martedì, Luglio 14, 2020
Home Narrativa Storia e Vita Il prezzo dell'odio di Pierluigi Curcio

Il prezzo dell’odio di Pierluigi Curcio

-

Il commento di Nicla Morletti

Il prezzo dell'odio di Pierluigi CurcioCapacità di amalgamare storie, colpi di scena e avventure fanno di questo romanzo storico una epopea di gloria, onore, guerra e pace. Vendetta e amore. “Il prezzo dell’odio” è un libro scritto egregiamente. L’autore ci proietta in epoche remote a noi sconosciute e pur affascinanti, nella antica Britannia. I protagonisti sono uomini di coraggio, eroi che si muovono nella terra dei loro padri compiendo gesta di grande valore e onore. Il lettore rimane catturato dai segreti nascosti tra le pagine, svelati a poco a poco, affascinato dai colpi di scena mirabilmente descritti, dalla storia ben costruita che si dipana nello scorrere del tempo e che ci fa sentire il peso del tempo stesso nella storia.
Ciascun personaggio è ben definito, con un proprio carattere, con una propria indole e attitudine e si narra con la sua stessa voce trascinandoci dentro alla storia nella storia.
Lo stile è preciso e accattivante, il linguaggio del passato, del periodo storico in cui il romanzo è felicemente ambientato, lo rende ancor più coinvolgente.
Numerosi e di pregio sono i riferimenti epocali con i loro preziosi frammenti di ricordi e visioni. Ad arricchire il tutto aleggia tra le pagine “un soffio di magia”. Del resto tutto ciò che attrae, tutto ciò che trascina e meraviglia si riassume sulla terra in un’unica parola: “magia”, appunto. Quell’incantesimo, quello stupore e meraviglia nell’apprendere cose nuove da un mondo nuovo agli occhi del lettore, seppur di vicende antiche trattasi.
Attraverso la suggestione di parole e descrizioni, si delineano pian piano nella lettura i tratti semplici e sottili di uomini, sfuggenti lineamenti femminili. E sembrano loro stessi narratori di una storia di combattimenti e azione, di vendette e sangue che scorre. E poi c’è il fascino della leggenda che fluisce rapida e rapida colpisce. Ciascun personaggio andrà incontro al proprio destino nella terra dei padri fatta di battaglie e d’amore, mentre s’alzano i fuochi dalle colline e il nemico è stanco. Il sole continua a sorgere e tutto scorre nel fiume della vita. I popoli si susseguono ai popoli, la madre terra continua a girare, immensa ed eterna, mentre gli uomini corrono, si affannano, soffrono, combattono e periscono. Continuano a lottare contro il nemico. Ma esiste veramente il nemico? Oppure il nemico più vero è il male che alberga in noi, nel nostro cuore quando si fa di ghiaccio? Pagine di notevole valore letterario sapranno dare una risposta ai nostri quesiti oltre che offrirci una piacevole lettura.

IL PREZZO DELL’ODIO
di Pierluigi Curcio

Arduino Sacco Editore

2011, p. 316
Ordina Il prezzo dell’odio di Pierlugi Curcio

Pierluigi Curcio nel 2008 consegue il primo premio internazionale letterario di narrativa e poesia Borgo Ligure 2008 nella sezione letteratura inedita con il romanzo Artorius. È presente nell’antologia del Premio Letterario Internazionale Il Molinello 2009, con il racconto William Wallace. Nel 2009 consegue il quarto premio del concorso letterario di narrativa e poesia Portus Lunae con il romanzo inedito Artorius. Nel 2010 un suo racconto La regina di ghiaccio viene inserito nell’antologia letteraria Italish Stories edito da Querci e Robertson sia in Italia che in Irlanda. Terzo premio al Premio Internazionale Toscana in Poesia 2010 con il romanzo inedito Artorius. Nel 2010 consegue il primo premio nel concorso letterario Massa Città Fiabesca di Mare e di Marmo nella sezione Racconto in cento parole.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -

FIERA DEI LIBRI ON LINE

Quanto è facile confondere l’amore di Paola Zugna

Quanto è facile confondere l'amore di Paola Zugna è una nuova emozionante opera della poetessa triestina. Un poema scritto come un romanzo. Si legge tutto d'un fiato.

L’ultimo rintocco di Diego Pitea

L'ultimo rintocco di Diego Pitea è un thriller psicologico, una avvincente caccia al serial killer condotta dallo psicologo e criminologo Richard Dale.

Insondabile destino di Anna Ferrari

Insondabile destino è il romanzo più amato dalla prolifica scrittrice milanese. E' la storia di due coraggiose eroine a cavallo tra due ere.

Per non morire di Adalgisa Licastro

Per non morire di Adalgisa Licastro, storia di un amore perduto e del riscatto dal dolore. La vita, talora crudele, non si cura del pianto disperato di chi, immerso nel dolore, implora pietà.

Finalmente ci siamo di Angelo Grassia

Dopo il grande successo ottenuto con "Il mistero del libro", tradotto in inglese, francese, russo spagnolo e tedesco, Angelo Grassia ritorna con il suo secondo libro, una storia ancora una volta piena di mistero, di amore e sentimenti.

Change di Federica De Franco

Change di Federica De Franco è un libro denso di mistero. La storia si svolge nella città di Mortal Valley. La città esistita, esistente, mai esistita. Così la definiscono i suoi abitanti...

Una favola per sognare di Angela Angolano

Una favola per sognare di Angela Angolano, apri il cuore al mondo delle favole e ai suoi personaggi. Dedicato ai Bambini della scuola dell'infanzia "Tigli".

Anche te verrò a salvare di Giovanni Minio

Anche te verrò a salvare di Giovanni Minio, una raccolta di poesie intense, ironiche, riflessive, uniche. L’autore ci apre il suo mondo, e ne viene fuori un artista eclettico, enigmatico e sorprendente.

Angeli Rosa di Rosanna Rivas

Angeli Rosa di Rosanna Rivas, un libro in cui l'autrice, dopo "Urlo Rosa", pubblicato nel 2017, riprende tutti i temi tipici della violenza di genere e li amplia.

La cripta di Nina Miselli

La cripta di Nina Miselli, l'ultimo libro della prolifica scrittrice campana, organizzatrice di eventi e premi letterari.

NEWSLETTER MANUALE DI MARI

WhatsApp chat