Il commento di Nicla Morletti

Fre le braccia del vento di Romano BattagliaUn romanzo avvincente, coinvolgente, commovente, scritto con abile maestria e profondità di sentimento come solo un grande autore come Romano Battaglia può fare. Una storia che è già di per sé leggenda e che avvolge nel suo alone di incanto e magia del cuore.
Carol e la sua malattia, il mare del Giappone con un misterioso vento benefico e un veliero su cui navigare sfidando il destino accompagnano il lettore in un lungo viaggio dove tutto è stupore e l’amore va oltre l’amore. Bellissimo.

FRA LE BRACCIA DEL VENTO
di Romano Battaglia

Rizzoli – Collana Rizzoli narrativa
2012, p. 210
Ordina Fra le braccia del vento di Romano Battaglia

Carol ha una malattia che lo lascerà vivere soltanto per pochi mesi. Decide così di morire in quel mare che ha sempre amato e parte da Londra con il suo vecchio veliero. Dopo l’incontro con una donna centenaria dotata di strani poteri di preveggenza, Carol raggiunge Hikyros, nel mare del Giappone, dove spira sempre un misterioso vento benefico e gli abitanti sono tutti longevi e felici. Incontra una giovane donna di nome Hachi, che lo accoglie con gentilezza guidandolo alla scoperta dei segreti dell’isola. Fra i due nasce un tenero amore, Carol è finalmente felice e si rende conto che il tempo assegnatogli dai medici è già scaduto. Non accade nulla, anzi la sua vita sta rifiorendo. È stato il miracolo dell’amore, del vento dell’isola che trasporta sostanze vitali e della serenità dei suoi abitanti. Ma il loro viaggio è ancora lungo e riserva infinite sorprese. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -