lunedì, Settembre 28, 2020
Home Narrativa Bestseller I ragazzi della Nickel di Colson Whitehead

I ragazzi della Nickel di Colson Whitehead

-

I ragazzi della Nickel di Colson Whitehead

I ragazzi della Nickel di Colson Whitehead, romanzo ambientato nella Tallahassee degli anni ’60 vincitore del Premio Pulitzer 2020.

I ragazzi della Nickel di Colson Whitehead, quando la scuola può trasformarsi in un vero inferno

Il movimento per i diritti civili sta prendendo piede anche nell’enclave nera di Frenchtown (Tallahassee) ed Elwood Curtis, un ragazzino abbandonato dai genitori e cresciuto dalla nonna, assimila tutte le massime e gli insegnamenti di Martin Luther King. Pieno di talento e molto coscienzioso, sta per iniziare a frequentare il college del posto, quando incautamente accetta un passaggio in auto. Ma per un ragazzo nero dei primi anni Sessanta, anche l’errore più innocente può rivelarsi fatale. Elwood viene spedito in un riformatorio chiamato Nickel Academy, la cui missione è provvedere a un’educazione fisica, intellettuale e morale così che il piccolo delinquente possa diventare un uomo onesto e rispettabile. Questo sulla carta. Perché nei fatti la Nickel Academy è un vero e proprio labirinto degli orrori.
Dopo La ferrovia sotterranea, il capolavoro letterario che gli è valso il Pulitzer e il National Book Award, Colson Whitehead scrive un altro romanzo magistrale facendo luce ancora una volta su un angolo buio di storia americana.

La storia vera a cui si ispira I ragazzi della Nickel di Colson Whitehead

La storia de I ragazzi della Nickel è ispirata a quella vera della Arthur G. Dozier School for Boys di Marianna, in Florida, un istituto di correzione chiuso nel 2011 e luogo di abusi e violenze scoperti solo anni più tardi grazie agli studi che scienziati hanno condotto sui terreni intorno alla scuola. La ricostruzione dell’autore, fedele e potente, conduce il lettore al tempo delle leggi razziste di Jim Crow.
Il romanzo ci fa interrogare su un capitolo problematico della storia americana e sull’eredità che questo ha avuto sull’America di oggi e sulla definizione dell’identità nera, per troppo tempo schiacciata.
Un tema molto attuale non solo nella letteratura, ma anche nell’intrattenimento, come dimostra il successo della serie Netflix When they see us che racconta un’altra storia vera che ha sconvolto gli Stati Uniti.

L’Autore

Colson Whitehead (New York, 1969) è uno scrittore statunitense, vincitore con i suoi libri di numerosi premi. Il suo romanzo, La ferrovia sotterranea (2016), si è aggiudicato sia il premio Pulitzer sia il National Book Award ed è stato un successo mondiale.

Leggi anteprima nella libreria Amazon

3 Commenti

  1. Contesto storico affascinante, ambientazione da mettere i brividi e una storia tutta da scoprire. Sono davvero emozionata all’idea di potermi immergere in questo romanzo che si presenta davvero in modo impeccabile. La trama mi sembra unica, un ragazzo risucchiato dagli errori di un’epoca e di generazioni. Vorrei davvero poterne sapere di più e avere un’opinione finale abbastanza completa da poter scrivere una recensione: mi interessa davvero moltissimo!!

  2. AMMIRO chi ha il coraggio di scrivere dei libri sulle vicende realmente accadute e'”bello” sapere delle realtà brutte che chissà per quanto tempo sono rimaste nascoste. Peccato che la trama dice ben poco mi sarebbe piaciuto saperne di più.

  3. Un romanzo forte, che fa riflettere. Un libro che ripercorre le vicende accadute nei primi anni Sessanta negli Stati Uniti e che purtroppo sono ancora molto attuali come dimostrano gli eventi più recenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -

Commenti recenti

FIERA DEI LIBRI ON LINE

Il professore di italiano di Marcello Signorini

Bellissima storia d'amore tra un professore liceale quasi sessantenne e una bella ragazza ventenne, raccontata dall'autore con delicatezza e sottigliezza psicologica.

Un nuovo inizio di Arianna Capogrossi

Un viaggio interiore della protagonista, proprio a cavallo del lockdown, tra ostacoli da superare, paure, incertezze e nuovi amori, porterà all'acquisizione di nuove consapevolezze e alla riscoperta di sé stessa.

Il collegio dei segreti di Paolo Arigotti

È esistita una resistenza tedesca contro il nazismo? Se si, chi furono coloro che trovarono il coraggio di opporsi, spesso a rischio della vita propria e dei familiari? A queste domande risponde il romanzo storico di Paolo Arigotti.

Liceo a Luci Rosse di Paola Lena

Una storia che fa riflettere e che accende mille campanelli di allarme; una storia che, nella sua folle assurdità, risulta essere purtroppo possibile e fin troppo reale.

BeatriX di Cristiano Venturelli

Quale potere è racchiuso in uno sguardo? Secondo gli antichi, lo sguardo, quando ha raggiunto tutta la forza di penetrazione e di influenza di cui è capace, diventa un'arma terribile.

Aspettando le stelle di Carola Helios

Carola Helios racconta una storia di crescita e di memoria che attraversa la storia italiana del secondo Dopoguerra. Un nuovo emozionante romanzo dell'autrice di Specchio d'acqua

Cenerentola 2000 di Mariarosaria Rigido

Una scarpetta da ginnastica rosa su una scalinata e qualcuno che fugge via… Si chiama Bella la “Cenerentola 2000″.

Cantata per voce sola di Mario Manfio

Cantata per voce sola di Mario Manfio, emozioni e tanto humor ed ottimismo nella silloge del poeta triestino. Da leggere.

Non c’è più tempo di Sandro Orlandi

Nel paesino immaginario di Pèrtola, tra i monti del trentino, un bambino di quattro anni e mezzo viene rapito, tutto il paese ne rimane coinvolto e molti si presteranno ad aiutare i carabinieri...

Le scale di Isabella Pojavis

Un romanzo profondo e coraggioso sulle scelte che la vita ci propone. Un viaggio tra il passato e il futuro in un presente difficile, ma non impossibile.

NEWSLETTER MANUALE DI MARI