Concorso di Emoz. 2008, Concorso di Emozioni

Sei una perla

Un giorno mi dicesti: “sei una perla”.
Ripenso a quel momento come a pochi
come ad uno
di quegli attimi rarissimi
sfuggiti allo sterminio dei ricordi,
fermi a mezz’aria
tra un battito di ciglia e secoli di sogni.
“Sei una perla”
– non potrò dimenticarlo –
ma oggi voglio dirti di quest’ostrica
che aspira sabbia e sale
che filtra le maree perché il suo cuore
si trasformi in una gemma.
Voglio parlarti della sua pazienza
della sua fatica,
della goccia bianca del suo sangue.
Voglio tu sappia
ora che più grande, più luminosa
t’apparirà la perla,
che solo alle tue mani – se lo vorrai –
permetterò d’aprire la conchiglia.

Sandro Angelucci

Immagine: Sweet Harvest di Irene Sheri

***

Per commentare
clicca qui.

© 2008 – 2016, Blog Manuale di Mari. Tutti i diritti riservati

Pubblicato da Altri Autori

Autori ospiti del Blog Manuale di Mari che hanno presentato i loro libri e partecipato al Concorso di Emozioni.

15 pensieri su “Sei una perla”

  1. maria rizzi dice:

    Ciao Amico mio Grande, ritrovo la lirica che fa battere in modo aritmico il mio cuore; l’amore sopravvissuto ai ‘secoli di sogni’ e alla ‘trazione delle maree’ e, come bimba, continuo a incantarmi. La melodia dei versi non ha bisogno di commenti, nel contenuto si va molto al di là dell’Amore inteso nelle consuete accezioni. Si parla di sentimento che ha saputo combattere, resistere, mantenere intatto il coraggio del sogno…E’ un capolavoro! Grazie ancora e sempre!

  2. claudia dice:

    Ciao,

    quando a Palavra
    de Verdade e Sabedoria
    completar todo teu coração
    e adornar teus passos e vida
    então serás a Pérola mais bonita

    Bella la tua poesia,
    Gesù ti benedica
    Saluto
    claudia

  3. Marinella dice:

    Assolutamente stordita da bellissimo poema ,non posso fare a meno di dirti che stanotte andrò a dormire immaginando che qualcuno finalmente scopra di avere accanto una conchiglia ansiosa d’essere amata per quello che sono.Complimenti Sandro! Nonnamery

  4. Marghy dice:

    Molto bella. Mi piacciono molto gli ultimi versi… questo desiderio che la persona amata ci scopra, ci apra, e ci ami per quello che si è.

  5. MARIANNA dice:

    NN HO PAROLE… SPLENDIDA

  6. Felix dice:

    Signor Sandro,
    il suo modo di scrivere sfiora le corde del cuore.
    Complimenti vivissimi spero di poter leggere presto un’altra sua perla.

    Con affetto
    Felix

  7. giuseppina mira dice:

    Carissimo Sandro, che incantevole poesia!
    Solo una “perla” come la tua può svegliare stagioni di luce, facendo sfuggire il sorriso al buio e salvando il cuore dalla solitudine.
    I tuoi meravigliosi versi avvolgono i giorni di amore vero.
    Continua a donarci le tue “perle” di rara bellezza.
    Con grandissimo affetto i migliori auguri di brillanti successi. Giuseppina Mira

  8. ALBA VENDITTI dice:

    In ognuno di noi c’è una perla basta che ci affianca sappia saperne tirar fuori la sua preziosa gemma

  9. Arsomnia dice:

    “Sei una perla”.. e proprio per la sua rarità, la può cogliere soltanto la mano d’una donna speciale..
    Un’incanto di poesia d’amore..
    Grazie per averla condivisa con noi
    Ars

  10. Ladyviolet dice:

    ricordi che rimangono tesori nell’anima e non perdono valore alcuno.

  11. LadySoul dice:

    Una perla d’amore, sospesa nel tempo… Una perla che versa lacrime di rugiada, soffiate dal vento…
    Una poesia che è un incanto!

  12. lenio vallati dice:

    Meravigliosa poesia, Sandro. Bellissima l’immagine di questa conchiglia che aspira sabbia e sale e si prepara a diventare perla. La nostra vita é un continuo aspirare sabbia e sale, é delusione, rabbia, prostrazione. L’amore nasce da tutte queste cose negative, e la sua luminosità sarà tanto più grande quanto più grande é stata la fatica per crearla. E alla fine si dona l’amore, meravigliosa perla partorita nell’incavo del nostro cuore, alla persona amata, quella che più di ogni altra merita di possederla. I miei più vivi complimenti, Lenio.

  13. Maya dice:

    Deliziosa poesia e deliziose le immagini proposte. L’amato che diventa perla, fra ricordi e nostalgia struggenti. Straordinarie metafore e profumi di salmastro fra le maree della vita.

    “…di quegli attimi rarissimi
    sfuggiti allo sterminio dei ricordi,
    fermi a mezz’aria
    tra un battito di ciglia e secoli di sogni.”
    Quanta malinconia in questi versi, quanto dolore…
    E la chiusa, tocca il cuore, perché l’amore è ancora lì, intatto, pronto di nuovo a regalare luce come la più preziosa delle perle. Basta volerlo. Basta aprire la conchiglia.

    Stupenda opera, i miei complimenti.
    Maya

  14. nicla morletti dice:

    Un giorno mi dicesti: "Sei una perla".
    Parole che non si possono dimenticare.
    Ottimo l’incipit di questa intensa e soave poesia, i cui versi sono musica di parole con il cuore colmo d’amore, che diviene gemma splendente nel fluire assorto dei suoi vellutati versi.

    Nicla Morletti

  15. Daniela Quieti dice:

    La poesia è davvero un gioiello. Complimenti vivissimi all’autore.

    Daniela Quieti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.
- Prima di inviare il commento puoi aggiungere una immagine: