venerdì, 19 Luglio 2024
HomePoesiaPoesia - NovitàLabirintismo di Mauro Montacchiesi

Labirintismo di Mauro Montacchiesi

-

Il commento di Nicla Morletti

Labirintismo di Mauro MontacchiesiUn libro di poesie che racchiude un mondo di immagini, sensazioni ed emozioni. Emerge dal profondo l’io del poeta, quasi un nuovo Ulisse nel suo viaggio iniziatico tra razionalità e sentimento, intelletto e cuore. Ci trovamo così di fronte ad un vascello fantasma, tra labirinti di tremule stelle e laghi opachi. Scrive l’autore: “Alla deriva / vascello fantasma / senza bussola navigo / in balia di oceani alieni… Da questo tetro silenzio alienarmi vorrei.” Si ode l’eco della “voce del cuore”, al calar del sole, isola pellegrina d’amore, tra brezze soavi e culle di fiori mentre spira pian piano soave lo Zefiro ed infine fiocca candida la neve.

LABIRINTISMO
di Mauro Montacchiesi

Edizioni Il Convivio

2010
Ordina questo libro con dedica autografa dell’autore (Prezzo: € 12,00)
Leggi e commenta nel Blog degli Autori

Labirintismo perché? Ascrivo al Labirintismo un’ermeneutica esistenziale! Lo contemplo come una mia istanza inderogabile di approdare AD IMA FUNTAMENTA, ovvero ai miei più imi precordi, là, nell’ostello dei miei sentimenti, delle mie emozioni, con l’auspicio di far luce tra i meandri del mio intricatissimo plesso interiore o, paradossalmente, da esso trarre luce da portare in superficie.
Mauro Montacchiesi, Manifesto del Labirintismo

Sinestesie, enjembement, arcaicismi e neologismi rendono il linguaggio delle liriche un geroglifico da interpretare, puzzle del labirinto da ricomporre: mélange di onirismo (Spettri muti) e di apocatastasi (Nell’essenza del nulla). Un processo razionale, attraverso cui, il poeta riveste fastosamente il linguaggio, tale da poter essere denominato Labirintismo estetizzante. Tale commistione creativamente geniale di tradizione e modernità diviene un puro virtuosismo etimologico, eziologico e semantico, attraverso un  sperimentalismo tale che consente di denominare Mauro Montacchiesi il D’Annunzio del Labirintismo.
Dalla prefazione di Massimiliano Badiali
Ideatore e fondatore del Labirintismo
Presidente Onlus Mecenate di Arezzo.

Dal libro:

Le Moire

Un plesso inestricabile il mio labirinto eternamente sarà!?
Cloto ha filato lo stame del mio labirinto,
Lachesi lo ha svolto sul fuso,
Atropo, con lucide cesoie,
inesorabilmente, finalmente,
senza dolore, lo reciderà!

FIERA DEI LIBRI ON LINE

LIBRI IN OMAGGIO! Per ricevere copie omaggio dei libri che commenti iscriviti alla Newsletter dei Lettori inserendo il tuo indirizzo postale completo di nome e cognome del destinatario.

0 0 votes
Rating Articolo
Notifiche
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Fiera dei Libri on line

LIBRI IN PRIMO PIANO

FIERA DEI LIBRI ON LINE

0
Libri in omaggio per chi commenta!x