giovedì, 23 Maggio 2024
HomeNarrativaNuovi AutoriGocce di vino su fogli bianchi di Andrea Calugi

Gocce di vino su fogli bianchi di Andrea Calugi

-

Gocce di vino su fogli bianchi di Andrea Calugi

Gocce di vino su fogli bianchi di Andrea Calugi è una miscellanea di testi narrativi e poetici che ha meritato già diversi riconoscimenti.

Gocce di vino su fogli bianchi di Andrea Calugi, trentanove storie di improvvisati suicidi, buontemponi, aspiranti poeti e musicisti mancati

Intrigante e caustica miscellanea in cui trentanove storie, dipanate in testi narrativi e poetici talvolta apparentemente diversissimi tra loro per tematica e genere, si combinano per raccontare un viaggio attraverso la quotidianità. Le avventure del giovane scrittore Alessio Pisani si incrociano con quelle di improvvisati suicidi, buontemponi, aspiranti poeti e musicisti mancati. Un universo di persone e personaggi che si muovono sul filo della disillusione, dell’amarezza, dell’amore, incapaci di adattarsi alle regole che la convivenza sociale impone o imporrebbe, distratti dai propri demoni, abbarbicati a una bottiglia. Come gocce di vino su fogli bianchi le loro vicende possono essere lette indifferentemente come un’epifania o come la volontà di vivisezionare emozioni e aspettative: una sorta di test di Rorschach senza errori e senza inganni. Andrea Calugi si conferma fine indagatore dell’animo umano.

Scrive l’autore
Ci hanno inculcato l’ingordigia cronica come un chip nascosto nel cervello; ci hanno abituato a esigere, desiderare sempre più, a non goderci la vita in quanto sempre bramosi di qualcosa altrove che non abbiamo; a mangiare l’uovo in culo alla gallina o forse ancora prima; ci fanno vedere le scene migliori dei film prima ancora di andare al cinema e alla fine restiamo delusi perché il meglio l’avevamo già visto nel trailer (e quindi desiderare altro e/o desiderarne altro); ci vendono cellulari che sono già vecchi non appena usciamo dal negozio. Ci hanno bruciato le tappe prima ancora di raggiungerle, i desideri prima di esaudirli, le emozioni prima di provarle e forse anche le idee prima di averle. Io non voglio anticiparvi niente. Quindi godetevi questo libro per quello che è, perché un senso potrebbe non avercelo. O forse sì. Chissà.

Leggi anteprima nella Libreria Amazon

Gocce di vino su fogli bianchi
di Andrea Calugi
Editore: Giovane Holden Edizioni (15 giugno 2020)
Lingua: Italiano
Copertina rigida: 224 pagine

FIERA DEI LIBRI ON LINE

LIBRI IN OMAGGIO! Per ricevere copie omaggio dei libri che commenti iscriviti alla Newsletter dei Lettori inserendo il tuo indirizzo postale completo di nome e cognome del destinatario.

45 Commenti

0 0 votes
Rating Articolo
Notifiche
Notificami
guest

45 Commenti
Più recenti
Più vecchi Più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Nicoletta Moccaldi
Nicoletta Moccaldi
2 anni fa

Beh, l’introduzione dello stesso autore è esilarante e al tempo stesso fa riflettere.
Anche senza avere letto il libro sembra già di trovarsi con lo sguardo perso nel vuoto, a pensare al significato delle situazioni descritte.
Spero di riceverne una copia!
Nicoletta

Andrea
Andrea
Risposta a  Nicoletta Moccaldi
2 anni fa

Salve, la ringrazio per l’interesse, purtroppo le copie sono già state tutte assegnate. Spero possa leggere comunque il mio libro.

Valentina
2 anni fa

Il volume ad una prima occhiata sembra molto curato nell’impaginazione e nella copertina dove, a farla da padrone, ci sono una bottiglia di vino vuota, un bicchiere con qualche goccia e dei fogli con una frase che lancia già un primo messaggio. Immagine che richiama totalmente il titolo del volume. Nella quarta di copertina è riportata una citazione. Nelle alette interne accenno della trama e biografia dell’autore. Complimenti per i riconoscimenti ottenuti. Nella dedica Argo mi ha richiamato alla mente il cane di Ulisse e la sua ultima apparizione ma anche la nave degli Argonauti. A dare il benvenuto al… Leggi il resto »

Andrea
Andrea
Risposta a  Valentina
2 anni fa

Per prima cosa la ringrazio per la recensione molto precisa, spesso sono brevi e non rendono bene l’idea di cosa il libro abbia trasmesso… come scritto nell’intro non c’è un messaggio o qualcosa di preciso da capire, ognuno ci trova quello che la sua esperienza gli fa trovare. Non scrivo tutto questo perché la recensione è stata molto positiva, avrei accettato entusiasta anche una recensione piena di “NON CONDIVIDO PERCHE’…” se fatta così accurata, proprio perché il mio obiettivo è fare vivere un’esperienza, far riflettere e ognuno lo fa a modo suo… non scrivo libri “commerciali” (intesi come quel format… Leggi il resto »

Valentina
Risposta a  Andrea
2 anni fa

Gentile Andrea, quando leggo un libro lo faccio a 360° per andare oltre la storia narrata per comprendere il motivo per cui uno scrittore ha dedicato il suo tempo ad uno scritto, a termine della lettura rifletto anche se c’è stato qualcosa che ho imparato e quali riflessioni mi ha suscitato la lettura. Nelle recensioni cerco di trasmettere (e spero sempre di riuscirci) tutto questo con estrema sincerità. Il suo libro mi è piaciuto proprio perché, come dice anche Lei, non è un libro “commerciale” ma vero che colpisce il lettore e lo fa anche ragionare. Anche la scelta del… Leggi il resto »

Valentina
2 anni fa

Ringrazio l’autore per avermi inviato una copia del volume con il segnalibro.
Leggerò con attenzione e scriverò la mia recensione.

Grazie,
Valentina

Andrea
Andrea
Risposta a  Valentina
2 anni fa

Grazie e incrociamo le dita!
Andrea

Giulia Leone
Giulia Leone
3 anni fa

Sembra essere un libro molto interessante, sarei molto felice di poterlo leggere e ricevere.
Mi ha molto incuriosita la copertina e la trama, spero di poter arrivare alla fine di questo libro.
Sarei onorata di leggerlo

Andrea
Andrea
Risposta a  Giulia Leone
3 anni fa

Grazie Giulia, spero che in un modo o nell’altro riesca a leggere il mio libro e farmi sapere cosa ne pensa.

Vincenza Sparano
Vincenza Sparano
3 anni fa

Il titolo mi incuriosisce molto e la trama è alquanto interessante. Mi piacerebbe saperne di più.

Andrea
Andrea
Risposta a  Vincenza Sparano
3 anni fa

Grazie mille Vincenza, spero che in qualche modo riesca a leggere il mio libro.

Maria Suffiano
Maria Suffiano
3 anni fa

Molto molto interessante la trama ti spinge a conoscere la fine mi piace complimenti allo scrittore

Andrea
Andrea
Risposta a  Maria Suffiano
3 anni fa

Grazie mille Maria, spero abbiamo modo di leggerlo e di non deluderla.

Eliana
Eliana
3 anni fa

Penso che adorerei questo libro: in fondo chi può capirmi meglio che dei poeti, dominati da sensazioni di emarginazione e incomprensione da parte della società. È un po’ così che ci sentiamo, noi intellettuali.

Andrea
Andrea
Risposta a  Eliana
3 anni fa

Grazie Eliana, spero abbia l’opportunità di leggerlo e di farmi sapere cosa ne pensa.

Sheila
Sheila
3 anni fa

Titolo che incuriosisce; macchie che forse avrebbero un senso, o forse no, come nei test psicologici proiettivi. Del resto, anche per libri, lo scrittore mette del suo, ma nella lettura viene data un’interpretazione che passa attraverso le lenti di un proprio vissuto. L’autore è della mia provincia e questo incuriosisce ancora di più. Mi piacerebbe leggere davvero questo libro.

Andrea
Andrea
Risposta a  Sheila
3 anni fa

Grazie Sheila per le sue parole, spero legga il mio libro e magari sapere cosa ne pensa.

Emanuela Marini
Emanuela Marini
3 anni fa

L’autore è un mio coetaneo che con estrema maestria presenta 39 storie intriganti e moderne . Come un pittore disegna e incarna con colori e parole,tanti vissuti travolgenti.

Andrea
Andrea
Risposta a  Emanuela Marini
3 anni fa

Spero abbia l’opportunità di leggerlo e di non restare delusa.

Roberta
Roberta
3 anni fa

Una raccolta che promette essere un caleidoscopio sulle emozioni umane. Sarebbe interessante leggerlo!

Andrea
Andrea
Risposta a  Roberta
3 anni fa

Sarei curioso di conoscere la sua opinione se avrà l’occasione di leggerlo. Grazie

Francesca Gabbarini Mosi
Francesca Gabbarini Mosi
3 anni fa

Macchie di vino su fogli bianchi….interessante scoprire il “perchè” di queste macchie! I musicisti…anime misteriose e contorte! Sarebbe bello poter leggere questo libro!

Andrea
Andrea
Risposta a  Francesca Gabbarini Mosi
3 anni fa

Grazie Francesca, spero abbia l’occasione di leggerlo e di farmi sapere cosa ne pensa.

Valentina
3 anni fa

Vino, musicisti e narrazione mi fanno subito pensare ai simposi del mondo classico.

Andrea
Andrea
Risposta a  Valentina
3 anni fa

Grazie mille Valentina per il suo messaggio.

Valentina
Risposta a  Andrea
3 anni fa

Grazie a lei.
Spero di avere l’opportunità di leggerlo.

Valentina

Andrea
Andrea
Risposta a  Valentina
3 anni fa

Al momento non mi sono ancora pervenute richieste tramite la redazione, spero sia una questione di tempo. Grazie di nuovo

Anna Barberis
Anna Barberis
3 anni fa

E’ BELLISSIMO……letto alcuni episodi su Amazon…., personaggi che ruotano in quella meravigliosa giostra che noi chiamiamo vita..un libro che racconta le emozioni e i pensieri di gente come noi…. quanto mi piacerebbe saperne di piu’…..

Andrea
Andrea
Risposta a  Anna Barberis
3 anni fa

Grazie per il suo messaggio e per essersi già interessata al libro andando a leggere alcuni estratti. Spero abbia la possibilità di leggerlo e di farmi sapere.

ELENA B.
ELENA B.
3 anni fa

Condivido pienamente quanto scritto dall’autore.
Avevo il sospetto che tali riflessioni fossero tipiche delle persone di una “certa” età, ma noto con piacere che Andrea ha la stessa età di mia figlia e per questo apprezzo ancora di più quanto ho letto.
A questo punto, però, sarei curiosa di approfondire con il suo libro!

Andrea
Andrea
Risposta a  ELENA B.
3 anni fa

Grazie per le sue parole e per la curiosità nel volerlo leggere, spero ne abbia l’opportunità.

Cristina
Cristina
3 anni fa

….seguendo queste righe mi è subito venuto in mente un grande nome Luigi Tengo,una storia triste un artista che è scomparso in.modo tragico senza poterci più regalare le sue note e la sua musica,mi piacerebbe molto ricevere questo libro,grazie

Andrea
Andrea
Risposta a  Cristina
3 anni fa

Grazie mille, anche per l’accostamento con un grandissimo come Tenco, davvero. Spero possa leggere il mio libro

Maria
Maria
3 anni fa

Il titolo mi fa pensare a storie su cui riflettere. Infatti, percepisco le macchie di vino su un foglio bianco come qualcosa di eclatante che è impossibile non vedere e che si dipana sul foglio fino a riempirlo. Sono molto curiosa!

Andrea
Andrea
Risposta a  Maria
3 anni fa

Sarei curioso di conoscere la sua opinione una volta letto. Grazie

Mariliana
Mariliana
3 anni fa

La vita vista attraverso gli occhi di tante persone piccoli tasselli per un mosaico unico.Un libro da leggere spero di leggerlo presto complimenti e tanti auguri ,Mariliana

Andrea
Andrea
Risposta a  Mariliana
3 anni fa

Grazie per i complimenti e gli auguri, spero possa leggerlo.

Aziza
Aziza
3 anni fa

Vino, Musicisti e poeti sembrano una combinazione perfetta per una lettura intrigante come quella presentata dall’autore

Andrea
Andrea
Risposta a  Aziza
3 anni fa

Grazie davvero per il suo bellissimo messaggio, spero possa leggerlo in qualche modo.

luisa
luisa
3 anni fa

salve sono davvero interessata e curiosa di leggere il suo libro… promette bene

Andrea
Andrea
Risposta a  luisa
3 anni fa

Grazie Luisa, spero lo possa leggere e farmi sapere la sua opinione.

Beatrice Tognarelli
Beatrice Tognarelli
3 anni fa

Un libro che mi ha incuriosito . Molto bello e interessante il titolo . Molto bella la copertina. Non vedo l ora di leggerlo .

Andrea
Andrea
Risposta a  Beatrice Tognarelli
3 anni fa

Grazie per l’apprezzamento, spero abbia la possibilità di leggerlo e di farmi sapere cosa ne pensa.

Valentina
Valentina
3 anni fa

Un libro molto interessante,
L’analisi delle vite altrui, i racconti della vita malinconica delle illusioni sono alcuni degli argomenti preferiti nelle mie letture
Credo che rappresentino al meglio il mondo che viviamo, e mi piacerebbe leggerlo!

Andrea
Andrea
Risposta a  Valentina
3 anni fa

Grazie mille, spero abbia la possibilità di leggerlo.

Fiera dei Libri on line

LIBRI IN PRIMO PIANO

FIERA DEI LIBRI ON LINE

45
0
Libri in omaggio per chi commenta!x