venerdì, 19 Luglio 2024
HomeNarrativaStoria e VitaCostanza di Svevia di Chiara Curione

Costanza di Svevia di Chiara Curione

-

Costanza di Svevia di Chiara Curione

Costanza di Svevia di Chiara Curione, avvincente romanzo storico di intrighi e tradimenti, guerre civili e lotte per la conquista del regno di Sicilia e di Puglia

Costanza di Svevia di Chiara Curione, straordinarie figure femminili nel quadro dei Vespri Siciliani

Quando scrive un romanzo storico l’autore si trova come in una gabbia, quella degli eventi storici in cui si muovono i personaggi. Non che questo sia un limite per la creatività del narratore, in quanto gli avvenimenti sono dei veri e propri capisaldi su cui imperniare tutta la storia, ma questi possono condizionare il risultato finale perché facilmente si può cedere alla tentazione, a cui nemmeno grandissimi autori hanno saputo sottrarsi, di eccedere con le descrizioni di eventi, ambienti e scene dell’epoca penalizzando la psicologia dei personaggi che costituisce proprio la “materia” tipica del romanzo e che l’autore deve gestire e creare o, meglio, “ricreare” per raccontare attraverso gli individui la realtà storica. Come dice G.W.F. Hegel: “La storia può essere concepita e raccontata in modo tale che, attraverso i singoli episodi di individui, il suo significato essenziale e la sua connessione necessaria segretamente vi traspaiano” (Lezioni di estetica, 1823-1826).
Costanza di Svevia è un romanzo che si distingue proprio per l’equilibrio con cui l’autrice modella la storia in tutti i suoi elementi, portando in primo piano sia i personaggi storici sia quelli inventati che concorrono alla definizione e descrizione di costumi ed ambienti dell’epoca. La struttura narrativa è quella tipica di una sceneggiatura di successo. In ogni capitolo la scena, tutta l’azione e gli altri protagonisti, ruotano attorno a un personaggio chiave, proprio come nell’episodio di una serie TV dei nostri tempi. Abile e coinvolgente la penna di Chiara Curione trascina i lettori nel vivo dell’azione, in modo che possano immedesimarsi nel personaggi e condividere le loro emozioni. Li accompagna così alla scoperta di un periodo storico denso di eventi, consegnando uno straordinario profilo storico ed umano di Costanza di Svevia, personaggio che merita una valutazione storica più accurata e un rilievo particolare per le doti politiche e l’equilibrio con cui ha saputo imporsi in un’epoca che relegava le donne ai margini della società.
Robert, Manuale di Mari

Costanza di Svevia, l’ultima erede degli Svevi, per vendicarsi dei torti subiti con l’investitura del regno di Sicilia e di Puglia offerta dal Papa al francese Carlo d’Angiò che causò la tragica morte del padre, re Manfredi, con la battaglia di Benevento, convince suo marito, il re Pietro III d’Aragona a riconquistare il regno del padre, dopo l’insurrezione di Palermo, nota con il nome di Vespri Siciliani.
Quando Costanza giunge in Sicilia gli equilibri sono precari e sono continue le minacce del Papa che sostiene i suoi nemici. Tra lotte civili, battaglie leggendarie e sfide impossibili, il punto di equilibrio diventa la regina Costanza, una donna forte che ha grandi capacità politiche e diplomatiche.
Tuttavia Costanza suscita grande gelosia nella baronessa Macalda, la potente Siciliana, che si mostra subito ostile, poiché è innamorata del re Pietro. La baronessa, pur essendo moglie dell’eroico Alaimo da Lentini, nominato Giustiziere del regno dal re Pietro d’Aragona, trama contro la regina e gli aragonesi. Numerose sono le offese che reca a Costanza che per lei è una nemica e una rivale.
Macalda cerca di colpire la regina in ogni modo, coinvolgendo tutte le persone che le sono vicine, in particolare Imelda, figlia del Consigliere della regina Giovanni da Procida. Imelda, che ha studiato alla scuola medica salernitana, rappresenta una delle poche donne dell’epoca che esercitavano questa professione, tuttavia la sua voglia di indipendenza e le sue capacità mediche vengono viste con sospetto.
Quando il Papa decide di scatenare una crociata contro re Pietro d’Aragona per spodestarlo dal trono e richiama in suo aiuto tutti i principi d’Europa, il conflitto si allarga su numerosi fronti e Costanza deve dibattersi tra gravi difficoltà.
Ma il desiderio di vendetta non riesce a dare pace alla regina, poiché si oppone a tutti per evitare che il principe Carlo d’Angiò venga giustiziato e questo non attenua i continui contrasti con suo figlio, il principe Giacomo che si mostra incapace di avere clemenza ed è duro con tutti, soprattutto con il fratello minore, Federico, giunto con loro in Sicilia.
In questo romanzo, che si sviluppa attraverso le vicende di sei personaggi: Costanza di Svevia, la baronessa Macalda, Imelda, Pietro d’Aragona, il principe Carlo d’Angiò e Federico, le figure femminili sono predominanti. Qui Costanza che parte con il desiderio di vendetta, scatenando una guerra infinita, comincia fare i conti con la sua coscienza per un cammino dove solo la pace e il perdono possono portare alla serenità.

Leggi anteprima nella Libreria Amazon

Costanza di Svevia
Il ritorno da regina

di Chiara Curione
Editore: EEE – Edizioni Tripla E (1 gennaio 2020)
Copertina flessibile: 296 pagine

FIERA DEI LIBRI ON LINE

LIBRI IN OMAGGIO! Per ricevere copie omaggio dei libri che commenti iscriviti alla Newsletter dei Lettori inserendo il tuo indirizzo postale completo di nome e cognome del destinatario.

28 Commenti

0 0 votes
Rating Articolo
Notifiche
Notificami
guest

28 Commenti
Più recenti
Più vecchi Più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Gemma
7 mesi fa

Adoro tutto, tematica, storia, intrighi e la vita di persone che ha calpestato la nostra stessa terra!

Monica
2 anni fa

So pochissimo di questo personaggio storico e vorrei davvero scoprirne di più, anche perché abbiamo sempre bisogno di sentire le voci di donne forti che ci ricordino sempre cosa possiamo fare e fin dove possiamo spingerci.

Fabrizoo
Fabrizoo
2 anni fa

Da grande amante della storia, questi libri sono sempre intriganti, e interessanti. Come in molti dicono:” per capire il presente bisogna conoscere il passato”. Il libro non solo parla di un personaggio femminile intrigante e storicamente importante, ma lo fa rivisitando la storia è i suoi periodi in una modalità nuova, moderna, attuale.

Alice
Alice
2 anni fa

E’ un libro curato nel linguaggio, che riecheggia la vita di un tempo e l’aria che si respirava negli ambienti reali. Un viaggio nei costumi, nella ricostruzione geopolitica e molto altro ancora alla ricerca di una figura di donna molto importante che spesso viene dimenticata o sottovalutata. Costanza, regina di Svevia, donna dal carattere forte, moglie di Pietro d’Aragona, rivendica il trono di suo padre facendo emergere la sua volontà, la sua tenacia e la capacità di tenere gli equilibri nonostante gli ostacoli nel suo cammino. Spero di avere la possibilità di leggerlo per informarmi maggiormente e consoscerla tra le… Leggi il resto »

Nicoletta Moccaldi
Nicoletta Moccaldi
2 anni fa

Grazie mille alla gentilissima Chiara Curione, che mi ha inviato questo bellissimo ritratto di un periodo storico travagliato da passioni e aspirazioni. Ogni capitolo porta il nome di un personaggio, e affronta perciò gli eventi dal suo punto di vista, e questa scelta crea un bell’impatto visivo nel lettore, che già sa di chi si parlerà… è come guardare un film in cui la telecamera è puntata verso colui di cui in quel momento si affrontano le vicende. Mentre si attraversano fatti storici, possiamo ascoltare i personaggi esprimere le loro sensazioni, paure e decisioni ed osservare tutto ciò che fanno,… Leggi il resto »

Viviana
Viviana
2 anni fa

Un romanzo storico, di donne e della mia città, scritto da un’autrice della mia città. Tutto mi porta ad amare già il libro. Leggere, seppur romanzato, di donne che hanno lasciato un segno nella storia, aiuta a cambiare quello che è la storia di oggi.

Grazia
Grazia
2 anni fa

Una figura di donna poco conosciuta e già solo per questo degna d’attenzione. Amo il romanzo storico, amo la storia ed amo le grandi donne, quelle coraggiose, che sono emerse nonostante la loro epoca le relegasse all’angolino più nascosto del focolare. Sarebbe bellissimo leggere questo romanzo e spostarsi per un po’ nel 1250. Complimenti per la scelta della copertina, bellissima!

Nicoletta Moccaldi
Nicoletta Moccaldi
2 anni fa

Mi piacerebbe davvero tanto poter leggere questo libro!
Leggo da quando ero bambina, sovente anche saggi storici, ma ho scoperto solo da poco di apprezzare le biografie.
Quando poi il soggetto studiato è una donna…beh, tutto si fa ancora più interessante perché si può entrare nella vita di donne che hanno lasciato il segno nella storia, anche se la storia, spesso

Domenico Donghia
Domenico Donghia
2 anni fa

Ripercorrere la vita di questa donna è davvero interessante. Rivivere i posti e le sensazioni dell’epoca. Immaginare i luoghi a me cari la come la Puglia e la Sicilia. Si entra in una sorta di macchina del tempo. Si preannuncia un libro molto interessante da leggere assolutamente , non solo per chi come me e laureato in storia.

Domenica Pantone
Domenica Pantone
2 anni fa

Adoro i romanzi storici, rendono tutto così interessante e avvincente e questo non sembra da meno. Non vedo l’ora di poter appurare di più su questa grande donna.
Sono sicura che questo libro, così come la sartoria di Matilde, sarà un successo. Mi farebbe davvero piacere leggerlo.

elisa
elisa
3 anni fa

mi ispira un sacco questo libro e conoscere di più di questa donna

Marisa A.
Marisa A.
3 anni fa

Il mio voto per questo libro per 5 Libri nei mari del web.

Una storia che si preannuncia affascinante e coinvolgente incastonata in periodo storico di grande interesse.

Jessica
3 anni fa

Il mio voto per questo libro per 5 libri nei mari del web

Claudia
Claudia
3 anni fa

Il mio voto per è per
Questo libro: 5 libri nel mare del
Web

giovanna
giovanna
3 anni fa

questo è il mio voto per 5 libri nel mare del web.
Sono stata colpita dalla copertina veramente molto carina…mi piacerebbe conoscere meglio la storia d Costanza di Svevia…figura femminile di notevole importanza..

Sara
3 anni fa

Wow, deve essere un testo davvero appassionante! La copertina è stupenda e la storia di Costanza mi sembra ricca di particolari, coinvolgente e assolutamente imperdibile. Un libro che arricchisce il lettore su molte vicende storiche.

ELENA B.
ELENA B.
3 anni fa

Adoro tutto ciò che è “storico”! Sicuramente da Toscana quale sono, il personaggio proposto dall’autrice è un po’ lontano dalle mie consuete conoscenze, ma non per questo meno intrigante! Sarebbe un’ottima occasione per approfondire la lettura!

Giulia Leone
Giulia Leone
3 anni fa

Non ho mai letto nulla di questo genere, mi farebbe molto piacere ricevere questo libro per provare appunto ad avvicinarmi a questo genere, sono moto curiosa di leggere e immergermi in questo genere

Davide
Davide
3 anni fa

Amo molto i romanzi storici e dalla trama questo mi ha colpito particolarmente. Mi piacerebbe approfondire tramite la lettura di questo romanzo la figura di Costanza di Svevia.

Anna Nenci
Anna Nenci
3 anni fa

Adoro i libri storici, sono alla continua ricerca di testi che trattino principalmente di figure femminili.
Mi piacerebbe approfondire la conoscenza di Costanza di Svevia.

Mariantonietta
Mariantonietta
3 anni fa

Questo romanzo è proprio “pane per i miei denti” poiché amo immergermi nei romanzi storici in generale ma questo ambientato nel posto in cui abito è proprio la ciliegina sulla torta. Curiosa di conoscere meglio la vicende e gli intrighi che hanno caratterizzato la vita di quest’ importante donna , Costanza di Svevia. Concludo facendo i miei complimenti all’autrice per la magnifica trama e copertina del libro.

Anna Barberis
Anna Barberis
3 anni fa

Costanza, regina di Svevia, voglio conoscerti, incontrarti tra le pagine di questo volume che racconta di te e della tua misteriosa vita. Si dice che fosti fino a 30 anni vergine, andata sposa a 40 e che moristi a 44 anni lasciando un bimbo di 4 anni, una vita tumultuosa e difficile. Una vita che racchiudeva molte vite. Una storia che mi appassiona molto e che vorrei leggere, tutta d’un fiato, sicuramente.

Maria
Maria
3 anni fa

E’ un piacere scrivere un commento a un romanzo storico, perchè sono un genere che leggo molto volentieri. Grazie a questi romanzi, infatti, i personaggi che i libri di storia ci fanno conoscere in modo freddo e impersonale, prendono vita con le loro emozioni e la loro fragilità. Soprattutto, io amo i romanzi storici che hanno per protagoniste donne forti e volitive, donne che sono riuscite a imporsi in epoche prettamente dominate da uomini. La trama, inoltre, è veramente molto interessante, ricca di intrighi e mistero e di personaggi storici noti, pertanto mi sembra capace di attrarre e catturare qualunque… Leggi il resto »

Rossella Tedesco
Rossella Tedesco
3 anni fa

OH MY GOD!
Direbbero così i giovani d’oggi!
Questo libro è pura poesia per me che adoro la storia, le biografie e le biografie di donne!!
Una gioia per gli occhi e per l’intelletto, strumento di conoscenza di personaggi illustri e di storie, probabilmente, ancora poco conosciute rispetto ad altre.
È giunto nei mari di Manuali di Mari un piccolo tesoro, un qualcosa di assolutamente diverso rispetto all’offerta generale, azzarderei a definirla un’opera di nicchia! Complimenti all’autrice e a Manuale di Mari per la scelta che mi ha reso super entusiasta!

Mariliana
Mariliana
3 anni fa

Le donne nella storia molto spesso sono state protagoniste indiscusse con la loro femminilità e intelligenza è il caso di Costanza ma non dimentichiamo le altre donne che hanno saputo tessere vere e proprie ragnatele per affermare il loro potere. Questo libro attrae il lettore per la storia e gli intrighi un libro da leggere tutto di un fiato complimenti all’autrice , Mariliana

Jessica
3 anni fa

La figura di Costanza di Svevia è incredibilmente affascinante, viene citata anche da Dante nel Terzo Canto del Purgatorio quando incontra il padre Manfredi, che la esorta a pregare per la sua anima. In questo romanzo viene presentata come una donna dal carattere molto forte, pronta a muovere guerra per riconquistare il regno del padre, ostacolata nel suo percorso da personaggi altrettanto importanti. È da ricordare, peró, che viene considerata Beata dalla Chiesa Cattolica, sarà dunque interessante leggere la sua maturazione spirituale ed emotiva, a cui fanno da sfondo le vicende storiche della seconda metà del 1200.

Cristina
3 anni fa

Un intrigante romanzo storico ambientato nella nostra bella Italia, un’anteprima che preannuncia avventure, misteri ed intrighi che si svilupperanno durante l’intero romanzo, un’anteprima ed una copertina che invogliano ad immergersi nella lettura e a fare un viaggio indietro nel tempo con Costanza, re Pietro e altri personaggi.

Luigi Tozzi
Luigi Tozzi
3 anni fa

Per uno storico come me questo romanzo è un invito a nozze.. I periodi storici rivisitati in chiave moderna sono interessanti, secondo me, sia dal punto di vista dello stile che della trama rivisitata in maniera più profonda, capace di far conoscere ed ammirare personaggi storici e ammirarli o detestarli nella loro interiorità.. Periodo storico eccellente..

Fiera dei Libri on line

LIBRI IN PRIMO PIANO

FIERA DEI LIBRI ON LINE

28
0
Libri in omaggio per chi commenta!x