martedì, 31 Marzo, 2020
Home Narrativa Autori italiani 1960 di Leonardo Colombati

1960 di Leonardo Colombati

-

1960 di Leonardo Colombati

Estate 1960: Roma ospita i diciassettesimi Giochi Olimpici, quelli di Cassius Clay e di Livio Berruti, di Wilma Rudolph e di Abebe Bikila, mentre nei palazzi del potere circola una voce sempre più insistente: qualcuno prepara un colpo di Stato che dovrebbe prendere le mosse dal rapimento del Presidente della Repubblica, Giovanni Gronchi.

Per le indagini del caso, il generale De Lorenzo, a capo dei Servizi Segreti, attiva uno dei suoi uomini migliori in servizio distaccato presso la compagnia dei telefoni, il tenente colonnello Agostino Savio, perché intercetti le chiamate del maggiore Meneguzzer, anche lui agente del SIFAR, sospettato di essere coinvolto nel tentativo di golpe.  Agostino si serve di un inconsapevole impiegato della compagnia dei telefoni, Gianni Negri, che durante le intercettazioni ha modo di ascoltare spesso la voce di Olimpia, la figlia del maggiore Meneguzzer, fino ad innamorarsene. Sulla povera ragazza si concentrano le attenzioni di spie e voyeur, incalliti torturatori e misteriosi “grandi vecchi”, in un gioco in cui si intrecciano ambizioni politiche e ossessioni private.
Ma è anche, il 1960, il culmine del boom economico, una vera e propria Età dell’Oro che ha come protagonisti Flaiano e Pasolini, Moravia e Calvino, Laura Betti e i coniugi Nabokov, Fellini e De Kooning, Saul Bellow e la Magnani, porporati e diplomatici, attricette e principesse russe… Una cafè society che si mostra impudica allo sguardo di John Fante, chiamato a Roma da Dino De Laurentiis per scrivere una sceneggiatura cinematografica. All’autore di Chiedi alla polvere la Città Eterna appare come un gigantesco set in cui si susseguono scene di La dolce vita, La noia, I soliti ignoti, La notte, I dolci inganni, Fantasmi a Roma Accattone e Chiedi alla polvere, un mondo sfavillante che danza davanti ai suoi occhi al ritmo di cha cha cha e rock ‘n’ roll.
È una Roma “nera” e misteriosa quella in cui si muovono politici e confidenti, ex agenti della CIA e atleti sovietici.

LEONARDO COLOMBATI è nato nel 1970 a Roma. Ha pubblicato i romanzi “Perceber” (Sironi 2005 – Fandango 2010), “Rio” (Rizzoli 2007) e “Il re” (Mondadori 2009). Ha curato i volumi “Bruce Springsteen: Come un killer sotto il sole. Il Grande Romanzo Americano” (Sironi 2007) e “La canzone italiana 1861-2011. Storia e testi” (Mondadori 2010).
È redattore della rivista “Nuovi Argomenti” e ha scritto per diverse testate, tra cui “Corriere della Sera”, “Il Giornale” e “Vanity Fair”. Collabora a “IL”, mensile de “Il Sole 24 Ore”. È membro del Pen Club italiano.

***
1960
di Leonardo Colombati
Mondadori
Dal 28 ottobre in libreria

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -

FIERA DEI LIBRI ON LINE

L’amore vero è per sempre di Nicla Morletti

L'amore vero è per sempre di Nicla Morletti, è il nuovo libro dell'ideatrice e Presidente del Premio Letterario Internazionale Il Molinello nonché direttore del...

Strani i percorsi che sceglie il desiderio di Francesca Mazzucato

Una storia di guerra e di pace. Protagoniste sono tre donne e ognuna di loro ha assedi da fronteggiare, piccole euforie, frantumi speranze e sollievi. Un'epica corale di prodigiosa bellezza dedicata agli esclusi...

Il parco Buoi Apota di Corrado Leoni

L'autore ci guida alla scoperta dei meandri della ragnatela finanziaria moderna introducendo il concetto di 'apota', quale filtro razionale che dovrebbe guidare ogni decisione, e procedendo ad una disamina dell'economia moderna...

Cupido nella rete di Daniela Quieti

Lilli e Sam danzano sull'orlo del baratro telematico, dentro la rete che, a mano a mano, li avvolge e li stringe. Sarà vero amore o l'inizio di un incubo? Il finale lo scriverà il computer, il nuovo Cupido di questa storia esitante tra ragione e sentimento.

Viaggio nell’umano di Enrico Fattizzo

Salento, anno 2013. Cinque personaggi, un intricatissimo caso di omicidi seriali da risolvere. Un viaggio metaforico e introspettivo nelle “pericolose curve” forgiate dalle dinamiche umane.

Controcanto di Angela Ambrosini

È suggestiva e suadente questa raccolta di poesie di Angela Ambrosini. Un florilegio di emozioni, tenerezze e palpiti del cuore.

Brumby, l’orizzonte degli eventi di Nadia Bertolani

Un altro bellissimo lirico romanzo di Nadia Bertolani, l'autrice che molti lettori hanno scoperto nel Portale Manuale di Mari

Il giardino degli dei di Nadia Meriggio

In Il giardino degli dei, Mistery e Fantasy si fondono, si amalgamano, si uniscono per dare vita ad una storia che ha il privilegio di catturare l'attenzione di qualsiasi lettore

Specchio d’acqua di Carola Helios

La storia dei Bengasi, una famiglia che attraversa il ‘900 italiano nei ricordi di una donna; memorie che sono come l’acqua, ricordi in cui si specchiano tante generazioni, diverse nello spirito e spesso divise da interessi opposti...

Piramidi nel mondo di Sabrina Stoppa

Alla scoperta delle piramidi attraverso un meraviglioso viaggio in 57 siti archeologici mondiali, dalla lettera A di Alaska fino alla lettera U di Uzbekistan, passando anche dalla Luna e da Marte

NEWSLETTER MANUALE DI MARI