Manuale di Mari, Petali antichi

RicorderĂ²

Ricorderò Mari
Le tue parole
I tuoi sguardi
Le tue mani
Attraverso cui
Il mio spirito
Si protende
Verso sconfinati orizzonti

Ricorderò le passeggiate
Lungo il mare
Abbracci e baci
Lunghi una notte
Dolce bruna fanciulla
Sei come il mare
Ed è piacevole
Solcare le tue onde
Scorgendo nel loro lento rifluire
Il tuo vero spirito
Forte e indomabile

Sarai per me un sigillo
Di dolcezza e speranza