Manuale di Mari, Storie d'amore

Petali rossi

Petali rossi

Ma noi, senza saperlo, facciamo di tutto per lasciarci cogliere dalla tempesta in alto mare.

Mancavano poche settimane all’estate. Non era ancora caldo e la mite stagione dei fiori si stemperava nella lunga coda di un freddo inverno. Nella sua vita tutto sembrava aver trovato un posto, quell’ordine apparente di morte che pure prelude a grandi sconvolgimenti.

Ma noi, senza saperlo, facciamo di tutto per lasciarci cogliere dalla tempesta in alto mare.

Lei comparve nella sua vita proprio come un evento atmosferico, nel breve scorcio di una primavera serotina. Imprevedibile come lo scatto di un fulmine tagliò in due la sua storia e una pioggia di rossi petali di rosa discese su di lui riportandolo in vita…

Immagine: scena dal film American Beauty

© 2005 – 2016, Blog Manuale di Mari. Tutti i diritti riservati

Pubblicato da Robert

Robert, autore del Blog Manuale di MariPoesie e Storie d’amore e direttore editoriale del Portale Manuale di Mari. Ha ideato e lanciato nel 2005 il Concorso di Emozioni. Nello stesso anno ha creato il Blog degli Autori. Nel 2009 ha ideato e lanciato con Nicla Morletti la Fiera dei Libri on line.

9 pensieri su “Petali rossi”

  1. Pingback: Anonimo
  2. Laura Tonti Parravicini dice:

    Quieto, eterno amore,

    in un abbraccio di memorie fai vibrare tutte le mie membra e fai risuonare le corde delle mie vene.

    Per questa notte, fammi immortale!

     

     

  3. alessandra dice:

    Lo sciabordio dell’acqua spinta dal vento adosso alle scogliere’e’ un dolce canto che t’accarezza:rende il cuore contento …..Quel delicato profumo che ogni tanto sale dal mare e che l’aria diffonde,se ti senti triste ti cancella il pianto .Violentemente s’infrangono le onde quando il cupo inverno porta freddo e gelo.Negli abissi del mare,il bello nasconde.L’odore di salsedine sale al cielo confondendosi col freddo dell’inverno che tutto scopre grigio col suo velo.Come un gigante buono diventa il mare quando si calma il vento.Che dolce pace!Se tu lo sai capire sa farsi amare.Quando quel gran fragore non ti piace te lo fa sempre sentire il suo profumo,e ti culla dolcemente quando tace.

  4. imma dice:

    ciao

    sto preparando il mio sito

    ho letto la poesia

    "Le donne"

    e l’ho trovata favolosa.

    possa inserirla nel mio sito???

    che firma devo inserire x l’autore?

    grazie!!! 

  5. massimo dice:

    UN MESSAGGIO DAL CIELO

    Un saluto ti stò inviando
    Anche se i tuoi occhi sono in pianto,
    Ma non vedi
    Ti sono qui accanto.

    Sento il tuo smarrimento
    Il dolore che hai dentro,
    Ma la tua sofferenza
    Deve lasciar posto alla speranza.

    Ora alzati e guardami
    E  comprendi il mio messaggio,
    Perché io non voglio e non sarò un tuo miraggio
    E  ti prego
    Per amor mio fa che non sia un lungo pianto.

    Ma quel che ho bisogno
    E’ che tu nei tuoi pensieri mi sia accanto,
    Semplicemente nel mio ricordo
    Ti chiedo di non voltarti indietro
    Ma serenamente di lasciarmi andare,
    Verso il cammino del mio riposo
    Sapendo che per ricordarmi
    Lo farai sempre con il più  bel sublime
                                  Sorriso.

    Il poeta dei sogni

  6. Marco Arusa dice:

    Infondo non siamo altro che gabbiani in volo sopra lo stesso mare.

    Conserviamo l’amore dentro barattoli pronti all’uso, da aprire all’occorrenza. E’ nel mio addio però, che ho conosciuto la pace e la tempesta assieme. In quel dannato barattolo vuoto.

    Marco

  7. nicla morletti dice:

    E’bello, la sera, trovare la pace nel blog Manuale di Mari, avvolti da una dolce musica e da soffici petali di rosa come quelli del tuo racconto, con la mente che vaga tra sogni antichi  d’amore che sorge improvviso e, come vento di primavera, spazza le foglie sul sentiero e scuote i rami sugli alberi e tinge l’aria malinconica di una luce nuova.

  8. Caterina dice:

    CREDO NELL’AMORE E CREDO NELLA POESIA E L’INIZIO COSì DOLCE DI "PETALI ROSSI" FA DA PRELUDIO AD UNA STORIA INTESSUTA DI TUTTE E DUE QUESTE FORZE VITALI.

    E’ BELLO, CIAO, CATERINA 

  9. Alessandro dice:

    posso usare una delle poesie sul sito? se la risposta è no contattami

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.
- Prima di inviare il commento puoi aggiungere una immagine: