sabato, 8 Maggio 2021

Sylva Batisti

Sylva Batisti è nata nel 1971 a Firenze. Pedagogista e mediatrice familiare, ha uno studio privato di consulen­za e mediazione familiare a Carmignano, Prato. Appas­sionata di arte e scienze umane, in particolare di teatro, cinema, filosofia e naturalmente di scrittura creativa, ritenendo quest’ultima voce ed espressione per eccel­lenza del pensiero della differenza. Nel 2012 ha pub­blicato Pietro Nencioni e l’arte della cura, da cui è nata la scrittura e la messa in scena, insieme all’altra voce narrante e cantante Gianluca Faralli, del brano teatrale Viandanti dei ricordi, con l’aiuto regia di Maila Ermini, nel maggio 2013 al teatro La Baracca di Prato.

LIBRI

Negli anni in cui amavo Jim Morrison di Sylva Batisti

I libri della memoria catturano sempre l’anima: ne è un esempio l'opera di Sylva Batisti. L’autrice ci apre il suo cuore e narra di sé e della sua vita, delle sue gioie più grandi, dei suoi dolori, della maternità, della morte del genitore.
spot_img

NEWS