domenica, Ottobre 25, 2020
Home Narrativa Bestseller Pape Satàn Aleppe. Cronache di una società liquida di Umberto Eco

Pape Satàn Aleppe. Cronache di una società liquida di Umberto Eco

-

Pape Satàn Aleppe. Cronache di una società liquida di Umberto Eco

Questo libro raccoglie una serie di articoli pubblicati sull’Espresso dal 2000 ad oggi, nella rubrica La bustina di minerva, in cui Umberto Eco ha descritto la società e i costumi moderni con il consueto acume intellettuale. E lo fa prendendo posizione senza remore di sorta, com’è nel suo stile, affermando il valore e il primato della cultura, della conoscenza sul conformismo imperante di un’era dominata dal web, dalla crisi di ideologie e partiti, da “un individualismo sfrenato, dove nessuno è più compagno di strada ma antagonista di ciascuno, da cui guardarsi“.

Un individualismo favorito ed alimentato dalle possibilità di comunicazione offerte dai media digitali e che trova la sua più ampia manifestazione nei social network.
Ammettendo che su sette miliardi di abitanti del pianeta ci sia una dose inevitabile di imbecilli, moltissimi di costoro una volta comunicavano le loro farneticazioni agli intimi o agli amici del bar – e così le loro opinioni rimanevano limitate a una cerchia ristretta. Ora una consistente quantità di queste persone ha la possibilità di esprimere le proprie opinioni sui social network. Pertanto queste opinioni raggiungono udienze altissime, e si confondono con tante altre espresse da persone ragionevoli.

E’ il ritratto della società liquida, l’idea di modernità così come la concepisce Zygmun Bauman. Non esistono più riferimenti “solidi” e gli “imbecilli” avanzano inesorabilmente.

Anche il web, che rappresenta una fonte inesauribile per scoprire le “biblioteche” del sapere diventa un labirinto inestricabile, una babele in cui le voci ragionevoli, più colte e consapevoli, sono sopraffatte da una marea di chiacchiere e vaneggiamenti inconsistenti. Di qui l’appello di Eco a una stampa responsabile che invece di essere succube a sua volta dei social network dovrebbe “dedicare almeno due pagine ogni giorno all’analisi di siti web (così come si fanno recensioni di libri o di film) indicando quelli virtuosi e segnalando quelli che veicolano bufale o imprecisioni. Sarebbe un immenso servizio reso al pubblico e forse anche un motivo per cui molti navigatori in rete, che hanno iniziato a snobbare i giornali, tornino a scorrerli ogni giorno.

Assolutamente da leggere.

Pape Satàn Aleppe. Cronache di una società liquida
di Umberto Eco
2016, 480 p.
La nave di Teseo
Ordina questo libro

1 commento

  1. Umberto Eco era e sarà sempre un grande! Grande mente e penna acuta! Questo è uno dei libri che non possono mancare in casa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -

Commenti recenti

FIERA DEI LIBRI ON LINE

Panico a Milano di Gino Marchitelli

Panico a Milano di Gino Marchitelli. La terza indagine del professor Moreno Palermo: dal lago Maggiore a Lambrate una serie di delitti collegati a un crimine del 1943.

La traccia del pescatore di Roberta Castelli

La traccia del pescatore di Roberta Castelli è un romanzo giallo ambientato in Sicilia, nell'immaginaria cittadina di Lachea, con protagonista il commissario Angelo Vanedda.

Enne di Piero Buscemi

Enne di Piero Buscemi è uno sorta di diario intimo, come lo definisce l'autore, della quarantena conseguente all'esplosione della pandemia di COVID-19.

Cercando le cose di lassù di Paola Zugna

Cercando le cose di lassù di Paola Zugna è un testamento autobiografico fedele nella verità dei primi quaranta anni di vita dell'autrice.

L’eredità dei vivi di Federica Sgaggio

L’eredità dei vivi di Federica Sgaggio è la storia di una donna, di una famiglia, ed è un romanzo politico, se politica è la lotta da combattere per attraversare i cambiamenti, per godere dei propri diritti, per avere la vita che si desidera avere.

Il professore di italiano di Marcello Signorini

Bellissima storia d'amore tra un professore liceale quasi sessantenne e una bella ragazza ventenne, raccontata dall'autore con delicatezza e sottigliezza psicologica.

Un nuovo inizio di Arianna Capogrossi

Un viaggio interiore della protagonista, proprio a cavallo del lockdown, tra ostacoli da superare, paure, incertezze e nuovi amori, porterà all'acquisizione di nuove consapevolezze e alla riscoperta di sé stessa.

Il collegio dei segreti di Paolo Arigotti

È esistita una resistenza tedesca contro il nazismo? Se si, chi furono coloro che trovarono il coraggio di opporsi, spesso a rischio della vita propria e dei familiari? A queste domande risponde il romanzo storico di Paolo Arigotti.

Liceo a Luci Rosse di Paola Lena

Una storia che fa riflettere e che accende mille campanelli di allarme; una storia che, nella sua folle assurdità, risulta essere purtroppo possibile e fin troppo reale.

BeatriX di Cristiano Venturelli

Quale potere è racchiuso in uno sguardo? Secondo gli antichi, lo sguardo, quando ha raggiunto tutta la forza di penetrazione e di influenza di cui è capace, diventa un'arma terribile.

NEWSLETTER MANUALE DI MARI