venerdì, Luglio 10, 2020
Home Poesia Poesia - Recensioni Il felice giogo delle trecce di Paolo Ottaviani

Il felice giogo delle trecce di Paolo Ottaviani

-

Il commento di Nicla Morletti

Il felice giogo delle trecce di Paolo OttavianiIl “Felice giogo delle trecce” è un prezioso libro, nella sua elegante veste editoriale. Pubblicato nel febbraio 2010 racchiude l’essenza della poesia. Scrive l’autore: “Questo ramo ti dono di ginestra / non per progressive sorti ma per vago / eterno amore che senza vergogna / si mescola alla terra e lentamente / dinanzi al sole / fiorisce nei grappoli dell’oro e del profumo”.
Scrive di Paolo Ottaviani la poetessa Maria Luisa Spaziani: “Parafrasando Ungaretti, molte di queste poesie – sovente veri e propri quadretti con situazione – ci suggeriscono un’allegria di naufragi. Ottaviani è troppo intelligente (filosoficamente intelligente) per esprimere sorrisi epidermici, abbandonarsi all’idillio.
Sta sul filo della vita quale funambolo sul filo della morte; ma su quel crinale di vita ci sta più saldo che in bilico, e guarda, assorbe, sente, ama e non esita a proclamarlo”.
Scrive in versi l’autore: “Ho gli occhi dentro il sogno che mi trascina via / laggiù dietro la grande quercia: nella foschia / s’imporpora il cotogno, scintillano le ghirlande, / s’azzurrano nei campi foglie cadenti e lampi.”
I versi di Paolo Ottaviani sono rapidi e armoniosi, concetti precisi che osannano la natura, i suoi caldi colori e le distese verdeggianti dove è possibile trovare ancora un fiore, un ricordo, un palpito d’amore. Un raggio di sole.

IL FELICE GIOGO DELLE TRECCE
di Paolo Ottaviani

LietoColle

2010, p. 34
Ordina Il felice giogo delle trecce di paolo Ottaviani

Paolo Ottaviani è nato a Norcia e vive a Perugia. Laureato in Filosofia con una tesi su Giordano Bruno, ha successivamente pubblicato negli Annali dell’Università per Stranieri di Perugia saggi sul naturalismo filosofico italiano. E’ stato Direttore della Biblioteca Centrale della medesima Università e fondato e diretto la rivista Lettera dalla Biblioteca. Nel 1992 per le Edizioni del Leone di Venezia ha dato alle stampe la raccolta poetica Funambolo con prefazione di Maria Luisa Spaziani. È presente con poesie, saggi, recensioni e articoli di interesse letterario in riviste multimediali, su antologie, nei periodici Attraverso, Esperienze letterarie, Perusia, Poesia, Poeti e Poesia, Universo e su diversi quotidiani. Nel 2007 ha pubblicato Geminario, un originale poemetto bilingue composto da canti o gemini vergati in uno straordinario neovolgare umbro-sabino e poeticamente tradotti in lingua italiana. Si riecheggia così il nostro volgare due-trecentesco, comprese le arcaiche, suggestive sonorità di quei componimenti poetici che segnano il passaggio dalla metrica dei ritmi bassolatini alla metrica italiana accentuativa. Nel 2009 ha vinto il Concorso di Poesia Verba Agrestia ottenendo la pubblicazione presso l’Editore LietoColle della raccolta Il felice giogo delle trecce dove per treccia si intende una complessa composizione poetica a forma chiusa, di sei strofe, con doppia alternanza di due quartine di versi alessandrini e di una quartina di senari, disposte in una sorta di disegno a forma di treccia, con rime interne, esterne e “rimealmezzo”. Conduce su Pulsante Radio Web, nell’ambito della trasmissione Poesia, l(‘)abile traccia dell’universo, la rubrica “Cinque minuti di poesia con Paolo Ottaviani”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -

FIERA DEI LIBRI ON LINE

L’ultimo rintocco di Diego Pitea

L'ultimo rintocco di Diego Pitea è un thriller psicologico, una avvincente caccia al serial killer condotta dallo psicologo e criminologo Richard Dale.

Insondabile destino di Anna Ferrari

Insondabile destino è il romanzo più amato dalla prolifica scrittrice milanese. E' la storia di due coraggiose eroine a cavallo tra due ere.

Per non morire di Adalgisa Licastro

Per non morire di Adalgisa Licastro, storia di un amore perduto e del riscatto dal dolore. La vita, talora crudele, non si cura del pianto disperato di chi, immerso nel dolore, implora pietà.

Finalmente ci siamo di Angelo Grassia

Dopo il grande successo ottenuto con "Il mistero del libro", tradotto in inglese, francese, russo spagnolo e tedesco, Angelo Grassia ritorna con il suo secondo libro, una storia ancora una volta piena di mistero, di amore e sentimenti.

Change di Federica De Franco

Change di Federica De Franco è un libro denso di mistero. La storia si svolge nella città di Mortal Valley. La città esistita, esistente, mai esistita. Così la definiscono i suoi abitanti...

Una favola per sognare di Angela Angolano

Una favola per sognare di Angela Angolano, apri il cuore al mondo delle favole e ai suoi personaggi. Dedicato ai Bambini della scuola dell'infanzia "Tigli".

Anche te verrò a salvare di Giovanni Minio

Anche te verrò a salvare di Giovanni Minio, una raccolta di poesie intense, ironiche, riflessive, uniche. L’autore ci apre il suo mondo, e ne viene fuori un artista eclettico, enigmatico e sorprendente.

Angeli Rosa di Rosanna Rivas

Angeli Rosa di Rosanna Rivas, un libro in cui l'autrice, dopo "Urlo Rosa", pubblicato nel 2017, riprende tutti i temi tipici della violenza di genere e li amplia.

La cripta di Nina Miselli

La cripta di Nina Miselli, l'ultimo libro della prolifica scrittrice campana, organizzatrice di eventi e premi letterari.

Individuo Società Lavoro Capitale di Corrado Leoni

Individuo Società Lavoro Capitale di Corrado Leoni: un saggio quanto mai attuale su temi sociali ed economici su cui tutto il mondo dovrà confrontarsi per uscire prima possibile dalle secche della crisi che stiamo vivendo.

NEWSLETTER MANUALE DI MARI

WhatsApp chat