[youtube id=”nQjGD5fWu8o”]

La nona edizione del Festival Internazionale del Film di Roma si svolge dal 16 al 25 ottobre 2014 all’Auditorium Parco della Musica.

Tutte le sale dell’Auditorium, per un totale di oltre quattromila posti a sedere, saranno a disposizione del Festival. Per dieci giorni, dunque, la struttura firmata da Renzo Piano sarà il punto di riferimento per tutti gli appassionati di cinema e non solo, ospitando proiezioni, mostre, eventi, convegni, dibattiti. I 1300 mq del viale che conduce alla Cavea saranno trasformati in uno dei più grandi red carpet al mondo.

Il pubblico avrà a disposizione sette sale (Santa Cecilia, Sinopoli, Petrassi, Teatro Studio Gianni Borgna, Studio 3, Auditorium MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo, cinema Multisala Barberini) più una sala virtuale su piattaforma digitale. Accanto all’Auditorium sorgerà il Villaggio del Cinema, costituito da padiglioni e stand in acciaio, vetro e legno, appositamente realizzati per la manifestazione e i suoi visitatori. La programmazione del Festival coinvolgerà anche l’area di Via Veneto: la strada simbolo del cinema italiano ospiterà, presso l’Hotel Bernini Bristol, il Mercato Internazionale del Film. I convegni si terranno presso la Casa del Cinema a Villa Borghese. AuditoriumArte ospiterà proiezioni e incontri di settore e istituzionali.

La Selezione Ufficiale del Festival è formata da quattro linee di programma: Cinema d’Oggi ospiterà film di autori sia affermati che giovani, Gala presenterà una selezione di grandi pellicole “popolari ma originali” della nuova stagione, Mondo Genere accoglierà film appartenenti ai più diversi generi cinematografici, mentre Prospettive Italia farà il punto sulle nuove linee di tendenza del cinema nazionale di fiction e documentaristico. Sezione autonoma e parallela, Alice nella città organizzerà, secondo un proprio regolamento, una rassegna di film per ragazzi.

Gli spettatori saranno i protagonisti della nona edizione del Festival e premieranno i film di tutte le linee di programma: saranno dunque loro ad assegnare i riconoscimenti in base alle preferenze espresse all’uscita dalla sala

Il Mercato Internazionale del Film di Roma – articolato in The Business Street e New Cinema Network – si terrà dal 17 al 21 ottobre 2014. Durante i giorni di Mercato verranno messe a disposizione di produttori e venditori strutture per proiezioni e Video Library, si organizzeranno incontri, workshop, eventi. New Cinema Network, mercato di co-produzione del Festival, sarà il luogo dove i talenti internazionali più interessanti del panorama cinematografico troveranno la piattaforma ideale per presentare i loro nuovi progetti ed entrare in contatto con i più importanti esponenti dell’industria cinematografica europea.

La nona edizione del Festival Internazionale del Film di Roma si tiene con l’adesione del Presidente della Repubblica ed è prodotta dalla Fondazione Cinema per Roma. Paolo Ferrari è il Presidente della Fondazione, Lamberto Mancini il Direttore Generale. Marco Müller è il Direttore del Festival Internazionale del Film di Roma. 

La manifestazione è promossa da Roma Capitale, Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma, Regione Lazio, Provincia di Roma e Fondazione Musica per Roma. Il Main Partner è BNL Gruppo BNP Paribas. I Partner Istituzionali sono Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Ministero dello Sviluppo Economico, ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane. Il Festival si svolge con il supporto del Programma Media e in collaborazione con Alice nella città, ANICA, Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale. Lo Sponsor Ufficiale è Il Gioco del Lotto. Mazda è l’Auto Ufficiale. Pino Chiodo è il Partner Tecnico per le attrezzature di proiezione (pellicola e digitale). ATAC è Eco Mobility Partner. I media partner sono Rai Movie, Rai News 24, Rai Radio 2, Getty Images, Erma Production, Infinity, Deezer. Prosegue nel 2014 l’impegno del Festival per il sociale con Telethon e Unicef. Grazie a Subti e Blindsight Project, anche quest’anno il Festival garantirà su alcuni film i servizi di audio descrizione e sottotitolazione digitale per le persone con disabilità visive o uditive.

Il rinnovato coinvolgimento del MiBACT nelle attività della Fondazione Cinema per Roma e del suo Festival Internazionale del Film sottolinea l’attenzione sempre più ampia che il Ministero sta dedicando al cinema e alle manifestazioni che lo promuovono di fronte al grande pubblico – ha sottolineato Nicola Borrelli, Direttore Generale Cinema del Ministero dei Beni, delle Attività Culturali e del Turismo – Salutiamo l’inizio della nona edizione con la convinzione che il Festival di Roma  sia un evento di punta nel panorama nazionale e internazionale, unico nella  sua capacità di unire elementi tipici dei grandi spettacoli popolari con una ricca, complessa e variegata proposta culturale”.

Fonte: www.romacinemafest.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -