giovedì, Aprile 9, 2020

Mario Prontera

3 ARTICOLI0 Commenti
Mario Prontera è nato il 31 gennaio 1950 a Giuliano di Lecce, frazione di Castrignano del Capo (LE) e risiede a Casarano (LE). «Secondo di quattro fratelli, dopo la maturità classica si laurea in Medicina e chirurgia e poi si specializza in Ostetricia e Ginecologia presso l'Università di Bari. Assolve agli obblighi di leva come Ufficiale Medico dell'Aereonautica e consegue, poi, l'Idoneità Nazionale a Primario Ospedaliero ricoprendo, quindi, il ruolo di Responsabile Ospedaliero del Modulo Organizzativo di Oncologia Ginecologica presso l'ospedale di Casarano. Inizia a scribacchiare in versi con una certa assiduità nel giugno 2005, abbastanza casualmente e quasi per gioco. A fine 2007 nasce Estate 2005 e dintorni: sproloqui notturni in cerca di audizione e, comunque, fatalmente alle stelle!..., raccolta di poesie pubblicata per la Carra Editrice con lo pseudonimo di Anonimo Capuano. Appassionato di fotografia, è sposato e ha due figlie; è presente in diverse antologie poetiche». Tra i riconoscimenti, spicca il secondo posto per la poesia inedita nella prima edizione del premio letterario internazionale "Città di Aprilia", ottobre 2008.

Sui gradini della notte di Mario Prontera

Un prezioso libro che raccoglie le poesie più belle scritte dal 2005 al 2014

Quasi come un poeta di Mario Prontera

Poesie dense di pathos e profonde emozioni, si aprono ad una visione nuova, lontana dai vecchi schemi, sorrette da un’acuta ed estrema sensibilità

Estate 2005 e dintorni: sproloqui notturni in cerca di audizione…

Poesie che nei loro versi accarezzano lievi come brezza marina, "tremuli come stelle della notte", "ondeggianti come la biada al suono stonato del vento"...
- Advertisment -Fiera dei Libri on line

NEWSLETTER MANUALE DI MARI