venerdì, Ottobre 30, 2020
Home Fiera dei Libri on line L... uce T... empo S... pazio di Laura Tonelli

L… uce T… empo S… pazio di Laura Tonelli

-

L... uce T... empo S... pazio di Laura Tonelli

È nella poesia, nel silenzio che raccoglie i pensieri che ritroviamo noi stessi. Laura Tonelli ci offre la lettura di un libro di poesie dai forti accenti lirici in cui trionfa l’amore che tutto domina, tutto coglie e trasforma. In ciascuno di noi ci sono luci ed ombre, nella nostra esistenza si alternano gioia e dolore in una girandola di emozioni. La vita e la morte danno inizio e chiudono il cerchio dell’esistenza. La poesia della Tonelli è incentrata sul tema del contrasto degli opposti: opposti sentimenti, opposte situazioni, opposti valori  su cui si gioca la vita, come scrive Cristiana Vettori  nella prefazione. Ma l’amore ritorna, dopo ansie e angosce, ritorna a passi lievi con il ricordo mentre s’abbracciano in cielo tenere le nuvole e la luce si propaga nel tempo e nello spazio.
Non è facile rendere limpido e armonioso un discorso poetico traducendolo in una rara ed eccellente trasparenza espressiva, ma l’autrice lo fa brillantemente, con scioltezza, sentimento e chiarezza. Le aperture al paesaggio, alle cose vissute e sofferte, sono segnate da una particolare serenità contemplativa spinta dal desiderio di fissare in versi ciò che fa parte del suo mondo interiore, di quel visibile – invisibile che rapisce il cuore. Un bel libro che sprigiona emozioni e trascina in un vortice di nuvole, piume, coriandoli nell’aria dispersi, che fanno sognare e ricordano seducenti nostalgie d’amore. Nicla Morletti

Anteprima del libro

Il cielo

Il cielo cavalcano, nere,
nubi grasse
sopra l’assetata terra.
Attoniti attendono riarsi volti
pesanti lacrime.
Pioggia e pianto forgiano
gioia e dolore e
l’Amore si compie.

***

Stanche

Stanche le membra
s’appoggiano
ad ogni passo; socchiusi
gli occhi intravvedono
luce ed ombre.
Ma palpita il cuore
nella bufera del mondo.
Le mani tremanti
cercano
giovani volti e modellano
su angosciati volti
un sorriso. Del vecchio
la saggezza, arma potente,
promette
pace duratura e l’impalcatura
del mondo sostiene.
Troppo ha vissuto,
feroci ferite segnata
l’hanno, ma il vecchio
sa.

***

Si ripiega

Si ripiega l’anima
da bugiarde parole ferita;
la calunnia indelebile
la insozza e il sigillo
suo la marchia.
Chiarimenti inutili gridano
nel silenzio; sorde le orecchie,
beffarde le bocche, s’ingrassano
dell’ingiuria.

La piccola anima grande
nel cielo si libera;
aspetta sulla nuvola
quando l’eterno lavacro
giustizia le renderà.

***

Sognante

Sognante nella luna mi specchio,
cerulea m’adatto alla luce
sua; mi riempio, mi svuoto
e come lei palpito; negli alti
sentieri m’avventuro e sfioro
corpi e desideri nascosti e
fredda, lontana una lacrima
regalo al gelo dell’anima.
Del cielo, dea minore, raccolgo
adoranti cuori; nell’amore
sospirato li unisco e
dono indicibile gioia e
il sogno muto in passione
e l’attesa fantasticante.
Sono un sogno anch’io:
me stessa sogno e la vita
lascio passare.

***
L… uce T… empo S… pazio
di Laura Tonelli
Edizioni Helicon, 2015, pag. 195

7 Commenti

  1. Il titolo suscita subito curiosità, anche perchè Luce Tempo Spazio sono elementi fondamentali del nostro vivere e perciò sprigionano sensazioni emozioni e riflessioni nello svolgersi della nostra vita.

  2. La nostra vita, la nostra esistenza segnata dall’eterna opposizione dei sentimenti, delle emozioni che si alternano tra loro. Non può esserci la vita senza la morte; la gioia senza il dolore; l’allegria senza la tristezza. In pratica un libro che racconta della vita umana. La vita umana descritta dalla dolcezza della poesia. Sicuramente sarebbe piacevole la lettura di questo libro.

  3. “..In ciascuno di noi ci sono luci ed ombre, nella nostra esistenza si alternano gioia e dolore in una girandola di emozioni…” Mi è bastato questo per capire che questo è uno di quei libri che saranno da leggere e rileggere . Vorrei poterlo ricevere per poi confermare ciò che ho detto

  4. Il tema degli opposti, qualunque essi siano, mi ha sempre affascinata. Di recente mi sono approcciata alla poesia, non conosco la Tonelli, e sarei onorata di leggere i suoi versi sicuramente pieni di delicato fascino.

  5. Ho trovato subito interessante la copertina che quindi mi ha spinto a saperne di più. Tre semplici parole dette scritte quasi con titubanza ma che esprimono bene i tormenti e le passioni della poetessa.
    Le poesie dell’anteprima fanno subito capire che la poetessa vuole trasmettere delle emozioni e dei messaggi e che quindi non sono solo delle parole scritte tante per.
    Poesie con ritmo melodioso ed emozionante in ogni parola.

  6. Laura con ” Luce, tempo e spazio ” dispiega la sintesi della vita nelle sue dimensioni.
    Infatti l’ esistenza ha bisogno di luce e si dispiega nel tempo e nello spazio.
    Concetti essenziali eppur meravigliosi, che mi piacerebbe approfondire leggendo per intero il volume.
    Gaetano

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -

Commenti recenti

FIERA DEI LIBRI ON LINE

L’eternità dell’amore incompiuto di Sergio Tavanti

Con il romanzo "L'eternità dell'amore incompiuto", l'autore Sergio Tavanti insegna che la forza dei sentimenti supera anche lo scorrere del tempo e degli eventi.

La ragazza del treno di Federico Fontana

Una trama ben costruita, una narrazione fluida, chiara e scorrevole rendono La ragazza del treno di Federico Fontana un romanzo allettante ed estremamente piacevole (Nicla Morletti).

Piccoli Mondi Perfetti di Norma Giumelli

Piccoli Mondi Perfetti di Norma Giumelli è "un libro estremamente dolce, originale e magico. Un’avventura che va oltre i confini del tempo." (Nicla Morletti)

Panico a Milano di Gino Marchitelli

Panico a Milano di Gino Marchitelli. La terza indagine del professor Moreno Palermo: dal lago Maggiore a Lambrate una serie di delitti collegati a un crimine del 1943.

La traccia del pescatore di Roberta Castelli

La traccia del pescatore di Roberta Castelli è un romanzo giallo ambientato in Sicilia, nell'immaginaria cittadina di Lachea, con protagonista il commissario Angelo Vanedda.

Enne di Piero Buscemi

Enne di Piero Buscemi è uno sorta di diario intimo, come lo definisce l'autore, della quarantena conseguente all'esplosione della pandemia di COVID-19.

Cercando le cose di lassù di Paola Zugna

Cercando le cose di lassù di Paola Zugna è un testamento autobiografico fedele nella verità dei primi quaranta anni di vita dell'autrice.

L’eredità dei vivi di Federica Sgaggio

L’eredità dei vivi di Federica Sgaggio è la storia di una donna, di una famiglia, ed è un romanzo politico, se politica è la lotta da combattere per attraversare i cambiamenti, per godere dei propri diritti, per avere la vita che si desidera avere.

Il professore di italiano di Marcello Signorini

Bellissima storia d'amore tra un professore liceale quasi sessantenne e una bella ragazza ventenne, raccontata dall'autore con delicatezza e sottigliezza psicologica.

Un nuovo inizio di Arianna Capogrossi

Un viaggio interiore della protagonista, proprio a cavallo del lockdown, tra ostacoli da superare, paure, incertezze e nuovi amori, porterà all'acquisizione di nuove consapevolezze e alla riscoperta di sé stessa.

NEWSLETTER MANUALE DI MARI