Manuale di Mari, Petali rossi

Arabesque

Un passo di danza
è il nostro amore
tu sola con me
gli occhi chiusi
sospesa su una gamba
il braccio verso il cielo
il viso verso l’orizzonte
così, sempre immersi
come in estatico sogno
restiamo io e te
e la sera ci coglie
uniti tra i tuoi veli
nel disperato abbraccio
tra luna e tenebre
cardini di questo nero universo…
Nell’eterna illusione
che ci consola
persi nel nostro amore
viviamo io e te
coi nostri corpi
tesi come archi
in arabesque…

© 2005 – 2016, Blog Manuale di Mari. Tutti i diritti riservati

Pubblicato da Robert

Robert, autore del Blog Manuale di MariPoesie e Storie d’amore e direttore editoriale del Portale Manuale di Mari. Ha ideato e lanciato nel 2005 il Concorso di Emozioni. Nello stesso anno ha creato il Blog degli Autori. Nel 2009 ha ideato e lanciato con Nicla Morletti la Fiera dei Libri on line.

6 pensieri su “Arabesque”

  1. Ars dice:

    Hai saputo cogliere l’assonanza fra l’amore e la figura dell’arabesque… con la tensione che vibra…

    Ars

  2. luna dice:

    i corpi tesi in arabesque sono solo estatico sogno…la realtà divide i corpi…

  3. mel gabbiano dice:

    Che sia l’amore tutto ciò che esiste e ciò che noi sappiamo dell’amore e può bastare che il suo peso sia uguale al solco che lascia nel cuore.
    E. Dickinson

  4. maria dice:

    stupenda descrizione dell’amore nella sua tensione verso l’assoluto.
    ciao
    Maria

  5. cioccolata dice:

    I corpi tesi come archi sono i più difficili da gestire. Passerà tempo, prima che si distendano di nuovo per trovare una sorta di pace armonica.

    Una rosa per te - Manuale di Mari Una rosa per te - Manuale di Mari Commento bellissimo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.
- Prima di inviare il commento puoi aggiungere una immagine: