[youtube id=”69HZzhkIPKc”]

Il nuovo atteso romanzo di Paulo Coelho

Linda ha 31 anni e, agli occhi di tutti, la sua vita è perfetta: vive in Svizzera, uno dei paesi più sicuri del mondo, ha un matrimonio solido e stabile, un marito molto affettuoso, figli dolci e educati, e un lavoro da giornalista di cui non si può lamentare. Ma d’un tratto inizia a mettere in dubbio questa sua quotidianità, la prevedibilità dei suoi giorni. Non riesce più a sopportare lo sforzo che le richiede fingere di essere felice. Tutto questo cambia quando incontra per caso un suo innamorato degli anni dell’adolescenza: Jacob. È diventato un politico di successo e, durante un’intervista, finisce per risvegliare un sentimento che la donna non provava da ormai troppo tempo: la passione. Ora Linda sarà disposta a tutto per conquistare quell’amore impossibile, e dovrà esplorare fino in fondo tutte le emozioni umane per poter poi trovare la redenzione.

Adulterio di Paulo Coelho

Adulterio
di Paulo Coelho
2014, 265 p., rilegato
Traduttore: Desti R.
Bompiani
Ordina questo libro

9 Commenti

  1. Ho letto molti libri di questo autore e sono stati tutti un’ottima lettura,anche questo deve esserlo. Si occupa di sentimenti e contrasti dell’anima, mi piacerebbe molto leggerlo.

  2. Ho letto vari romanzi di Paulo Coelho, e rimango sempre molto affascinata dalle sue opere. Il mio libro preferito è “L’Alchimista, che rileggo ogni volta che ho bisogno di quel pizzico di coraggio che manca sempre. Questa nuova trama ci trascina alla scoperta del nostro inconscio e di ciò che nascondiamo anche a noi stessi.

  3. Trama interessante, non ho mai letto libri di questo autore ma ne ho sentito parlare bene. Spero avere l’opportunità di leggere questo libro.

  4. Il mio primo libro di Coelho fu “Veronica decide di morire”, che mi trascinò fino alla fine con un finale mozzafiato. Questo libro rappresenta ciò che prima o poi ognuno di noi vorrà fare: mollare tutto e ricominciare da zero.

  5. Coelho è un autore che a me piace tanto perchè affronta problemi reali che magari alle volte non vogliamo vedere,ti fa riflettere e ti fa aprire gli occhi .
    Mi farebbe tanto piacere leggere anche questo suo romanzo .

    Saluti Barbara

  6. Il libro mi ha colpito tantissimo, Paulo ha toccato un tema molto importante il vero AMORE. Se non siamo capaci amare il prossimo, la natura, ecc.. la ns. vita non ha senso di essere vissuta. Anche nella quotidianità se non dovesse esistere l’Amore, cadiamo nella trappola dell’insofferenza, apatia, depressione e cerchiamo di trovare qualcosa che ci rende felici, ma dura un attimo e poi si ricade nel vortice dell’insofferenza. Un pensiero mi ha colpito: “Allontanandoci da Dio, viviamo un’esistenza frammentata. Ci sforziamo di ritrovare l’unità, ma non conosciamo la strada per recuperare quella condizione: di conseguenza, i nostri giorni sono caratterizzati da una costante insoddisfazione. La società determina e condiziona i nostri comportamenti, ci dice cos’è buona e cos’è cattivo, ma questo non risolve il problema……”. Grazie Paulo, per aver scritto questa storia, rispecchia un po’ la mia vita.

  7. “Quotidianità” è una parola che porta alla deriva un rapporto di coppia, se stessi, amicizia, ecc…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -