Home Autori Articoli di Maristella Angeli

Maristella Angeli

3 ARTICOLI 0 Commenti

Maristella Angeli è nata a Foligno (PG) nel 1957, risiede a Macerata (MC) fin dall’età di quattro anni. Le Marche, regione dalla quale ha assorbito conoscenze e l’essenza del vivere.
Poetessa, scrittrice fantasy e pittrice ha da sempre sentito la necessità di esprimersi nelle diverse forme artistiche. Dopo aver conseguito il Diploma ISEF a Perugia, ha insegnato Scienze Motorie acquisendo, previo corso biennale, la Specializzazione Polivalente, e ha prestato servizio per molti anni come docente di Sostegno. Ha frequentato corsi di mimo e la Scuola di Recitazione Sangallo a Tolentino (MC) conseguendo, previo corso regionale biennale, l’attestato di «Animatrice attrice teatrale e sociale». È stata una componente di un Gruppo Teatrale Amatoriale ed ha partecipato a rappresentazioni nazionali, internazionali e al IX Festival Mondiale Principato di Monaco (Montecarlo). Ha condotto corsi di recitazione per adulti, ha coordinato progetti a favore dell’integrazione sociale dei soggetti diversamente abili, basati sulla “Globalità dei linguaggi”. Ha pubblicato otto raccolte poetiche: Gocce di vita (Albatros Il Filo Editore, Roma 2008), Tocchi di pennello (MEF L’Autore Libri Firenze, 2008), In ascolto (MEF L’Autore libri Firenze, 2010), Specchi dell’anima (Edizioni Progetto Cultura, Roma 2010), Il mondo sottosopra (Rupe Mutevole Edizioni Bedonia (PR) 2010), Trottole di vento (Edizioni Tracce, Pescara, 2012, – con prefazione di Ninnj Di Stefano Busà), Profumo di tigli in fiore (Rupe Mutevole Edizioni, Bedonia (PR), 2012) e Spirali (Antipodes Edizioni, Palermo, 2016). Ha pubblicato due romanzi fantasy: Il portagioie misterioso, “Azan e la spada di Dityan” (Antipodes Edizioni, Palermo, 2013). Ha conseguito primi premi in vari concorsi: «T. Campanella» (Roma, 1982), per il libro edito; Premio Internazionale «Una terra di leggende» Parco dei Castelli Romani (RM). il Diploma di merito per l’Opera Gocce di vita e per la silloge Tocchi di pennello conferiti al Premio Nazionale AlberoAndronico (Roma, rispettivamente negli anni 2008 e 2009). La sua raccolta poetica «Specchi dell’anima», è stata inserita tra le iniziative per il 5 giugno Giornata Mondiale Ambiente e sul sito della Regione Marche, Cultura Marche. La silloge In ascolto è giunta 2ª al Premio Nazionale Leandro Polverini 2011. Ha ricevuto Menzioni d’onore ed è giunta finalista in numerosi concorsi letterari nazionali e internazionali. Sue poesie figurano in numerose antologie tra le quali si segnalano Il rifugio dell’aria, Poeti delle Marche, sezione Marginazioni ed emersioni (Edizioni Progetto Cultura, Roma, 2010). É stata inserita, nel primo volume dell’antologia marchigiana Convivio in versi. Mappatura democratica della poesia marchigiana, PoetiKanten Edizioni, a cura di Lorenzo Spurio. Un servizio a lei dedicato, è stato pubblicato su Le mie Marche Il Magazine (2011), un suo profilo è sulla rivista digitale Io Come. Selezionata, per l’Italia, con il monologo «L’unico naufrago», al concorso internazionale The Colour of Saying, Il colore dei Dire – Dylan Thomas Creative Writing Competition 2014, con pubblicazione sul web sito. La sua poesia «Cavalcami senza sella» e l’intervista, rilasciata a Maurizio Costanzo, è stata letta e nella trasmissione «L’uomo della notte» su Radio Rai 1; ha rilasciato un’intervista per radio San Marino RTV e alcune sue poesie sono state lette nella trasmissione “L’isola che non c’è” Radio Italia 1. Ideatrice, curatrice e componente di giuria del Concorso Letterario Internazionale “Giuliana Angeli” (in ricordo di sua madre).
Ha partecipato a “Notti d’estate” 2016, a Belforte del Chienti(MC), a cura del Museo Internazionale Dinamico di Arte Contemporanea, leggendo le sue poesie ed interpretando il monologo da lei scritto. Sulla sua produzione hanno scritto vari scrittori, poeti e critici tra cui: C. Contilli, S. Orlandi, E. Ranfoni, M. Rocco, M.P. Sambusseti, M. Roncaccia, Tinti Baldini, Lulù Turco, Enzo Calcaterra, Stefania Diamanti, Rosella Rapa, Maria Rosaria Ferrara, Emanuele Marcuccio, Roberta Bagnoli, Alessia Mocci, Tito Cauchi, Ninnj Di Stefano Busà.

Azan e la spada di Dityan di Maristella Angeli
Azan e la spada di Dityan di Maristella Angeli: continua l'avventura della principessa Azan che, nella Terra Sospesa, lotterà con spada e magie contro armate di mostruosi esseri...
Spirali di Maristella Angeli
Poesie lunari quindi, ma anche poesie esistenziali, oniriche, intime e profondamente coinvolgenti. Davvero una raccolta particolare e originale. Davvero una silloge magica, che lascia un segno indelebile in chi la legge. Sandro Orlandi
Il portagioie misterioso di Maristella Angeli
Un fantasy dal tessuto narrativo eccellente e dalla trama ben congegnata tra usi e costumi del popolo degli Elfi

LIBRI IN FIERA

Strani i percorsi che sceglie il desiderio di Francesca Mazzucato

Strani i percorsi che sceglie il desiderio di Francesca Mazzucato
Una storia di guerra e di pace. Protagoniste sono tre donne e ognuna di loro ha assedi da fronteggiare, piccole euforie, frantumi speranze e sollievi. Un'epica corale di prodigiosa bellezza dedicata agli esclusi...

Il parco Buoi Apota di Corrado Leoni

Il parco Buoi Apota di Corrado leoni
L'autore ci guida alla scoperta dei meandri della ragnatela finanziaria moderna introducendo il concetto di 'apota', quale filtro razionale che dovrebbe guidare ogni decisione, e procedendo ad una disamina dell'economia moderna...

Cupido nella rete di Daniela Quieti

Cupido nella rete di Daniela Quieti
Lilli e Sam danzano sull'orlo del baratro telematico, dentro la rete che, a mano a mano, li avvolge e li stringe. Sarà vero amore o l'inizio di un incubo? Il finale lo scriverà il computer, il nuovo Cupido di questa storia esitante tra ragione e sentimento.

Viaggio nell’umano di Enrico Fattizzo

Viaggio nell'umano di Enrico Fattizzo
Salento, anno 2013. Cinque personaggi, un intricatissimo caso di omicidi seriali da risolvere. Un viaggio metaforico e introspettivo nelle “pericolose curve” forgiate dalle dinamiche umane.

Controcanto di Angela Ambrosini

Controcanto di Angela Ambrosini
È suggestiva e suadente questa raccolta di poesie di Angela Ambrosini. Un florilegio di emozioni, tenerezze e palpiti del cuore.

NEWSLETTER MANUALE DI MARI

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati usano i cookie secondo le finalità illustrate nella cookie policy. Gestisci il tuo consenso con i pulsanti che vedi in questo banner.