Concorso di Emoz. 2008, Concorso di Emozioni

Quest’attimo

J.W.Waterhouse - The Crystal

Per me con te
quest’attimo non fugge,
incastonata luce
che il tempo non distrugge,
impressa nella cera
dall’ultima fiamma
della nostra candela.
Vedi, è giunta la sera,
ma non per me, con te.

Daniela Quieti

Immagine: J. W. Waterhouse – The Crystal

***
Ascolta la lettura proposta nel podcast di Nicla Morletti e Robert: clicca qui.

Per commentare
clicca qui.

© 2008 – 2016, Blog Manuale di Mari. Tutti i diritti riservati

Pubblicato da Altri Autori

Autori ospiti del Blog Manuale di Mari che hanno presentato i loro libri e partecipato al Concorso di Emozioni.

57 pensieri su “Quest’attimo”

  1. Desidero ringraziare sentitamente Luciano per il suo bel commento, Mariarosa per le sue dolci parole e Tina per come ha saputo leggere i miei versi.
    Vi saluto con grande affetto

    Daniela

  2. Tina Manna dice:

    La lirica della Quieti si propone in una dimensione temporale mediante le scansioni attimo/tempo/ultima/sera. Eppure l’attimo sa liberarsi dai suoi limiti per farsi assoluto, come la luce dell’ultima fiamma che si consegna al ricordo, imprimendo nella cera il suo sigillo di eternità. Così la sera, che perde il suo peso d’ombra e si emancipa dalle regole del tempo. Con la stessa ansia d’assoluto viene evocato il sentimento, che con le trasparenze e gli scintillii del diamante va a preservarsi tra le valve dell’incipit e della conclusione: per me con te, dove le preposizioni ed i pronomi personali, nel gioco del parallelismo retorico, vengono a farsi il leitmotiv della composizione. Il linguaggio cammina sul ritmo sapiente dei settenari che procedono quasi con la forza incalzante di un destino, nel climax segnato dalle preposizioni articolate nella, dalla, della, che chiudono la possibilità delle pause.
    Poesia delicata, di suggestione minimalista, che sa tuttavia guadagnarsi spazi di profondità.
    Con stima ed affetto

    Tina Manna

  3. mariarosa dice:

    Cara Daniela continuo a rileggere la tua poesia, bella e vissuta, è verissimo, nei cassetti della memoria e nel presente gli attimi vissuti con la persona amata rimangono sulla pelle e nel cuore. Mariarosa

  4. Luciano dice:

    Chi non vorrebbe ascoltare queste tue parole pronunciate dalle labbra della persona amata? Sei riuscita a consegnare alla vita immortale dell’arte una splendida dichiarazione di amore eterno.

    Ti salito caramente!

    Luciano

  5. Desidero ancora esprimere, dal profondo del cuore, i miei più sentiti ringraziamenti a tutti Voi che mi dimostrate il Vostro affetto
    Daniela

  6. Cristina dice:

    Una bellissima lirica che dimostra grande sensibilità
    Cristina

  7. Virgilio dice:

    Versi suggestivi e precisi per annullare il tempo in un sublime istante d’amore
    Virgilio

Rispondi a Cristina

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.
- Prima di inviare il commento puoi aggiungere una immagine: