venerdì, Ottobre 30, 2020
Home Narrativa Amore e Vita L'amante giapponese di Isabel Allende

L’amante giapponese di Isabel Allende

-

[youtube id=”Dk9IQwg–6c”]

Una epica storia d’amore, che trascende il tempo e spazia dalla San Francisco dei nostri giorni alla Polonia, passando dalla poco conosciuta vicenda dei campi di concentramento in cui vennero rinchiusi i giapponesi americani durante la Seconda guerra mondiale.

“Ci sono passioni che divampano come incendi fino a quando il destino non le soffoca con una zampata, ma anche in questi casi rimangono braci calde pronte ad ardere nuovamente non appena ritrovano l’ossigeno.”

Alma Belasco, affascinante pluriottantenne, colta e facoltosa, decide di trascorrere gli ultimi anni della sua vita a Lark house, una residenza per anziani nei pressi di San Francisco. In questa struttura, popolata da affascinanti e bizzarri anziani di diversa estrazione sociale, stringe amicizia con Irina, giovane infermiera moldava, di cui presto si innamorerà il nipote Seth Belasco. Ed è ai due giovani che Alma inizierà a raccontare la sua vita, in particolare la sua grande storia d’amore clandestina, quella con il giapponese Ichi, figlio del giardiniere dell’aristocratica dimora in cui ha vissuto, nonché compagno di giochi sin dalla più tenera infanzia. Sullo sfondo di un paese attraversato dalla seconda guerra mondiale, con le taglienti immagini di una storia minore – quella dei giapponesi deportati nei campi di concentramento -, si snoda un amore fatto di tempi sbagliati, orgoglio malcelato e ferite da curare, ma al tempo stesso indistruttibile, che trascende ogni difficoltà e vive in eterno nel cuore e nei ricordi degli amanti.

L'amante giapponese di Isabel Allende
L’amante giapponese

di Isabel Allende
2015, 281 p., brossura
Traduttore: Liverani E.
Feltrinelli
Ordina questo libro

17 Commenti

  1. Mi incuriosisce tantissimo la storia già dalla piccola descrizione della trama.. spero sia all’altezza di Paula unico libro letto della Allende fino ad ora.

  2. Adoro Isabel Allende. Ho letto tantissime volte oramai Paula e la casa degli spiriti. Mi piacerebbe tantissimo immergermi in questa storia d’amore.

  3. Ho finito di leggere il libro solo oggi. L’ho letto lentamente. I primi capitoli non mi hanno entusiasmata molto ma a metà libro tutto cambia! Tutti i segreti dei personaggi vengono fuori ed il libro diventa molto interessante. Lo stile è molto fluido quindi la lettura risulta molto scorrevole. Il personaggio che più mi ha affascinato e’ quello di Irina Bazili perché nonostante la giovane età e nonostante le bruttissime vicende personali vissute, e’ riuscita a risorgere e a ricostruirsi una vita. Grazie a questo libro ho letto della deportazione dei giapponesi durante la seconda guerra mondiale. Dato storico che non ricordavo più. Il finale è un po’ a sorpresa!
    Un libro che fa riflettere.

  4. Anche il questo libro l’Allende sembra rivelarsi all’altezza del suo nome,ho letto Paula e La casa degli Spiriti e me ne sono innamorata,mi piacerebbe ricevere questo romanzo!

  5. Anni fa avevo letto il libro “Afrodita” di Allende, con la sua semplicità mi aveva entusiasmato tanto da citarne alcune frasi nella mia tesina d’esame. Sono sicura che questo libro mi colpirà altrettanto.

  6. Mi sono innamorata di isabel allende quando avevo 12 anni e sempre mi stupisce con le sue storie, piene di passione…spero che anche questo libro, come tutti gli altri, mi faccia sognare

  7. L’autore regala quelle sottili e forti emozioni con l’alternanza del suo stile , vita, amore, tragedia e legerezza non mancano mai. Ancora una volta ci porta in un mondo pieno di esseri insieme fiori dal comune e vicini per umanità; tutto vibra sulla scena delle vite che evoca. Bellissima scrittrice- ma questo già si sapeva….

  8. La trama colpisce moltissimo per la sua intensità. L’amore può nascere ovunque e in qualunque situazione . Apprezzo moltissimo la scrittrice, adorerei poter leggere questo libro!!

  9. Trama affascinante e coinvolgente , che voglia di leggerlo tutto che ho !
    L’Amore aiuta a superare tutto , a combattere .. sopravvivere .. curare e soprattutto a tornare a VIVERE .

  10. Struggente storia d’amore, in una ambientazione molto particolare, che penso coinvolgerà totalmente il lettore come daltronde tutti i romanzi di questa autrice.

  11. Libro arrivato in tempi record!
    Meno di 2 giorni per averlo tra le mani.
    Non appena lo leggerò lascerò le mie considerazioni.
    Grazie come sempre per questa bella opportunità!

  12. La trama mi piace molto 😉 sarà che adoro le storie d’amore…tutto cio’ che riguarda l’amore! Un romanzo che sicuramente fa sognare ed immaginare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -

Commenti recenti

FIERA DEI LIBRI ON LINE

L’eternità dell’amore incompiuto di Sergio Tavanti

Con il romanzo "L'eternità dell'amore incompiuto", l'autore Sergio Tavanti insegna che la forza dei sentimenti supera anche lo scorrere del tempo e degli eventi.

La ragazza del treno di Federico Fontana

Una trama ben costruita, una narrazione fluida, chiara e scorrevole rendono La ragazza del treno di Federico Fontana un romanzo allettante ed estremamente piacevole (Nicla Morletti).

Piccoli Mondi Perfetti di Norma Giumelli

Piccoli Mondi Perfetti di Norma Giumelli è "un libro estremamente dolce, originale e magico. Un’avventura che va oltre i confini del tempo." (Nicla Morletti)

Panico a Milano di Gino Marchitelli

Panico a Milano di Gino Marchitelli. La terza indagine del professor Moreno Palermo: dal lago Maggiore a Lambrate una serie di delitti collegati a un crimine del 1943.

La traccia del pescatore di Roberta Castelli

La traccia del pescatore di Roberta Castelli è un romanzo giallo ambientato in Sicilia, nell'immaginaria cittadina di Lachea, con protagonista il commissario Angelo Vanedda.

Enne di Piero Buscemi

Enne di Piero Buscemi è uno sorta di diario intimo, come lo definisce l'autore, della quarantena conseguente all'esplosione della pandemia di COVID-19.

Cercando le cose di lassù di Paola Zugna

Cercando le cose di lassù di Paola Zugna è un testamento autobiografico fedele nella verità dei primi quaranta anni di vita dell'autrice.

L’eredità dei vivi di Federica Sgaggio

L’eredità dei vivi di Federica Sgaggio è la storia di una donna, di una famiglia, ed è un romanzo politico, se politica è la lotta da combattere per attraversare i cambiamenti, per godere dei propri diritti, per avere la vita che si desidera avere.

Il professore di italiano di Marcello Signorini

Bellissima storia d'amore tra un professore liceale quasi sessantenne e una bella ragazza ventenne, raccontata dall'autore con delicatezza e sottigliezza psicologica.

Un nuovo inizio di Arianna Capogrossi

Un viaggio interiore della protagonista, proprio a cavallo del lockdown, tra ostacoli da superare, paure, incertezze e nuovi amori, porterà all'acquisizione di nuove consapevolezze e alla riscoperta di sé stessa.

NEWSLETTER MANUALE DI MARI