Emma MazzucaEmma Mazzuca vince il Premio Internazionale di Poesia – Poseidonia – Paestum, sezione poesia edita per la silloge “La voce che resta”.
La cerimonia di premiazione si svolgerà a Paestum, sabato 13 luglio 2013 alle ore 20,30 nella Piazzetta della Basilica Paleocristiana.

Emma Mazzuca, originaria di Cosenza, vive e lavora a Latina. Scrive per vivere interamente le sue emozioni e trasferirle nella rappresentazione poetica attraverso la quale impara a sublimarle e possederle compiendo così un percorso di elevazione.
Vincitrice di prestigiosi concorsi, quali “Poeti dell’Adda”, “Maria Scarcella Padovano”, “Città di Melegnano”, “Le Nuvole-Peter Russell”, “Città di Bari”, “Premio Mare: dall’emozione all’immagine” e in numerosi altri classificatasi nelle prime posizioni, le sue opere sono pubblicate su Riviste specializzate, Agende letterarie, Blog di poesia e in diverse Antologie di Concorsi Letterari.
Ha pubblicato nel dicembre 2004 la silloge “Sentire e Vivere” con la Casa Editrice MONTEDIT, collana I Gigli, nel 2008 la silloge “Sinestesi, grida e silenzi” con Bastogi e nel 2011 la silloge “La voce che resta” sempre con Bastogi.

La silloge “La voce che resta” è stata presentata con una breve anteprima nel Blog degli Autori.

La voce che resta di Emma Mazzuca

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -