Carlo Azeglio Ciampi, premio alla Carriera Il Molinello 2008

Dalla crisi al risanamento

“Per aver amato i giovani, gli anziani, le donne, i bambini. L’Italia dei valori e dei poeti. Per averci fatto sentire orgogliosi dei colori della Patria. Per aver amato tutti. Per i meriti personali tesi sempre al raggiungimento e all’affermazione dei più alti ideali della vita e della libertà.”

Nicla Morletti
Ideatrice e Segretario Generale del Premio Letterario Internazionale Il Molinello.

Il risanamento dell’economia è anzitutto un’opera di equità; non solo per diffondere le opportunità di lavoro – in Italia il rapporto fra occupati e popolazione, pur in crescita grazie alle riforme del mercato del lavoro, è ancora basso nel confronto internazionale – ma anche per stabilire più equi fardelli fra una generazione e l’altra. Il risanamento vero, quello che scaturisce dalle migliori energie della classe dirigente, deve essere capace di quelle riforme i cui effetti saranno raccolti dai nostri figli e dalle generazioni a venire. Un’opera che va fatta propria dal ceto politico e dirigente della Nazione intera, per un fine che deve trascendere egoismi ed interessi di parte, al servizio del popolo italiano.

Carlo Azeglio Ciampi

Nel 1993 Carlo Azegli Ciampi, l’allora Governatore lasciò la sua carica presso la Banca d’Italia, assunse l’incarico di Presidente del Consiglio: certamente senza esitazione ma un po’ a malincuore, per intraprendere un cammino arduo e oneroso, finalizzato al risanamento e al rilancio economico del Paese, durato fino a quando, il 13 maggio del 1999, venne eletto, in prima seduta, decimo Presidente della Repubblica. In questo libro racconta la storia di questo risanamento.

Dalla crisi al risanamento
di Carlo Azeglio Ciampi

Treves Editore
Collana: Polis. Biblioteca di scienze economiche
Pagine: XXXIV-414
ISBN: 8884630169
Data pubblicazione: 2005
Per ordinare il libro clicca qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -