La dolce vita di Federico Fellini

31 ottobre 1993, muore Federico Fellini, il grande maestro del cinema italiano che tutto il mondo ha amato. Il suo primo film è Lo sceicco bianco, del 1952, l’ultimo, La Voce della Luna, del 1990. Cinque Oscar, di cui uno alla carriera, e titoli immortali come Otto e mezzo, La dolce vita, Amarcord.
Pubblichiamo un video con un ricordo/ritratto molto divertente di Federico Fellini realizzato da Ettore Scola in occasione del ventennale della morte del grande regista. “Che strano chiamarsi Federico”, presentato fuori concorso al Festival di Venezia 70, è stato diretto da Scola e scritto insieme alla figlia sceneggiatrice Silvia. La pellicola ripercorre I’incontro di Scola e Fellini nei primi anni Cinquanta, le loro frequentazioni comuni — il “Marc’Aurelio”, Alberto Sordi, Marcello Mastroianni — le loro visite di piacere sui set dei rispettivi film, i teatri di posa di Cinecittà, il Teatro 5 e tanto altro ancora. Per ricordare un cinema italiano che abbiamo tanto amato e del quale abbiamo nostalgia. Nel video l’intervento di Scola insieme a Sergio Rubini, anche lui nel cast del film.

[youtube id=”Dq_wYfVAwSg” mode=”normal” align=”left”]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -