringere al petto un uomo senz’anima, un pupazzo di pezza. Allora scoprì di aver amato in lui proprio il riflesso dei passati giorni e dei passati amori, di aver amato tutto quello su cui si era eretto il potente amore che lui provava per lei. Allora capì perché si era sentita così unica, amata, desiderata come mai nessun’altra donna. Comprese il segreto di quella intensità.

Immagine: Michael J. Austin, Red Dress

© 2005 – 2016, Blog Manuale di Mari. Tutti i diritti riservati

Pubblicato da Robert

Robert, autore del Blog Manuale di MariPoesie e Storie d’amore e direttore editoriale del Portale Manuale di Mari. Ha ideato e lanciato nel 2005 il Concorso di Emozioni. Nello stesso anno ha creato il Blog degli Autori. Nel 2009 ha ideato e lanciato con Nicla Morletti la Fiera dei Libri on line.

13 pensieri su “Amore difettoso”

  1. lucia dice:

    ..eh somiglia molto a quello che sto provando io caro Robert…ma l’hai scritto tu? Lucia

  2. maura dice:

    mi vide mi venne incontro, lo abbagliai, io non ci pensavo.. poi pian piano me ne innamorai perdutamente, l’eta’e’ molto diversa io sono decisamente piu’ grande, siamo entrambe persone colte. Mature? Io si lui non so, e’ bellissimo, questo sì, me lo trovo vicino quando non spero piu’ di trovarlo, prego di smettere di amarlo, prego anche di amarlo di piu’, ma non vengo ascoltata ne’ in un modo ne’ nell’altro, quando mi ha sretta a se’ ho provato una sensazione stupenda.. i sentimenti di una persona non devono essere ignorati, e’ stato lui a volermi… ora non so cosa vuole… io ne sono innamorata e soffro maledettamente.

  3. roberta dice:

    e se la paura di amare sia più forte dell’Amore? se la paura di far soffrire l’altra persona ti porta a chiederti se quello che provi è proprio Amore oppure una mera forma di affetto? Innamorarsi di un sogno per non soffire o innamorarsi di una persona accettandone i difetti e quindi non avere per intero quello che avresti voluto?

  4. catluc dice:

    E se l’uomo amato non sapesse cos’è l’amore…?

  5. Venexiana dice:

    lo stolto capriccio..fu amore, comunque. Venexiana

  6. luna dice:

    molte volte l’amore cela un conflitto interiore che si esprime nell’amare una persona che è il contrario delle nostre aspettative… un amore appunto difettoso

  7. marylin_72 dice:

    L’apostrofo Robert, l’apostrofo!!!!
    😉 ciao e Buona settimana.
    (correggi pure, senza pubblicare)

    E perché? Una svista è una svista… Grazie Marilin e buona settimana anche a te.

  8. Silvana dice:

    molto bella e significativa…ma chi ama a volte non riesce ad accettare il passato ovvero non desidera vedere negli occhi di Lui/Lei immagini che risflettono se non la propria. In una poesia ho scritto proprio una cosa simile e tu mi hai lasciato un commento:
    Sono ormai rimasti brandelli nel mio cuore
    e incolmabili voragini nella mia anima
    dilaniata da serpeggianti mordacità
    Mi chiedo:
    cos’è l’amore senza alcun timore?
    l’insicurezza che fa star male, che fa singhiozzare
    che sminuzza l’anima, diminuendo la saggezza.
    Mi rispondo con rammarico:
    non è amore, non è tenerezza.
    E’ solamente asprezza, rigore, durezza.
    Unicamente l’intrattabilità di un uomo
    che riesce a far soffrire
    raccontando incessantemente il suo vissuto
    senza saper ascoltare
    gli spasimi di un respiro
    che si sta spegnendo
    Alla poesia mi lasciasti un commento che non condivido
    “L’amore è la più grande forma di ascolto…di se…e soprattutto degli altri.”
    E’ bello ascoltare….ma in primis c’è il presente, con l’amore che vigile, ti è accanto.
    Ciao Silvana

    Certo se il tuo compagno ti parla sempre di una storia passata non è esaltante… Ma se non te ne parla proprio o tu vuoi far finta che non è esistita è peggio a mio modo di vedere… E’ questo che volevo dire. Succede anche che le donne parlano volentieri delle storie della loro vita, ma difficilmente si innamorano degli uomini che le ascoltano. E questo strano contrasto strazia molti cuori.

  9. maria dice:

    troppo spesso ci innamoriamo di una immagine costruita nella nostra mente a nostra immagine e somiglianza…una sorte di sindrome divina…
    è molto bello quel che hai scritto.
    Maria

  10. RosaRossa dice:

    Sempre belli i tuoi scritti,scrivi la vita, descrivi amori & persone, vuote oppure grandi come grande sei tu, baci vellutati Ros’,♥♥♥

  11. sorrisoviolato dice:

    …scivola nel mio sangue mischiandosi…
    le sento mie queste sensazioni…
    desidero un uomo di pezza

Rispondi a lucia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.
- Prima di inviare il commento puoi aggiungere una immagine: