domenica, Ottobre 25, 2020
Home Narrativa Autori italiani La ragazza nella nebbia di Donato Carrisi

La ragazza nella nebbia di Donato Carrisi

-

[youtube id=”zzpyzvRRMxI” autoplay=”yes”]

«La giustizia non fa ascolti. La giustizia non interessa a nessuno. La gente vuole un mostro… E io le do quello che vuole.» La notte in cui tutto cambia per sempre è una notte di ghiaccio e nebbia ad Avechot, un paese rintanato in una valle profonda fra le ombre delle Alpi. Forse è stata proprio colpa della nebbia se l’auto dell’agente speciale Vogel è finita in un fosso. Un banale incidente.
Vogel è illeso, ma sotto shock. Non ricorda perché è lì e come ci è arrivato. Eppure una cosa è certa: l’agente speciale Vogel dovrebbe trovarsi da tutt’altra parte, lontano da Avechot.
Infatti, sono ormai passati due mesi da quando una ragazzina del paese è scomparsa nella nebbia. Due mesi da quando Vogel si è occupato di quello che, da semplice caso di allontanamento volontario, si è trasformato prima in un caso di rapimento e, da lì, in un colossale caso mediatico.
Perché è questa la specialità di Vogel. Non gli interessa nulla del dna, non sa che farsene dei rilevamenti della scientifica, però in una cosa è insuperabile: manovrare i media. Attirare le telecamere, conquistare le prime pagine. Ottenere sempre più fondi per l’indagine grazie all’attenzione e alle pressioni del «pubblico a casa». Santificare la vittima e, alla fine, scovare il mostro e sbatterlo in galera.
Questo è il suo gioco, e questa è la sua «firma». Perché ci vuole uno come lui, privo di scrupoli, sicuro dei propri metodi, per far sì che un crimine riceva ciò che realmente gli spetta: non tanto una soluzione, quanto un’audience. Sono passati due mesi da tutto questo, e l’agente speciale Vogel dovrebbe essere lontano, ormai, da quelle montagne inospitali.
Ma allora, cosa ci fa ancora lì? Perché quell’incidente? Ma soprattutto, visto che è illeso, a chi appartiene il sangue che ha sui vestiti?
Donato Carrisi ci ammalia con una storia scritta di getto, senza più il giorno e la notte: un romanzo che si imprime con forza nei nostri cuori e sfida le nostre paure.

La ragazza nella nebbia di Donato Carrisi
La ragazza nella nebbia

di Donato Carrisi
2015, 373 p., rilegato
Longanesi
Ordina questo libro

15 Commenti

  1. Di recente mi è capitato di vedere il film e avendolo trovato molto piacevole sarei davvero felice di leggere anche il libro

  2. Ho scelto di leggere l’anteprima di questo libro perchè mi ha incuriosito molto la copertina. Trasmette suspance,mistero. Non sono molto amante dei gialli però mi piacerebbe riceverlo per poterlo leggere. Sono sicura che non rimarrò delusa

  3. Storia intrigante, ricca di mistero e suspance. Non ho mai letto nulla di questo autore, per me è sconosciuto, ma credo che le sue letture siano molto coinvolgenti e ricche di colpi di scena capaci di trasportare il lettore in un mondo parallelo, proprio dove si svolge la vicenda. Un bel libro davvero.

  4. Ho solo sentito parlare di questo autore,ma non ho mai letto niente di suo. Questo libro sembra interessante,il mistero e l’investigazione mi affascinano molto,la storia sembra molto valida. Mi piacerebbe scoprire questo autore.

  5. Eccezionale trama, sono rimasta con il fiato sospeso!! Ora voglio leggere il libro per conoscere tutta la storia!!
    Come sempre un nome, una gazanzia!

  6. Mi son sempre piaciuti i libri e film che trattano di rapimenti , gialli , mistero .. mi piacerebbe riceverlo così da poterlo consigliare anche ad alcune persone della mia famiglia amanti di quel genere .

  7. Non conosco questo autore e non conosco il libro….ma ho voglia di recuperare!! Voglio leggere di più su questo autore ma soprattutto ho voglia di conoscerlo attraverso questo libro…la trama mi sembra interessante, coinvolgente! Un thriller psicologico sicuramente avvincente.

  8. Nella nostra società, spettacolarizzata all’ eccesso, i processi mediatici contano più di quelli giudiziari ; e spesso i primi incidono sui secondi. Un esempio ? La recente, per certi versi spaventosa, condanna di Stasi.
    Donato Carrisi conosce bene la materia ; e la sua ultima fatica lo conferma.
    Con ” La ragazza nella nebbia ” mette in luce il dinamismo perverso di un mondo che dovrebbe invece contribuire alla verità. Invece invoglia alla lascività degl’ interessi, spesso morbosi e mai gratuiti, del pubblico e degli addetti ai lavori.
    Gaetano

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -

Commenti recenti

FIERA DEI LIBRI ON LINE

Panico a Milano di Gino Marchitelli

Panico a Milano di Gino Marchitelli. La terza indagine del professor Moreno Palermo: dal lago Maggiore a Lambrate una serie di delitti collegati a un crimine del 1943.

La traccia del pescatore di Roberta Castelli

La traccia del pescatore di Roberta Castelli è un romanzo giallo ambientato in Sicilia, nell'immaginaria cittadina di Lachea, con protagonista il commissario Angelo Vanedda.

Enne di Piero Buscemi

Enne di Piero Buscemi è uno sorta di diario intimo, come lo definisce l'autore, della quarantena conseguente all'esplosione della pandemia di COVID-19.

Cercando le cose di lassù di Paola Zugna

Cercando le cose di lassù di Paola Zugna è un testamento autobiografico fedele nella verità dei primi quaranta anni di vita dell'autrice.

L’eredità dei vivi di Federica Sgaggio

L’eredità dei vivi di Federica Sgaggio è la storia di una donna, di una famiglia, ed è un romanzo politico, se politica è la lotta da combattere per attraversare i cambiamenti, per godere dei propri diritti, per avere la vita che si desidera avere.

Il professore di italiano di Marcello Signorini

Bellissima storia d'amore tra un professore liceale quasi sessantenne e una bella ragazza ventenne, raccontata dall'autore con delicatezza e sottigliezza psicologica.

Un nuovo inizio di Arianna Capogrossi

Un viaggio interiore della protagonista, proprio a cavallo del lockdown, tra ostacoli da superare, paure, incertezze e nuovi amori, porterà all'acquisizione di nuove consapevolezze e alla riscoperta di sé stessa.

Il collegio dei segreti di Paolo Arigotti

È esistita una resistenza tedesca contro il nazismo? Se si, chi furono coloro che trovarono il coraggio di opporsi, spesso a rischio della vita propria e dei familiari? A queste domande risponde il romanzo storico di Paolo Arigotti.

Liceo a Luci Rosse di Paola Lena

Una storia che fa riflettere e che accende mille campanelli di allarme; una storia che, nella sua folle assurdità, risulta essere purtroppo possibile e fin troppo reale.

BeatriX di Cristiano Venturelli

Quale potere è racchiuso in uno sguardo? Secondo gli antichi, lo sguardo, quando ha raggiunto tutta la forza di penetrazione e di influenza di cui è capace, diventa un'arma terribile.

NEWSLETTER MANUALE DI MARI