Stephen King

Il nuovo romanzo di Stephen King esce solo in versione cartacea perché, spiega l’autore, c’è bisogno di risollevare le sorti di tante librerie in difficoltà minacciate dalle crescenti vendite digitali.

Estate 1973, Heavens Bay, Carolina del Nord. Devin Jones è uno studente universitario squattrinato e con il cuore a pezzi, perché la sua ragazza lo ha tradito. Per dimenticare lei e guadagnare qualche dollaro, decide di accettare il lavoro in un luna park. Arrivato nel parco divertimenti, viene accolto da un colorito quanto bizzarro gruppo di personaggi: dalla stramba vedova Emmalina Shoplaw, che gli affitta una stanza, ai due coetanei Tom ed Erin, studenti in bolletta come lui e ben presto inseparabili amici; dall’ultranovantenne proprietario del parco al burbero responsabile del Castello del Brivido. Ma Dev scopre anche che il luogo nasconde un terribile segreto: nel Castello, infatti, è rimasto il fantasma di una ragazza uccisa macabramente quattro anni prima. E così, mentre si guadagna il magro stipendio intrattenendo i bambini con il suo costume da mascotte, Devin dovrà anche combattere il male che minaccia Heavens Bay. E difendere la donna della quale nel frattempo si è innamorato.

Joyland di Stephen King

Joyland
di Stephen King
2013, 351 p., rilegato
Traduttore: G. Arduino
Sperling & Kupfer

6 Commenti

  1. Adoro Stephen King e adoro i generi thriller e horror, ho letto i suoi romanzi e visto i film. Semplicemente spettacolare! Questo romanzo non l’ho ancora assaporato….

  2. King è da sempre il mio autore preferito, ogni suo romanzo è un vortice di emozioni diverse, di energia pura che si scatena pagina dopo pagina. Amo il suo modo di scrivere, sa portarti nella storia che stai leggendo e questo non è da tutti, mai noioso e mai banale. Complimenti per l’iniziativa a voi.

  3. Non voglio lasciare un commento banale, perciò sarò breve. Steven King è da anni uno dei miei autori preferiti. Non tanto per i temi che tratta (a volte cruenti, altre fantasiosi) piuttosto per l’abilità nello scrivere e nel riuscire a trasportarti nel suo mondo. Ha una creatività formidabile. Ti verrebbe da dire quasi che sia uscito lui, da uno dei suoi libri! Un grande che non finisce mai di stupire. Non ho voluto leggere la trama del libro perché sono consapevole che non illustrerebbe appieno ciò che l’autore ha creato. Un libro che non si fa solo leggere, lo devi “vivere”!. Grazie e complimenti. Simona

  4. Sono una grande appassionata di romanzi thriller..con quella suspence che si crea ad ogni pagina, e con la voglia di arrivare subito alla fine del romanzo per assaporare al meglio tutta la trama..
    e credo che i libri di Stephen King sanno ricreare quella suspence, con quella particolarità dei dettagli nella descrizione..

  5. Mia mamma è una grande appassionata di libri thriller, e di Stephen King.
    Spero di avere l’occasione di ricevere questo libro, in modo tale da regalarglierlo (ovviamente dopo me lo farei prestare…)!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -

* L'asterisco indica che i dati da inserire sono obbligatori. Il tuo indirizzo email sarà visto solo dalla Redazione e, in determinati periodi, dagli autori dei libri che hai commentato.