Manuale di Mari, Petali antichi

Guerriero stanco

Guerriero stanco…
ho costruito una casa
bella come una reggia
e tu sei lì, mia Regina
ma non mi osservi
non ti curi di me
vivi come immersa
nel sogno di un altro
che non ti ama
non ti ama come me

Non rechi con te
alcun ricordo
di quelle sere
in cui i nostri pensieri
si abbracciarono?
E si toccarono
le nostre speranze
come labbra
in baci che scavano
solchi eterni?

Chiedimi come sto
ora che non ascolto
più la tua voce
e mi sembra di morire
quando mi sveglio
e rinascere se
mi addormento
perchè nel sogno
ti rivedo amata
da me per sempre

Se non sarò per te
non sarò per nessuno
è scritto sul muretto
del ponte che cede
alla spinta del mare
dove gettai le poesie
quei versi che mai leggerai
per sempre spersi
nel rifluir delle onde…

© 2005 – 2016, Blog Manuale di Mari. Tutti i diritti riservati

Pubblicato da Robert

Robert, autore del Blog Manuale di MariPoesie e Storie d’amore e direttore editoriale del Portale Manuale di Mari. Ha ideato e lanciato nel 2005 il Concorso di Emozioni. Nello stesso anno ha creato il Blog degli Autori. Nel 2009 ha ideato e lanciato con Nicla Morletti la Fiera dei Libri on line.

Un pensiero su “Guerriero stanco”

  1. marianna...(trilly) dice:

    quale donna,nel respirare tanto amore fugge?emoticon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.
- Prima di inviare il commento puoi aggiungere una immagine: