La recensione di Nicla Morletti

La parrucca di Mozart di JovanottiLorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, da oltre vent’anni ci fa ballare, cantare, sognare. E ci emoziona. Sempre. Perché è innata in lui una gioia di vivere tutta speciale.
E adesso ci offre un libro particolarissimo e geniale. Inaspettato.
“Un sorprendente, delizioso libro da ballare” lo definisce Alessandro Baricco.
Un viaggio al centro della musica e nell’animo giocoso, imprevedibile e libero di Wolfgang Amadeus Mozart.
Le pagine sono impreziosite da deliziose tavole illustrate da Jovanotti.

LA PARRUCCA DI MOZART
di Jovanotti

Einaudi – Collana Super ET
2009, p. 89
Per ordinare il libro clicca qui

Affascinato dal prodigio di Salisburgo, che a 5 anni già compone, a 6 si esibisce al cospetto dell’imperatrice d’Austria, a 11 ha prodotto oltre cento composizioni e a 35, quando muore, lascia 626 opere, Lorenzo Cherubini si è gettato a capofitto nell’ascolto della sua straordinaria musica, nelle biografie e nei saggi critici e soprattutto nelle centinaia di lettere scritte dallo stesso Mozart, per afferrare il segreto di quella musica. Eppure, più si entra in contatto con la sua essenza e meno “si riesce a fare chiarezza”, anzi si rimane “ancora più confusi e invischiati nel suo mistero”. Da tutto questo cercare è nato questo volume, un libretto d’opera in tutto e per tutto. Ma non solo. Un racconto appassionato, ironico, gioioso, a tratti melanconico, della sua breve ma intensa esistenza: il rapporto con il padre, con la sorella-amica Nannerl e la moglie Costanza, le fitte relazioni con il potere e con l’aspetto ludico della vita, e ancora la ferrea disciplina e l’impetuosa spensieratezza. Con parole che fanno pensare, con canzoni in rima che fanno ballare, con disegni che fanno immaginare, Jovanotti regala a lettori grandi e piccini un incontro insolito e fascinoso con la musica del maestro austriaco, “convinto che nella musica ci sia una chiave per innamorarsi del mondo”. “La parrucca di Mozart” è andata in scena per la prima volta nel 2006 al Teatro Signorelli di Cortona con le musiche e la regia di Bruno de Franceschi. (Prefazione di Daniel Harding).


JovanottiLorenzo Cherubini in arte Jovanotti ha iniziato come DJ nei primi anni Ottanta e non ha mai smesso di produrre prima di tutto dischi di grande successo. Da più di 20 anni fa ballare sognare cantare pensare arrabbiare gioire piangere ridere emozionare milioni di persone in Italia e in giro per il mondo e non ha nessuna intenzione di smettere. È nato a Roma il 27 settembre del 1966 terzo di quattro fratelli da Mario e Viola Cherubini.

1 commento

  1. Non sapevo che Jovanotti avesse scritto un libro! Dall’anteprima sembra davvero interessante. Il mondo è una continua scoperta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -

* L'asterisco indica che i dati da inserire sono obbligatori. Il tuo indirizzo email sarà visto solo dalla Redazione e, in determinati periodi, dagli autori dei libri che hai commentato.