Autori contro la guerra

AUTORI CONTRO LA GUERRA
a cura di Dario Remigi

Editore : Edizioni Associate – 2003
Pagine : 112
Prezzo : 9.00
ISBN : 8826703388

Il libro ospita i contributi di molti autori che affrontano da diversi punti di vista il problema della guerra, in Iraq come in Palestina.

Mario Luzi, uno dei maggiori poeti italiani; Giorgio Bocca, uno dei più importanti giornalisti italiani; Alessandro Golinelli, scrittore; Nicla Morletti, scrittrice; Bruno Fontana, sceneggiatore e giornalista; David Fiesoli, autore e giornalista; Dario Fo, autore, attore e regista teatrale; Vauro, uno dei disegnatori italiani più graffianti; Elena Doni, giornalista Rai e conduttrice radiofonica; Gianni Vattimo, docente universitario e parlamentare europeo; Dario Remigi, scrittore e conduttore radiofonio; Bruno Segre, ha fatto parte del Centro di documentazione ebraica contemporanea; Franco Angioni, ufficiale dell’esercito, comandante della missione italiana in Libano (1982-84), segretario generale della Difesa.

Parte del ricavato dei proventi di questo libro andrà a Emergency di Gino Strada.

Scrive Mario Luzi nella prefazione del libro:

Presente e Passato

Cari amici,
sarei per vocazione un irenista. Solo la riflessione critica sul presente mi induce a un più realistico pacifismo. Ma questo pacifismo è fermo e non viene a patti con le lusinghe e le tentazioni che i signori della guerra tortuosamente prongono.
La guerra non risolve alcun problema umano, ne genera di nuovi. Lo abbiamo visto e constatato. È incredibile che  nel Duemila non sia un assioma ovvio e ancora se ne discuta.
Lo credevo già nel 1997 quando stesi una dichiarazione firmata poi da duecento intellettuali di vari Paesi contro la minaccia di guerra per il Kosovo e ancor prima per l’imminenza della guerra nel Golfo.
C’eravamo illusi che le cannoniere dei secoli passati fossero divenute pezzi da museo. Dovevamo invece renderci conto che c’era ancora chi voleva servirsene come argomento risolutivo nelle contese politiche. E se ne servì  e ora vediamo con quale risultato.
È dunque uno sforzo da ricominciare, una predica da rifare finché non sia davvero ascoltata.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -