Il Guardastelle di Cecilia Maggio
La compagnia teatrale “AttoREmatto” porta in scena il “Il Guardastelle; sulle tracce del Piccolo Principe” con la regia di Cecilia Maggio; un testo liberamente tratto dall’opera di Antoine de Saint-Exupéry “Il Piccolo Principe”.

Protagonista il giovane Francesco MITOLO, nei panni de “Il Guardastelle”, un uomo, che in una notte sotto un cielo stellato, raccontando di un suo amico coglie il pretesto per raccontarsi.

Sei figure femminili a rappresentare sei dei pianeti, visitati dal “Piccolo Principe” e sei momenti del viaggio necessario del Guardastelle.

Il tempo della riflessione, dell’innamoramento, del rifiuto delle regole, della follia, dell’amore, della ricerca di se stesso, del ritorno; sono i passaggi salienti di un racconto, che trova la sua forza nella voce delle compagne di viaggio: Eleonora LISO (Vicina), Loredana CALDAROLA (la Rosa), Grazia PASCULLI (la Regina), Irene BERARDI (la Geografa), Marzia SACINO (Assistente Geografa), Sonia LACALAMITA (la Donna d’affari), Laura VERRIELLO (l’Orientale), Alessandra CASSANO (La Lampionaia).

Il punto di partenza è “il tempo”, costante nella sua scansione e dell’assolutamente vulnerabile nella sua percezione; da questo subdolo dualismo nasce il parallelismo tra il Piccolo Principe e il Guardastelle. Stesso viaggio su punti diversi dell’infinita linea del tempo. “Due parallele si incontrano all’infinito; ma l’infinito nel gioco prospettico è un punto molto più vicino di quanto si possa immaginare, l’infinito è davanti agli occhi, è tangibile. L’infinito è un punto di vista”.

Regia Cecilia Maggio
Musiche Sabino Valerio, Giovanni Pellegrini
Costumi Annamaria Polignano, Cecilia Maggio
Segreteria Milena Torrielli info – 346.5869398

VS RECORDS
Dir. Artistico Sabino VALERIO
Segr. Artistica Cecilia MAGGIO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -