mercoledì, 8 Dicembre 2021
HomeNarrativaAutori italianiCara pace di Lisa Ginzburg

Cara pace di Lisa Ginzburg

-

Cara pace di Lisa Ginzburg

Cara pace di Lisa Ginzburg, edito da Ponte alla Grazie, è candidato al Premio Strega 2021, proposto da Nadia Terranova

Cara pace di Lisa Ginzburg, un romanzo meraviglioso, maturo, stilisticamente altissimo (Nadia Terranova)

Maddalena, la maggiore, è timida, sobria, riservata. Nina, di poco minore, è bella e capricciosa, magnetica, difficile, prigioniera del proprio egocentrismo. Le due sorelle, legate dal filo di un’intima indistinzione, hanno costruito la loro infanzia e adolescenza intorno a un grande vuoto, un’assenza difficile da accettare. Ancora adesso, molti anni dopo, cercano di colmarla con corse, lunghe camminate, cascate di parole e messaggi WhatsApp che, da Parigi a New York, le riportano sempre a Roma, in una casa con terrazzo affacciata su Villa Pamphili, dove la loro strana vita, simbiotica e selvatica, ha preso forma. È proprio a Roma che Maddi, da sempre chiusa nel suo carapace, decide di tornare, fuggendo dai ruoli che la sorella, prima, e la famiglia poi, le hanno imposto. Finalmente sola con sé stessa e con i suoi ricordi, lascia cadere le difese e, rivivendo i luoghi del passato, inverte le parti e si apre alle sorprese che riserva la vita. Padri e madri, amicizie e passioni, alberi e fiumi fanno da cornice a una storia d’amore e di abbandono che, come ogni storia viva, offre solo domande senza risposta. E misura con il metro felice della letteratura la distanza che intercorre tra la ferita originaria e la pace sempre e solo sfiorata della maturità.

L’autrice

Lisa Ginzburg vive e lavora a Parigi.Ha studiato alla Normale di Pisa e si è specializzata in mistica francese del Seicento. È stata direttrice di cultura della Unione Latina.Tra le sue pubblicazioni ricordiamo:Desiderava la bufera (Feltrinelli, 2002), Colpi d’ala (Feltrinelli, 2006), Per amore (Marsilio, 2016), Buongiorno mezzanottetorno a casa (Italosvevo Edizioni, 2018) e Pura invenzione. Dodici variazioni su Frankenstein di Mary Shelley (Marsilio, 2018).

Leggi anteprima nella libreria Amazon

Cara pace
di Lisa Ginzburg
Editore: Ponte alle Grazie (17 settembre 2020)
Copertina flessibile: 256 pagine

Redazionehttps://www.manualedimari.it

Manuale di Mari è il Portale letterario fondato nel 2007 da Robert, uno dei primi blogger italiani, creatore del Blog Manuale di Mari e del Blog degli Autori, e Nicla Morletti, giornalista, scrittrice e Presidente del Premio Letterario Internazionale Il Molinello.

Dal 2009 il Portale letterario Manuale di Mari organizza la Fiera dei Libri on line, mostra dei libri presentati da Manuale di Mari che si svolge completamente on line durante tutto l’anno attraverso quattro sessioni:

  • MANUALE DI MARI IN FIERA – Sessione primaverile
  • FIERA DEL LIBRO PER L’ESTATE – Sessione estiva
  • D’AUTUNNO, LIBRI IN FIERA – Sessione autunnale
  • LIBRI SOTTO L’ALBERO – Sessione invernale

Per maggiori informazioni sulla Fiera dei Libri on line clicca qui

8 Commenti

  1. Splendido libro già dall’anteprima. Non è solo una narrazione di eventi ma anche un compendio di vita utile al lettore per riscoprire se stesso e imparare lezioni di vita. I sentimenti e le emozioni sono al centro della storia, racconto del vero.

  2. Una conchiglia per ascoltare,ma anche per aprirsi alla vita e vivere esperienze nuove per costruire una vita che riscatti il vuoto iniziale.Un libro da leggere per comprendere che non bisogna fermarsi nel passato ma vivere anche per il presente dopotutto la vita ci riserva sempre sorprese.Mariliana

  3. LIZA GINZBURG, un titolo davvero bellissimo.
    due sorelle, nate diverse.cresciute insieme ,col vuoto dell’assenza materna.
    adulte, lontane,in due paesi diversi, ma sempre unite .
    atmosfera romana, bellissima.riesce a far vedere il mondo con occhi diversi alla maggiore, riservata e chiusa nella sua conchiglia . trovera’ un mondo diverso, meraviglioso .e’ lei che lo ha deciso. e questo sara’ l’inizio di una nuova vita.
    narrazione stupenda di sentimenti rifiutati e ora ritrovati.
    l’ultima pagina del libro mi dara’ ragione…

  4. Una copertina molto bella che fa da cornice ad una storia d’amore che si prospetta travolgente, vissuta nella magnificenza storica di Roma dei giorni nostri. Bello!

  5. Mi ha colpito a pelle la copertina…una conchiglia raccoglie i suoni che nessuno sa ascoltare sentimenti che in pochi riescono a catturare mi piacerebbe inoltrarsi in questa lettura e sempre a pelle dico che per me questo libro sarà il VINCITORE DEL PREMIO STREGA

  6. Un libro che ha catturato la mia attenzione, innanzitutto per il suo titolo.
    Leggendo la breve presentazione ho percepito la sensibilità dell’autrice, che pare proponga il tema dei sentimenti familiari in modo delicato sì, ma anche in modo estremamente lucido ed analitico.
    Un libro che sarei curiosa di leggere, senza alcun dubbio!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -

Fiera dei Libri on line

LIBRI IN PRIMO PIANO

FIERA DEI LIBRI ON LINE