Home Autori Articoli di Emma Mazzuca

Emma Mazzuca

5 ARTICOLI 0 Commenti

Emma Mazzuca, originaria di Cosenza, risiede a Latina. Terminata l’attività lavorativa svolta in Confindustria, decide di  concretizzare la sua grande passione per la scrittura, sensibilmente orientata verso la poesia e nutrita  fin dalla giovane età. In breve tempo ottiene lodevoli consensi; vince prestigiosi concorsi e in numerosi altri si classifica nelle prime posizioni. Le sue opere sono pubblicate su Riviste specializzate, Agende letterarie, Blog di poesia e in diverse Antologie di Concorsi Letterari.
Nel dicembre 2004 pubblica la silloge poetica “Sentire e Vivere” con la Casa Editrice MONTEDIT collana I Gigli.
Nel novembre 2008 pubblica la silloge poetica “Sinestèsi” (grida e silenzi) con la Casa Editrice BASTOGI collana Il Liocorno.
Nell’aprile 2011 pubblica la silloge poetica “La voce che resta” con la Casa Editrice BASTOGI collana Il Liocorno.
Nel marzo 2014 pubblica la silloge poetica “Quando il cielo si inclina” con la Casa Editrice BASTOGI Libri collana La Ricerca poetica.
Nel maggio 2016 pubblica la silloge poetica “Caos” con la Casa Editrice BASTOGILibri collana La Ricerca poetica.

Eclissi di Emma Mazzuca
"Un tragitto emozionale che attraverso violenze sintattiche, forzature lessicali, dilatazioni sonore sa tradurre il significato in un significante vasto e di simbolica metaforicità." Nazario Pardini
Caos di Emma Mazzuca
Dal Caos alla Luce. Dall'inferno al Paradiso. Dal groviglio di pensieri e pulviscoli di stelle nascono le idee illuminanti. E se la poesia è lo specchio dell’anima, l’anima di Emma Mazzuca è limpida e cristallina, dolce e struggente come la luce di sera sui roseti in fiore.
Quando il cielo si inclina di Emma Mazzuca
Poetessa versatile, dalle solide e multiformi attitudini culturali, Emma Mazzuca ci offre un modello di poesia che vanta un vasto ricercare tra gli eventi della vita e dei sentimenti, sostenuta da una mistica ispirazione che convince la mente e fa vibrare le corde del cuore.
La voce che resta di Emma Mazzuca
La “Voce che resta” è un libro di poesie pervaso d’amore. Si sciolgono parole in versi come miele su pane imburrato. E sono dolci e morbide, ora pacate, ora intrise di malinconia nel ricordo di frammenti di vita e di storia. Di un intenso vissuto. Si scopre così, tra le righe, un’anima alla ricerca dell’amore divino.
Intenso l'insieme delle sensazioni. Della poesia. Un lirismo autentico dal profondo contenuto umanistico, dove domina l'amore indissolubilmente legato alle fasi del tempo e alla bellezza della natura...

LIBRI IN FIERA

Strani i percorsi che sceglie il desiderio di Francesca Mazzucato

Strani i percorsi che sceglie il desiderio di Francesca Mazzucato
Una storia di guerra e di pace. Protagoniste sono tre donne e ognuna di loro ha assedi da fronteggiare, piccole euforie, frantumi speranze e sollievi. Un'epica corale di prodigiosa bellezza dedicata agli esclusi...

Il parco Buoi Apota di Corrado Leoni

Il parco Buoi Apota di Corrado leoni
L'autore ci guida alla scoperta dei meandri della ragnatela finanziaria moderna introducendo il concetto di 'apota', quale filtro razionale che dovrebbe guidare ogni decisione, e procedendo ad una disamina dell'economia moderna...

Cupido nella rete di Daniela Quieti

Cupido nella rete di Daniela Quieti
Lilli e Sam danzano sull'orlo del baratro telematico, dentro la rete che, a mano a mano, li avvolge e li stringe. Sarà vero amore o l'inizio di un incubo? Il finale lo scriverà il computer, il nuovo Cupido di questa storia esitante tra ragione e sentimento.

Viaggio nell’umano di Enrico Fattizzo

Viaggio nell'umano di Enrico Fattizzo
Salento, anno 2013. Cinque personaggi, un intricatissimo caso di omicidi seriali da risolvere. Un viaggio metaforico e introspettivo nelle “pericolose curve” forgiate dalle dinamiche umane.

Controcanto di Angela Ambrosini

Controcanto di Angela Ambrosini
È suggestiva e suadente questa raccolta di poesie di Angela Ambrosini. Un florilegio di emozioni, tenerezze e palpiti del cuore.

NEWSLETTER MANUALE DI MARI