lunedì, Settembre 28, 2020
Home Saggi e altri generi Saggistica Il virus che rende folli di Bernard-Henri Lévy

Il virus che rende folli di Bernard-Henri Lévy

-

Il virus che rende folli di Bernard-Henri Lévy

Il virus che rende folli di Bernard-Henri Lévy punta il dito contro quelle che possono rivelarsi come le conseguenze più nefaste della pandemia

Il virus che rende folli di Bernard-Henri Lévy, anatomia dell’oscurantismo prossimo venturo

La pandemia che ha travolto le nostre vite dalla fine di febbraio non ha messo a repentaglio solo la nostra salute, né solo la nostra economia. A differenza delle altre epidemie della storia, ha travolto anche la nostra testa, portandoci a una specie di follia collettiva in cui si sono perse priorità, chiarezza di sguardo, obiettivi e capacità di giudizio. La “prima paura mondiale” (come è stato per la prima guerra mondiale) ha stravolto tutto, ed è ora di fare un bilancio. Bernard-Henri Lévy – filosofo e giornalista da sempre attento ai temi etici della contemporaneità – individua in cinque punti i rischi maggiori sul piano sociale e morale del Covid-19: la sanitarizzazione della società; l’idea di una “lezione del virus”, una sorta di lettura provvidenziale e punitiva della pandemia; l’apprezzamento del ritiro nelle proprie case, un confinamento prima noioso, poi sempre più dorato, protettivo; il riposizionamento dei valori della vita (per cui portare a spasso i cani è diventato essenziale, uscire a prendere un libro no) e infine la messa in secondo piano, anzi la neutralizzazione, di tutti gli altri problemi del mondo, come se non esistesse altro che la pandemia. È ora di recuperare, dopo questa esperienza disastrosa, un’idea di mondo e di vita più complessa. È ora di tornare a vivere. Senza dimenticare quello che abbiamo passato, ma andando oltre. Guardando più in là.

L’autore

Bernard-Henri Lévy è filosofo, giornalista, attivista e regista. Da oltre quarant’anni la sua voce si leva con forza sui temi della morale e della contemporaneità. Ha scritto più di trenta libri, da La barbarie dal volto umano (1977), con cui è diventato noto al grande pubblico, al più recente L’esprit du judaïsme (2017), un trattato sulle origini ebraiche degli ideali democratici occidentali. Ha pubblicato inoltre saggi biografici su Sartre e Baudelaire, una corrispondenza con Michel Houellebecq e molte opere di narrativa. Per La nave di Teseo è uscito nel 2019 Looking for Europe – Cercando l’Europa. Contro il montare dei populismi.

Il virus che rende folli
di Bernard-Henri Lévy
Copertina flessibile
Editore: La nave di Teseo (16 luglio 2020)

Leggi anteprima nella Libreria Amazon

9 Commenti

  1. La pandemia ha scoperchiato la pentola di tanti problemi che irrisolti si barcamenavano sperando nel poi. La paura che ha sconvolto un po’ tutti ha fatto recuperare alcuni valori molto importanti. Si è riscoperto un vivere quotidiano dove anche occuparsi di semplici faccende può dare un valore in più alla sfera familiare.Purtroppo la confusione permane ci terrei moltissimo a leggere questo libro anche perché il punto di vista dell’autore mi aiuterebbe a capire meglio e forse a sciogliere qualche dubbio.Tantissimi auguri

  2. Libro che affronta un tema attuale e che coinvolge ognuno di noi. Questo nemico invisibile, questa pandemia, ha portato in noi molti cambiamenti nella sfera economica, nella sfera psicologica, è stato un fenomeno ingombrante dal punto di vista emotivo.
    Mi piacerebbe molto leggero il libro e approfondire di più il punto di vista dell’autore.

  3. L’immagine di copertina è un preludio di guerra. Una bomba che può esplodere da un momento all’altro. Ed è esplosa travolgendoci in una paura mondiale. Mi piacerebbe leggere il libro se può mettere ordine nelle nostre teste e farci riappropriare delle priorità, degli obiettivi e delle capacità di giudizio. Grazie

  4. È vero la pandemia ha sconvolto tutto il mondo niente sarà più come sia economicamente sia umanamente sarei molto interessata a leggere il libro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -

Commenti recenti

FIERA DEI LIBRI ON LINE

Il professore di italiano di Marcello Signorini

Bellissima storia d'amore tra un professore liceale quasi sessantenne e una bella ragazza ventenne, raccontata dall'autore con delicatezza e sottigliezza psicologica.

Un nuovo inizio di Arianna Capogrossi

Un viaggio interiore della protagonista, proprio a cavallo del lockdown, tra ostacoli da superare, paure, incertezze e nuovi amori, porterà all'acquisizione di nuove consapevolezze e alla riscoperta di sé stessa.

Il collegio dei segreti di Paolo Arigotti

È esistita una resistenza tedesca contro il nazismo? Se si, chi furono coloro che trovarono il coraggio di opporsi, spesso a rischio della vita propria e dei familiari? A queste domande risponde il romanzo storico di Paolo Arigotti.

Liceo a Luci Rosse di Paola Lena

Una storia che fa riflettere e che accende mille campanelli di allarme; una storia che, nella sua folle assurdità, risulta essere purtroppo possibile e fin troppo reale.

BeatriX di Cristiano Venturelli

Quale potere è racchiuso in uno sguardo? Secondo gli antichi, lo sguardo, quando ha raggiunto tutta la forza di penetrazione e di influenza di cui è capace, diventa un'arma terribile.

Aspettando le stelle di Carola Helios

Carola Helios racconta una storia di crescita e di memoria che attraversa la storia italiana del secondo Dopoguerra. Un nuovo emozionante romanzo dell'autrice di Specchio d'acqua

Cenerentola 2000 di Mariarosaria Rigido

Una scarpetta da ginnastica rosa su una scalinata e qualcuno che fugge via… Si chiama Bella la “Cenerentola 2000″.

Cantata per voce sola di Mario Manfio

Cantata per voce sola di Mario Manfio, emozioni e tanto humor ed ottimismo nella silloge del poeta triestino. Da leggere.

Non c’è più tempo di Sandro Orlandi

Nel paesino immaginario di Pèrtola, tra i monti del trentino, un bambino di quattro anni e mezzo viene rapito, tutto il paese ne rimane coinvolto e molti si presteranno ad aiutare i carabinieri...

Le scale di Isabella Pojavis

Un romanzo profondo e coraggioso sulle scelte che la vita ci propone. Un viaggio tra il passato e il futuro in un presente difficile, ma non impossibile.

NEWSLETTER MANUALE DI MARI