Festival delle Letterature dell'Adriatico

Un’organizzazione che si apre sempre di più alla curiosità e alle esigenze della città: il Festival delle Letterature dell’Adriatico, organizzato da Mente Locale, festeggia la sua dodicesima edizione diffondendosi sempre di più per il capoluogo adriatico e intrecciandosi con altri luoghi, altre manifestazioni, altri sogni da realizzare. L’appuntamento è dal 6 al 9 novembre a Pescara con decine di incontri dedicati ai lettori di tutte le età e di tutti i generi, dall’attualità ai fumetti, dal thriller all’azione, dalla cucina alla letteratura per ragazzi. La quasi totalità degli appuntamenti è ad ingresso gratuito grazie alla presenza del main sponsor Deco e a sponsor privati come Città Sant’Angelo Village, Barbuscia Smart, Marifarma, Casal Thaulero. Tra le novità della dodicesima c’è la presenza del main partner TIM, che ha selezionato il Festival delle Letterature dell’Adriatico tra gli eventi culturali italiani più importanti. L’edizione 2014 del FLA gode del contributo del Comune di Pescara e del patrocinio della Regione Abruzzo.

Alcuni nomi
Tra i nomi più noti, emergono dal programma del #FLA2014 Daria Bignardi, Beppe Severgnini, il Premio Strega 2014 Francesco Piccolo ed Enrico Mentana, tutti ospiti di Luca Sofri nella sezione da lui curata per il terzo anno consecutivo, “Un grande paese”.

Nicola Lagioia, Romana Petri, Silvia Ballestra, Pietrangelo Buttafuoco, Errico Buonanno e Aldo Cazzullo sono invece tra i protagonisti di una nuova sezione, curata per il primo anno dallo scrittore Paolo Di Paolo e dedicata alla narrativa italiana: “Felici e infelici: trame di ieri e di oggi”.

Docenti universitari, scrittori e giornalisti come Walter Passerini, Mauro Tedeschini, Antonio Calabrò, Paola Dubini, Cinzia Leone e Piero Melati sono invece gli ospiti della sezione curata dal commentatore del quotidiano “La Stampa” Massimiliano Panarari, “Le culture e la città”, dedicata come sempre alla cultura urbana come motore di civiltà e all’intreccio tra i saperi e i luoghi.

Il direttore di RadioTre Marino Sinibaldi, il direttore dei quotidiani locali gruppo L’Espresso Andrea Iannuzzi, la portavoce della Camera dei Deputati Anna Masera, la fondatrice del Festival del Giornalismo di Perugia Arianna Ciccone, il direttore del Post Luca Sofri e Massimo Mantellini, autore del libro “La vista da qui” e titolare di uno dei blog più seguiti in Italia, sono tra i protagonisti della sezione organizzata dal #FLA2014 insieme a TIM, che viene interamente dedicata al rapporto tra letteratura, giornalismo e innovazione tecnologica. Main partner della manifestazione, TIM allestirà a Pescara una postazione dalla quale trasmetterà in diretta interviste ai protagonisti del #FLA2014 su LIVEon4G, il canale di live streaming che utilizza per raccontare i principali eventi culturali di cui l’azienda è partner.

David Riondino partecipa al #FLA2014 in occasione dell’apertura della rassegna “Lectures” la sera del 6 novembre al Matta. Qui propone in anteprima nazionale il reading di una selezione di racconti tratti da “L’ultima lacrima” di Stefano Benni, su musiche di Stefano Taglietti (ingresso 5 euro).

Samuele Bersani sarà il protagonista, la sera di domenica 9 novembre al Teatro Massimo, di un’intervista-concerto realizzata in collaborazione con Banca Carim e condotta da Paolo Talanca. In occasione dell’evento conclusivo del #FLA2014, il cantautore riminese riceverà il Premio Lunezia per l’album “Nuvola Numero Nove”, (ingresso 5 euro, prevendite su CiaoTickets.com).

Programma completo della manifestazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -