giovedì, Settembre 24, 2020
Home Letteratura Concorsi letterari Premio letterario Città di Fucecchio, 34a edizione

Premio letterario Città di Fucecchio, 34a edizione

-

Giulio Panzani - Premio Città di Fucecchio

PREMIO LETTERARIO

CITTÀ DI FUCECCHIO
34° CONCORSO NAZIONALE DI POESIA E NARRATIVA

Organizzato dalla CAPIT
in collaborazione con
il MPV, il PANATHLON, il Circolo MARITAIN e il ROTARY

«PREMIO CULTURA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 1980»
– PATROCINIO PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 1990 –
PATROCINIO DEL COMUNE DI FUCECCHIO

REGOLAMENTO

1) È consentita la partecipazione a tutti i poeti italiani e stranieri con un massimo di tre liriche redatte in tre copie delle quali una sola recante nome ed indirizzo: mentre questa resterà ad uso della segreteria le altre saranno esaminate dalla giuria.
2) Le liriche inviate debbono essere in lingua italiana.
3) Il tema è libero: esso non deve, comunque, essere in contrasto con i più elementari valori morali e cristiani.
4) Il Giudizio della Commissione è inappellabile.
5) Le liriche inviate non saranno restituite ma distrutte a cura dell’organizzazione a fine concorso con i documenti relativi.
6) Non è prevista quota di lettura: solo a parziale copertura delle spese di organizzazione e segreteria sarà gradito un contributo volontario alla CAPIT di euro 10,00 prescindendo dal numero di sezioni cui si partecipa.
7) Potranno essere stabilite più sezioni secondo gli orientamenti stilistici e concettuali delle opere presentate. Una sezione col patrocinio del PANATHLON sarà formata con poesie ispirate ai valori dello sport.
Un’altra, invece, col patrocinio del M.p.V. verrà formata con lavori che trattino della solidarietà e della vita.
Una terza sezione per lavori riferiti all’amicizia sarà patrocinata dal Rotary.
8) PER LA NARRATIVA INEDITA, QUELLA EDITA E PER LA RACCOLTA DI POESIE è sufficiente inviare una sola copia del volume.
9) Sono in palio: 2 trofei della CAPIT e dell’Amministrazione Comunale, la targa d’argento della C.R.S.M., premi di enti, Pro Loco, di rappresentanti del Parlamento oltre a coppe, targhe, medaglie e diplomi.
10) Alla Premiazione verrà data ampia risonanza tramite la stampa, radio, TV ed altri mezzi divulgativi.

La partecipazione comporta la tacita accettazione da parte degli autori delle norme di cui sopra, della pubblicizzazione del loro nome in ordine al premio vinto nonché della trasmissione del loro indirizzo ad altri concorsi letterari (L. 675/196).

LA PREMIAZIONE AVRA’ LUOGO SABATO 5 DICEMBRE ALLE ORE 16,00 NELL’AUDITORIUM DEL POGGIO SALAMARTANO DI FUCECCHIO.
NEL CONTESTO DELLE CELEBRAZIONI DEL CENTENARIO DELLA NASCITA DEL GIORNALISTA FUCECCHIESE INDRO MONTANELLI SARA’ POSSIBILE, PER I PREMIATI E LORO ACCOMPAGNATORI, VISITARE LE “STANZE” MONTANELLIANE A PALAZZO DELLA VOLTA

Gli elaborati e le eventuali quote dovranno essere inviati entro il giorno 7 novembre 2009 a:
CAPIT: “CENTRO CULTURALE – PREMIO POESIA”
CASELLA POSTALE N.4 – 50054 FUCECCHIO (Firenze)
a mezzo lettera raccomandata

GIURIA
La giuria, presieduta dal Prof. Aldo Onorati, è composta da:
Anna Maria Spilla, Lorella Nardi, Luciano Gianfranceschi, Carlo Taramelli, Fabio Nacci, Doretta Boretti e Valeria Serofilli.

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
Paolo Briganti (339-4899410), Giulio Panzani (0571-246574), Nicla Morletti

***
Alcune foto della scorsa edizione del Premio:
In alto – Giulio Panzani
Qui sotto
– Nicla Morletti
legge la motivazione del Premio Speciale assegnato all’Accademia dei Ponti di Firenze
– Vittorio Casali riceve dal Sindaco di Fucecchio il Primo Premio per la narrativa edita

Nicla Morletti - Premio Città di Fucecchio

Vittori Casali - Premio Città di Fucecchio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -

FIERA DEI LIBRI ON LINE

Il professore di italiano di Marcello Signorini

Bellissima storia d'amore tra un professore liceale quasi sessantenne e una bella ragazza ventenne, raccontata dall'autore con delicatezza e sottigliezza psicologica.

Un nuovo inizio di Arianna Capogrossi

Un viaggio interiore della protagonista, proprio a cavallo del lockdown, tra ostacoli da superare, paure, incertezze e nuovi amori, porterà all'acquisizione di nuove consapevolezze e alla riscoperta di sé stessa.

Il collegio dei segreti di Paolo Arigotti

È esistita una resistenza tedesca contro il nazismo? Se si, chi furono coloro che trovarono il coraggio di opporsi, spesso a rischio della vita propria e dei familiari? A queste domande risponde il romanzo storico di Paolo Arigotti.

Liceo a Luci Rosse di Paola Lena

Una storia che fa riflettere e che accende mille campanelli di allarme; una storia che, nella sua folle assurdità, risulta essere purtroppo possibile e fin troppo reale.

BeatriX di Cristiano Venturelli

Quale potere è racchiuso in uno sguardo? Secondo gli antichi, lo sguardo, quando ha raggiunto tutta la forza di penetrazione e di influenza di cui è capace, diventa un'arma terribile.

Aspettando le stelle di Carola Helios

Carola Helios racconta una storia di crescita e di memoria che attraversa la storia italiana del secondo Dopoguerra. Un nuovo emozionante romanzo dell'autrice di Specchio d'acqua

Cenerentola 2000 di Mariarosaria Rigido

Una scarpetta da ginnastica rosa su una scalinata e qualcuno che fugge via… Si chiama Bella la “Cenerentola 2000″.

Cantata per voce sola di Mario Manfio

Cantata per voce sola di Mario Manfio, emozioni e tanto humor ed ottimismo nella silloge del poeta triestino. Da leggere.

Non c’è più tempo di Sandro Orlandi

Nel paesino immaginario di Pèrtola, tra i monti del trentino, un bambino di quattro anni e mezzo viene rapito, tutto il paese ne rimane coinvolto e molti si presteranno ad aiutare i carabinieri...

Le scale di Isabella Pojavis

Un romanzo profondo e coraggioso sulle scelte che la vita ci propone. Un viaggio tra il passato e il futuro in un presente difficile, ma non impossibile.

NEWSLETTER MANUALE DI MARI