Il commento dell’Editore

La mia vita normale di Pavel NedvedSe il Pallone d’oro è il premio che sta alla fine di un percorso, per calciarlo Pavel ha preso una rincorsa lunga una vita. Nella sua prima e unica autobiografia, Pavel Nedved racconta di Cheb (sua città natale), e della Cecoslovacchia, di Ivana e Pavel (i suoi figli), dei suoi allenatori, della disciplina, dei successi e degli insuccessi (compresa quella finale che non è mai arrivata). L’Europa intesa sia come palcoscenico che ha svelato Pavel a tutti gli appassionati di calcio nel 1996 che come avventura di una vita lontano da casa.

LA MIA VITA NORMALE – di corsa tra Rivoluzione, Europa e Pallone d’Oro
di Pavel Nedved
ADD Editore
– Collana Zelig
2010, p. 175
Ordina La mia vita normale di Pavel Nedved


La storia del calciatore e quella dell’uomo che ha saputo diventare un modello di comportamento per i compagni e una sorta di mosca bianca nel mondo del calcio, uno che ha sempre giocato per vincere e lo ha fatto senza uscire dal gruppo, rispettandone le regole.
Poi ci sono le altre cose della vita quelle che, conoscendo Pavel pagina dopo pagina, diventano familiari e che alla fine hanno rappresentato il vero centro di gravità della sua esistenza e hanno fatto della sua vita una straordinaria vita normale.
Tutto quello che avreste voluto sapere su uno dei calciatori più forti di sempre, raccontato da lui. Con la semplicità e l’onestà che lo hanno sempre caratterizzato. Tutto quello che avreste voluto sapere su un uomo sorprendente e di rara umanità, raccontato da Pavel Nedved.

Il libro contiene un inserto fotografico di immagini inedite.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -