“Una New York degli anni Venti, violenta e scintillante, dove Anna arriva insieme alla madre alla ricerca di fama e normalità. Ma la vita non è un’illusione, è incredibilmente reale.”

Non volevi essere speciale.
Ma lui ti ha fatto capire che questa è la tua forza.
E ti aiuterà a prendere il destino nelle tue mani.

«Teri Brown tuffa il lettore in un mondo incantato, romantico e avventuroso.» KIRKUS REVIEWS

New York, anni Venti, i famosi Roaring Twenties: Anna ha sedici anni e fin da bambina aiuta la madre, una famosa medium, negli spettacoli. Ma, contrariamente a sua madre che è un’abile attrice, Anna ha veramente il dono di «sentire» le emozioni altrui e di predire il futuro. E in questo futuro vede sua madre in pericolo: le sue visioni si fanno sempre più intense e spaventose, al punto che Anna decide esplorare fino in fondo questa parte di sé che aveva sempre negato. Così, quando Cole, un ragazzo misterioso, si trasferisce in un appartamento vicino e introduce Anna a una società segreta che studia proprio persone come lei, Anna si trova costretta a confrontarsi con il suo passato e con le certezze della sua vita. Ma Anna è anche una sedicenne come tante altre, con i suoi istinti ribelli, i suoi capricci e la sua rabbia esplosiva. E, come tutte le ragazze della sua età, anche lei è alla ricerca dell’amore e dell’affermazione di se stessa. Riusciranno le sue abilità a districare la rete di intrighi in cui, suo malgrado, è caduta? E, soprattutto, la sua sensibilità sarà in grado di farle individuare qual è il suo vero destino? Riuscirà Anna l’illusionista, brava a liberarsi da quasi tutto, a liberarsi dei condizionamenti e a seguire il suo cuore?

La ragazza che leggeva nei cuori di Teri Brown

La ragazza che leggeva nei cuori
di Teri Brown
2014, 311 p., rilegato
Traduttore: De Medio E.
Corbaccio

2 Commenti

  1. mi piace la tensione tra la giovane età e il peso di un dono importante e faticoso,deve essere bello.

  2. La copertina ha attirato subito la mia attenzione e l’anteprima del libro mi ha davvero incuriosita perché sembra voler far fare al lettore un salto nel passato ma sempre mantenendo come protagonista l’anima della ragazza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -

* L'asterisco indica che i dati da inserire sono obbligatori. Il tuo indirizzo email sarà visto solo dalla Redazione e, in determinati periodi, dagli autori dei libri che hai commentato.