La recensione di Nicla Morletti

 

Amare amandoti di Anna CattivelliCon questo libro di soavi poesie, Anna Cattivelli traccia un percorso d’amore di grande suggestione e bellezza. Quest’amore che nasce all’alba, attraversa il giorno e si perpetua nella notte.
Questo amore sacro che passa di stagione in stagione, che oltrepassa la sofferenza e il dolore.
Gli amanti vivono al di fuori dello spazio e del tempo, o forse nell’immensità stessa dello spazio e del tempo. Nell’eterno divenire, sentire ed essere. Nella sovrana armonia di un incantesimo della mente e del cuore. Un bel libro la cui lettura fa bene all’anima.

AMARE AMANDOTI
di Anna Cattivelli

Edizioni Giuseppe Laterza – Collana Poeti contemporanei del XXI secolo
2009, p. 160
Per ordinare il libro clicca qui

Anna Cattivelli, è nata a Roma, dove vive e svolge la sua attività di insegnante nella scuola elementare. Ha collaborato con varie riviste e ha già pubblicato: “Ci chiamiamo umanità” (poesie, 1975, col patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri), “Fiori, rondinelle e cielo blu” (favole, 1982), “Tempo di sabbia nel vento” (2007, Edizioni Giuseppe Laterza).

Dal libro

Poesie

Tra gabbiani e vele
era il lago.
Passerà tutto
nella mia vita,
passerà
questo grande amore
e il vento le allontana
e spinge i gabbiani,
passerà l’amarezza;
che presuntuoso
l’azzurro
a voler rimanere,
ma che credevo io!
Eppure
quel profumo di vita
che sopra l’acqua
le rinasceva
e i riflessi
e gli abbandoni,
passerà…
passerà.

Amanti
a rubare il tempo
a rincorrere uno spazio,
amanti a chiamarsi
a volare
da un confine all’altro,
a volte caldo
si spezza il cuore
come di cristallo
e punge l’anima.

Leggi e commenta nel Blog degli Autori…


Il Profilo dell’autore nella Galleria degli Autori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -

* L'asterisco indica che i dati da inserire sono obbligatori. Il tuo indirizzo email sarà visto solo dalla Redazione e, in determinati periodi, dagli autori dei libri che hai commentato.