Francis Bacon

Nell’ambito dell’XI Edizione del Festival delle Letterature dell’Adriatico, domenica 10 novembre alle ore 18:00, presso la Sala Arancio del Circolo Aternino in Piazza Garibaldi, la scrittrice e giornalista Daniela Quieti presenterà il saggio Francis Bacon La visione del futuro (Tracce), 1° Premio Letterario Internazionale “Santa Margherita Ligure-Franco Delpino” 2012 e Menzione Speciale Premio di Saggistica Città delle Rose 2013. Coordinerà Ubaldo Giacomucci, Presidente delle Edizioni Tracce.

Francis Bacon. La visione del futuro

Francis Bacon. La visione del futuro di Daniela Quieti, Presentazione di Walter Mauro e Prefazione di Aldo Onorati, Collana di Saggistica La Ginestra diretta da Walter Mauro, Tracce 2012, pp. 136.

Dalla Presentazione di Walter Mauro
La collana di saggistica che l’editrice Tracce inaugura con questo volume dedicato a Francesco Bacone, una delle figure/guida della ricerca non soltanto scientifica, bensì dell’intero universo del creativo, si propone come esigenza fondamentale l’indagine, la percezione, la possibilità di offrire all’uomo del nostro tempo ulteriori momenti di reperimento al vivo di un passato che si proietti nel presente, in virtù della forza e del vigore di protagonisti, o di idee di fondo, in grado di fornire una sorta di identificazione culturale non fine a se stessa, bensì capace di individuare nuovi potenziali di vita e di pensiero. Il saggio di Daniela Quieti, un viaggio della conoscenza all’interno di un personaggio essenziale non solo nel novero della ricerca scientifica, ma di ogni angolazione e di ogni recesso dell’umana ricerca, si prospetta come sostanziale per intendere in quale misura la rivoluzione scientifica, fra il 1500 e il 1600, di cui Bacone fu protagonista, abbia inciso nell’arco di una temperie culturale che da quegli anni remoti si distende fino a raggiungere il nostro tempo…

Dalla Prefazione di Aldo Onorati                                       
La scienza è potere: e questo Daniela Quieti ci illustra dalle pagine di Bacon con molta padronanza della materia e con chiara affabulazione. Chi dovesse, o volesse, addentrarsi nel mondo di Francesco Bacone, farebbe bene a leggere questo breve saggio, il quale è dichiarativo ed esplicativo, nitido, completo nella sostanza del centro focale del pensiero ancora oggi vivo del Verulamio.

Leggi e commenta l’autrice nel Blog degli Autori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -