giovedì, 23 Maggio 2024
HomeNarrativaAutori italianiNina sull’argine di Veronica Galletta

Nina sull’argine di Veronica Galletta

-

Nina sull’argine di Veronica Galletta

Nina sull’argine di Veronica Galletta, edito da Minimum Fax, è candidato al Premio Strega 2022, proposto da Gianluca Lioni

Nina sull’argine di Veronica Galletta, una donna alle prese con il “cantiere” metaforico della vita

Caterina è al suo primo incarico importante: ingegnere responsabile dei lavori per la costruzione dell’argine di Spina, piccolo insediamento dell’alta pianura padana. Giovane, in un ambiente di soli uomini, si confronta con difficoltà di ogni sorta: ostacoli tecnici, proteste degli ambientalisti, responsabilità per la sicurezza degli operai. Giorno dopo giorno, tutto diventa cantiere: la sua vita sentimentale, il rapporto con la Sicilia terra d’origine, il suo ruolo all’interno dell’ufficio. A volte si sente svanire nella nebbia, come se anche il tempo diventasse scivoloso e non si potesse opporre nulla alla forza del fiume in piena. Alla ricerca di un posto dove stare, la prima ad avere bisogno di un argine è lei stessa. È tentata di abbandonare, dorme poco e male. Ma, piano piano, l’anonima umanità che la circonda – geometri, assessori, gruisti, vedove di operai – acquista un volto. Così l’argine viene realizzato, in un movimento continuo di stagioni e paesaggi, fino al giorno del collaudo, quando Caterina, dopo una notte in cui fa i conti con tutti i suoi fantasmi, si congeda da quel mondo. Con una lingua modellata sull’esperienza, Veronica Galletta ha scritto un apologo sulla vulnerabilità che si inserisce in un’ampia tradizione di letteratura sul lavoro, declinandola in maniera personale.

L’autrice

Veronica Galletta è nata a Siracusa e vive a Livorno. Da ingegnere ha lavorato quasi vent’anni per un ente pubblico. Con il romanzo Le isole di Norman (Italo Svevo Edizioni 2020) ha vinto il Premio Campiello Opera Prima.

Leggi anteprima nella libreria Amazon di Nina sull’argine di Veronica Galletta

Nina sull’argine
di Veronica Galletta
Editore: ‎Minimum Fax (6 ottobre 2021)
Copertina flessibile: 224 pagine

FIERA DEI LIBRI ON LINE

LIBRI IN OMAGGIO! Per ricevere copie omaggio dei libri che commenti iscriviti alla Newsletter dei Lettori inserendo il tuo indirizzo postale completo di nome e cognome del destinatario.

35 Commenti

0 0 votes
Rating Articolo
Notifiche
Notificami
guest

35 Commenti
Più recenti
Più vecchi Più votati
Inline Feedbacks
View all comments
chiara
chiara
10 mesi fa

Quanta attualità! Quante difficoltà! quanto maschilismo!…e la donna ad annasparci dentro, con la forza e la dignità che solo una donna può avere o forse solo capire, anche se non sempre basta. immagino le mille sfumature tra le righe di questo libro e le riflessioni che ne possono derivare…un invito alla lettura.

Silvia
Silvia
11 mesi fa

Libro con un’anteprima interessante e coinvolgente, con una tematica sempre attuale dove prendere spunti. Non vedo l’ora di immergermi in questo straordinario libro per approfondirlo e recensirlo. Davvero unico nel suo genere!!

Vanessa.Dt
11 mesi fa

Un’anteprima coinvolgente, con tematica attuale e una realtà autentica e forte. Spero di poter conoscere a approfondire di più questa storia.

Anna Maria Refano
11 mesi fa

Un argomento delicato e importante…e Caterina la “vedo” come una donna forte pronta a lottare per costruire e ricostruire non soltanto l’argine ma anche, e soprattutto, gli “argini” della sua vita.
Mi affascina molto questo romanzo… Per il titolo, la copertina e soprattutto la trama.

Anna Nenci
Anna Nenci
11 mesi fa

Una cover e una trama evocativa e magnetica…storie che profumano di vita quotidiana❤️che ti entrano nel cuore

Fatima El Mensouri
Fatima El Mensouri
1 anno fa

Trama bellissima, il titolo ancor di più almeno per me perchè Nina è il nome che mi hanno dato i miei nipoti e leggere quel nome nel romanzo sarà come immedesimarmi nella protagonista. Spero davvero di poterlo leggere e recensirlo come merita

Nicole
1 anno fa

Complimenti sono contenta che qualcuno parla di questo argomento. Ogni giorno dinanzi ai nostri occhi viviamo scene di ingiustizia legalizzata. Per una donna è ancora difficile essere chi si vuole. Mi piacerebbe leggere questo libro e parlarne in modo più approfondito.

Angela Parolin
Angela Parolin
1 anno fa

L’errore più grande che possiamo commettere come donne è cedere agli stereotipi patriarcali. Una donna non può lavorare in cantiere? Una donna non può, carica di tutta l’indipendenza che le appartiene, lasciare la casa di suo padre per trasferirsi in una nuova città e seguire la carriera alla quale ambisce? Una donna non può essere tanto sfacciata da diventare esattamente chi vorrebbe essere, senza chiedere alcun permesso? Vorrei leggere di questo riscatto. Vorrei scoprire come Nina ha costruito la sua diga, mitigando il fiume dell’insicurezza, del pregiudizio e dei luoghi comuni.

Mariarosaria Solimene
Mariarosaria Solimene
1 anno fa

E’ bello poter leggere, da ragazza che studia ingegneria, di una donna che è ingegnere e cerca di emergere in un mondo propiamente maschile e difficile…

Emanuela
Emanuela
1 anno fa

Il mondo del lavoro è ancora oggi per le donne terreno di molti ostacoli. Sarei davvero molto curiosa di conoscere il punto di vista dell’autrice e il modo in cui racconta la sua esperienza. La storia, inoltre, sembra prendere una piega molto interessante. Spero di avere occasione di approfondire questo testo.

Maria Rosa
Maria Rosa
1 anno fa

Buon giorno l’anteprima che ho letto mi affascina – mi farebbe molto piacere approfondire leggendo tutto il libro

Monica
1 anno fa

Il nostro mondo è fatto di facciate.
Sembra che nei Paesi la donna abbia il suo spazio, le sue possibilità, i suoi riconoscimenti. Ma poi ti accorgi un po’ alla volte che tutto si sgretola molto facilmente.
E il lavoro, che si brama e sogna ma che poi ti rendi conto che cammini in una palude che ti trascina a fondo e devi combattere con le unghie e con i denti.
Mi piacerebbe scoprire come Veronica Galletta ha affrontato questi importanti argomenti

Fabrizio
Fabrizio
1 anno fa

Libro molto intrigante, che racconta di come una donna, si ritrovi in un contesto prevalentemente maschile, ma che riesce in ogni caso, grazie alla propria forza di volontà, a portare avanti quell’esperienza e a modificare quel vuoto che la circondava e trasformarlo in un esperienza importante per la sua vita

Maria
1 anno fa

Voto per questo libro, perché amo le storie che mostrano lo sguardo delle donne sulla vita, il loro punto di vista, e ne raccontano pensieri ed emozioni.

Valentina
2 anni fa

Il mio voto per questo libro per 5 Libri nei mari del web perché mi sembra un libro molto profondo che vuole anche insegnare qualcosa al lettore.

Maria
Maria
2 anni fa

Il mio voto per 5 Libri nei mari del web va a questo libro. Mi colpisce la copertina che mostra una donna sola persa nei suoi pensieri, come sono tante donne combattute tra lavoro e famiglia. Mi colpisce molto anche la trama che offre diversi spunti di riflessione. Nel complesso mi sembra davvero un libro meritevole.

ROSSELLA TEDESCO
ROSSELLA TEDESCO
2 anni fa

Bellissima la copertina del libro e ancora, purtroppo, molto attuale il tema del libro.
Le donne si trovano continuamente e costantemente a lottare sul lavoro e nella vita privata, sul lavoro la fatica è doppia rispetto agli uomini e spesso il tutto diventa difficile da conciliare. Un libro che consiglierei alle donne per ritrovarsi nella protagonista e agli uomini per capire e comprendere un po’ di più e meglio.

Beatrice Tognarelli
Beatrice Tognarelli
2 anni fa

Il mio voto per questo libro per 5 libri nei mari del web è un tema molto attuale , donna e lavoro. Particolare anche la copertina.

Jessica
2 anni fa

Il mio voto per questo libro per 5 libri nei mari del web

Anna Maria
Anna Maria
2 anni fa

Il mio voto per questo libro per 5 Libri nei mari del web
L’anteprima mi ha affascinato e sono sicura che questo libro regali emozioni profonde.

Giulia
2 anni fa

Un tema abbastanza delicato. Tutt’oggi ancora pieno di ostacoli. Il lavoro e le donne.
Da quanto ho potuto capire dalla trama, la protagonista, oltre a dover costruire il proprio lavoro, si ritrova a dover ricostruire la propria vita.
Combattuta con l’idea di lasciare il lavoro per poter ritrovare se stessa.
Una trama davvero interessante ed attuale!

Mariliana
Mariliana
2 anni fa

Bella la copertina di questa donna che guarda lontano,oltre i pregiudizi,senza dimenticare la sua femminilità.Una donna che deve dimostrare la competenza per svolgere un lavoro prettamente maschile.Ansia e paura di non farcela sembrano intaccare la sua vita privata ma lei ne esce vincitrice.Questo libro è un monito per le donne che non devono abbandonare i propri sogni ma superarli andando oltre.Mariliana

Barbara
Barbara
2 anni fa

Molto coinvolgente,completo di tanti elementi e di conseguenza molto appassionante,scritto con tanta precisione e chiarezza,un vero piacere leggerlo e apprezzare anche i lati nascosti di ogni avvenimento.
Uno di quel libri che quando inizi a leggere ti da veramente tanti stimoli e sensazioni.
Veramente complimenti
Barbara

Anna Maria
Anna Maria
2 anni fa

Caterina non sarà intenta a costruire “solo” l’argine, credo, da quello che mi ha trasmesso l’anteprima, che insieme alla costruzione materiale, si dedicherà a “costruire/ri-costruire” la sua vita… ciò che non va bene… Il giorno del collaudo non si concederà solo da quel mondo, ma anche e, soprattutto, di tutto ciò che le pesava come un macigno. E sarà una soddisfazione, una vittoria per la realizzazione del progetto, superando le difficoltà di scontrarsi con un mondo maschile “ostile” in questo campo, in primis, ma una vittoria ancora più grande per aver “costruito” e realizzato il progetto più importante, quello con… Leggi il resto »

Anna Maria
Anna Maria
2 anni fa

Un’Anteprima molto interessante! Con una Caterina forte e tenace di fronte alle difficoltà della vita, e di lavoro. Già solo questa breve premessa, incuriosisce e fa venir voglia di proseguire. Complimenti all’autrice.

Chiara
2 anni fa

Dalla lettura della trama mi sembra di capire che si tratta di una storia originale ed attuale, in cui ogni donna che costruisce il proprio futuro possa rispecchiarsi. Anche la copertina mi ha colpita in qualche modo, davvero suggestiva! Mi piacerebbe leggere questo libro e parlarne sui miei canali!

Giulia
Giulia
2 anni fa

Mi piacerebbe avere la possibilità di poter leggere questo libro soprattutto perché mi sta molto a cuore quando si parla delle donne,delle difficoltà che ancora devono fare per la piena parità in ambito lavorativo e in tutto il resto. Sembra un libro davvero avvincente e interessante.

Beatrice Tognarelli
Beatrice Tognarelli
2 anni fa

Un tema quello del lavoro femminile attuale e intrigato, dove le difficoltà e i pregiudizi ancora fanno tappa. Complimenti per l’ originalità della copertina …il tema proposto mi stuzzica di leggerlo

Cristina M
2 anni fa

Un tema sempre attuale e quotidiano, il mondo del lavoro, le donne, gli ostacoli, le difficoltà, i pregiudizi..sicuramente molto interessante

Anna
Anna
2 anni fa

Trama molto interessante, mi incuriosisce, sicuramente un tema attuale e molto importante 🙂

Maria
Maria
2 anni fa

Molto attuale la trama che parla di lavoro e di una donna combattuta tra lavoro e vita personale. L’argine diventa la metafora di qualcosa di più grande, forse un approdo sicuro cui tendere. L’anteprima è veramente interessante e prospetta molti spunti di riflessione.

Franca Zucca
Franca Zucca
2 anni fa

Una trama molto attuale quella sul lavoro che coinvolge inevitabilmente anche la vita quotidiana
Sarei felice di poter leggere il suo libro

Laura
Laura
2 anni fa

Un romanzo contemporaneo sulla vita di una donna a contatto con una realtà vera e impegnativa. Una realtà in cui molte donne si trovano sommerse.
La trama ha stuzzicato la mia curiosità e spero un giorno di potermi immergere nella stessa nebbia in cui si sente sparire la protagonista e esplorare con lei questo nuovo capitolo della sua vita.

Keep Calm & Drink Coffee
2 anni fa

Interessante e molto attuale: purtroppo il lavoro ormai fagocita la vita e anche gli universi paralleli.

Fiera dei Libri on line

LIBRI IN PRIMO PIANO

FIERA DEI LIBRI ON LINE

35
0
Libri in omaggio per chi commenta!x