Manuale di Mari, Petali rossi

Ti portavo sempre con me

Ti portavo sempre con me

Ti portavo sempre con me
più vicino possibile al mio cuore
ed era rosso il cielo sopra di noi
dentro il parco del nostro amore

Ti portavo sempre con me
più vicino possibile al mio cuore
qui dove batte il pugno
qui dove pulsa il muscolo

Era una esplosione d’emozioni
incontrarti al solito posto
un’emorragia di energia
in tutto il corpo e nella mente

Erano notti stordite e folli
e l’aria una vibrazione continua
tra le nostre mani, frenetiche farfalle,
sempre in moto attorno a noi

Passeggiando nella città vecchia
seguiti dallo sguardo della luna
da canzoni e parole, poesie e brividi
al ritmo di baci sorprendenti

Trattenendo insieme il respiro
sul filo di sogni impossibili
ti donavo parole mai splendenti
come i tuoi occhi di stella

Sussurrandoti bugie e promesse
erano sempre le nove di sera
anche quando ci sorprendeva l’alba
abbracciati dietro vetri appannati

Ti portavo sempre con me
più vicino possibile al mio cuore
ed era rosso il cielo sopra di noi
dentro il parco del nostro amore

Immagine tratta dalla locandina del film “Appuntamento a Wicker Park”

© 2006 – 2016, Blog Manuale di Mari. Tutti i diritti riservati

Pubblicato da Robert

Robert, autore del Blog Manuale di MariPoesie e Storie d’amore e direttore editoriale del Portale Manuale di Mari. Ha ideato e lanciato nel 2005 il Concorso di Emozioni. Nello stesso anno ha creato il Blog degli Autori. Nel 2009 ha ideato e lanciato con Nicla Morletti la Fiera dei Libri on line.

29 pensieri su “Ti portavo sempre con me”

  1. poesierenato dice:

    Portarci sempre dentro, sconvolgente!!! ma sembra sia reale , mi rifletto in quei versi che analizzano e… vero la porto, le porto sempre dentro… anche dove tutto è terminato

  2. RobertaS dice:

    Grazie… Questa tua è bellissima.. il primo verso straordinario.

  3. Fran77 dice:

    Un tempo Passato – Presente in cui l’amore è o sembra essere eterno. Emozioni che non si ripeteranno (non saranno mai le stesse!) ma restano però sempre vive nei ricordi.

    La sento meno malinconica delle altre. Non sento dolore ma dolci sensazioni prodotte da magici momenti per sempre immutati.
    Ciao

  4. Gilda dice:

    molto bella come sempre…ma qui la domanda sorge spontanea…prima portavi lei…e ora?….ciao robert…stasera il tramonto era avvolgente come….come…non so continua tu….Gilda

  5. Nunass dice:

    ..i ricordi a volte danno ancora sensazioni troppo forti, nel riviverli nella mente sono ancora più vividi della realtà, fanno ancora male, fanno ancora piangere e gioire….

  6. Alidada dice:

    Bellissima e un po’ malinconica la tua poesia Robert.. Un abbraccio e buonanotte..

    Alidada

  7. debby dice:

    bellissima poesia.. davvero…

  8. ManualediMari dice:

    Molti commenti non hanno ottenuto la mia approvazione, erano troppo "privati" o esageratamente positivi…

    Mi scuso con tutti. Però assicuro che conservo tutti i commenti per me, anche quelli mai pubblicati. emoticon

  9. Grazia (luce) dice:

     delicate, dolci parole
    per descrivere
    emozioni

    a presto, Grazia

  10. isabella dice:

     forse, abbiamo calpestato le stesse strade…

    pensieri comuni.

    stesse emozioni.

    un bacio.

    isabel

  11. cabiria55 dice:

    Molta nostalgia e struggimento.Ma non mi sembra di percepire nessun rimpianto nè il desiderio di un ritorno.

    Delicate parole per ricordare un momento dedicato a un sogno.

  12. Dory dice:

    Questa Poesia è davvero bella… Mi rivedo in dietro, pochi anni fa…Peccato che sia tutto svanito….

    Complimenti,sei Molto Bravo ad esprimere quello che l’amore puo rappresentare…

    Un Bacio..A presto…emoticon

    Dory

  13. Mara dice:

    …e ti ho portato con me, sul mio blogemoticonLa tua poesia è molto bella, complimenti.Un abbraccio, Robert, e a presto.Mara

  14. Marty dice:

    Bello questo blog…volevo solo farti sapere questo…non serve che approvi questo commento 😉

    Ciao,

    Marty

  15. un'anima dice:

    dolce melodia d’amore…
    un abbraccio.

    femme.

  16. Maya dice:

    Immagini di struggente nostalgia che inondano di inconsolabile malinconia un arido presente. La porterai sempre con te, più vicino possibile al tuo cuore. Sempre e per sempre…

    Una carezza sugli occhi tuoi così tristi- Maya

  17. Lonely Gril dice:

    Aggiunto tra i link. E PVT per te su splinder. Buon pranzo!

  18. nevara dice:

    Parole che narrano tutta una storia, una storia che vive in quel pugno che palpita.
    Parole che parlano di te, di tutta una vita per un’altra che verrà , perché le parole non possono rimanere qua…
    Pensieri vissuti, emozioni che vibrano scoprendo angoli di luce che restano nascosti dietro un abbraccio… caldo.
    Sei l’amore in persona, sei la linfa che nutre il suo cuore.

  19. mashima dice:

    Scorrevole, dolce, evocante…

    …soffice e malinconica.

    Francesca

  20. Sonia dice:

    Bella, all’imperfetto pero…

  21. Tisbe dice:

    Cielo rosso? Come quello dei tramonti della mia terra…

  22. gilda dice:

    notte robert…certo che pure tu con questo post….notte

  23. pablo dice:

    ….ti portavo sempre con me, era pieno giorno, c’era il sole. t iporto sempre con me, ora è notte, ma il fuoco brucia ancora Ti porterò sempre con me, saranno nuove emozioni e nuovi istanti.

    Saremo cambiati , saremo diversi, saremo gli stessi.

    Saremo noi.

    Con noi.

    Un sorriso

    Pablo

  24. Ars dice:

    Ecco com’era in un riassunto di versi,.. e poi molto altro ancora… è tutto scritto lì, fra le righe visibili e quelle invisibili..

  25. Eliselle dice:

    Molto bella. Sempre la tua classe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.
- Prima di inviare il commento puoi aggiungere una immagine: