Manuale di Mari, Petali antichi

Onda nera

Il ricordo di te
mi travolge ancora…
Onda nera della notte
Travolgente marea
Sali dentro di me
Monti sopra quest’anima
e la disperdi tra i tuoi flutti
Su questo brandello d’amore
i tuoi denti affondi
come uno squalo nero
Sono stato carne e anima
un filo rosso di passione
teso sul baratro dei sogni
vibrante desiderio
e delirante speranza
promessa e illusione
Io ti aspetterò
perchè, sai, qui
soffia lo stesso vento
quel moto di sempre
che ti riporterà a me
Qui tra questi battiti
ci sarà ancora una volta
il mio respiro per te…

© 2005 – 2016, Blog Manuale di Mari. Tutti i diritti riservati

Pubblicato da Robert

Robert, autore del Blog Manuale di MariPoesie e Storie d’amore e direttore editoriale del Portale Manuale di Mari. Ha ideato e lanciato nel 2005 il Concorso di Emozioni. Nello stesso anno ha creato il Blog degli Autori. Nel 2009 ha ideato e lanciato con Nicla Morletti la Fiera dei Libri on line.

3 pensieri su “Onda nera”

  1. cristina dice:

     Sono capitata qui per caso… e continuo a leggere e rileggere,

     colmando il cuore con le tue parole , grazie.

     

  2. Maria dice:

    E’ tutto un incanto  🙂 … questa poesia in particolar modo mi piace e…se fosse possibile vorrei inserirla sul mio blog…naturalmente con relativo autore.

        un abbraccio e grazie ^^

  3. Ars dice:

    ..ma dov’ero io un anno fa? Ancora non ti leggevo? Com’è che non le ricordo queste?

    ..soffia lo stesso vento, quel moto di sempre..

    Ars

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.
- Prima di inviare il commento puoi aggiungere una immagine: