LA RECENSIONE di Nicla Morletti


Questo romanzo si apre con il capitolo: “Parigi, gennaio 1809”.
Adoro i romanzi storici, la ricostruzione di fatti e personaggi. E Laura Gay dimostra in queste pagine tutto il suo talento nel narrare storie avvincenti di un passato lontano. Anche il tono e il linguaggio usati sono quelli giusti. Lo stile limpido e scorrevole. “Erano le prime luci dell’alba e una carrozza percorreva a gran velocità le vie di Parigi. I passeggeri erano appena arrivati dall’Italia dopo un lungo ed estenuante viaggio, ma i loro visi non denotavano stanchezza, bensì una grande emozione…” Fa ingresso qui, in scena, attraente e impavido, il duca Nicolas de Soissons che rientrava per la prima volta in patria, dopo molti anni vissuti nei suoi possedimenti nel Granducato di Toscana. E poi c’è l’affascinante nipote Charlotte, attratta irresistibilmente da Parigi. Come non proseguire nella lettura? Ottimo l’incipit, bella la storia: “Edmond e Charlotte. Le scelte dell’amore.”

EDMOND E CHARLOTTE. LE SCELTE DELL’AMORE
di Laura Gay
ENRICO FOLCI EDITORE

2008, 315 p.
Per ordinare il libro clicca qui

 

PARTECIPA ALLA PRESENTAZIONE ON LINE DI QUESTO LIBRO E AL DIALOGO CON L’AUTRICE IN CORSO NEL BLOG DEGLI AUTORI.

Siamo agli inizi dell’800, a Parigi.
La giovane protagonista che è appena arrivata nella capitale francese proviene dal Granducato di Toscana, si chiama Charlotte ed è una giovane avvenente e dalla forte personalità.
Ben presto la sua vita si legherà irreparabilmente all’affascinante capitano Edmond Beauchamps.
Sullo sfondo una Francia che porta ancora i dolorosi segni della rivoluzione francese e che vive in apprensione per le campagne napoleoniche.
Cosa ne sarà di Edmond e Charlotte?
Quanti intrighi si nascondo tra le sete ed i merletti dei balli di corte?
Un romanzo avvincente ed emozionante, un salto indietro nel tempo per conoscere un amore senza tempo.

Prefazione di Giovanna Mundo

La vita di ognuno di noi è inevitabilmente frutto di scelte, delle quali, quelle compiute per amore sono la parte auspicabilmente più rilevante.
Eppure a volte non basta scegliere, è necessario che tutti i tasselli si incastrino perfettamente perché il miracoloso disegno dell’amore possa compiersi.
Nelle ricche pagine di Laura Gay si dipana l’avvincente storia d’amore di Edmond e Charlotte, un amore contrastato e spezzato dal destino che giocherà con le loro vite una partita impari e dura.
Sullo sfondo, il diciannovesimo secolo, che evoca atmosfere affascinanti, irrimediabilmente perdute, ma parte della memoria emotiva di molti.

Laura Gay si presenta

Sono una persona piuttosto timida e riservata, ma quando scrivo mi trasformo.
Amo la musica, la lettura e il cinema. Tutto ciò che ha a che vedere
con l’arte esercita su di me un grande interesse. Mi piace anche
viaggiare e visitare posti nuovi.
La mia passione per la scrittura è nata sui banchi di scuola. Fin da
ragazzina amavo inventare storie e volare con la fantasia. Il primo
romanzo lo scrissi nel 1992, ma, per parecchio tempo, lo tenni nel
cassetto senza farlo leggere a nessuno.
Dopo un periodo di stasi, mi sono rimessa a scrivere a pieno ritmo.
Negli ultimi tre anni ho terminato altri due romanzi e ne ho iniziato
uno nuovo.
Di solito prediligo romanzi d’amore di ambientazione storica, però mi
dedico anche alla stesura di racconti brevi. Ne ho pubblicati due per
la casa editrice Kimerik che li ha inseriti in due antologie.

Il profilo di Laura Gay nella Galleria degli Autori del Portale Manuale di Mari.
Laura Gay nel Blog degli Autori

 

1 commento

  1. Appassionato e coinvolgente,due parole chiave incorniciate da un periodo storico particolare ed una come sempre romantica Parigi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -