venerdì, 27 Novembre 2020
Home Notizie Eventi Premio Letterario Il Molinello 2015, i vincitori

Premio Letterario Il Molinello 2015, i vincitori

-

Riccardo Gazzaniga

Media:
FOTO CERIMONIA DI PREMIAZIONE
LE FOTO SU FACEBOOK
VIDEO SU YOUTUBE

Sarà ancora all’insegna del ricordo del grande poeta Mario Luzi nel centenario dalla sua nascita, la diciannovesima edizione del Premio Letterario Internazionale “Il Molinello”, Medaglia del Presidente del Senato e Medaglia del Presidente della Camera Dei Deputati, organizzato dall’Associazione Culturale Il Molinello. La Cerimonia di premiazione si svolgerà sabato 28 marzo 2015 alle ore 16 nella Sala Meeting “Le Monete” dell’Hotel Apogeo Complesso Turistico Alberghiero, Bettolle – Sinalunga (SI) e sarà condotta da Massimo Lucchesi, giornalista RAI. La Giuria del “Molinello”, composta dall’ideatrice e Presidente Nicla Morletti, dai giornalisti e critici letterari Giulio Panzani e Marco Delpino e dal docente di lettere e critico letterario Giovanbattista Alfano, ha reso noti i nomi dei vincitori della diciottesima edizione. Vince il primo premio per la narrativa edita Riccardo Gazzaniga con “A viso coperto” edito da Einaudi per la chiarezza del linguaggio e la forza delle parole che sprigiona, affrontando un tema sociale complesso visto con gli occhi di un poliziotto che conosce bene la ferocia degli scontri allo stadio. Il Premio alla Carriera e Premio Speciale per il libro “Niente è per caso” – Rizzoli va a Maria Venturi per una vita dedicata alla scrittura, al giornalismo, alla letteratura. Premio Speciale della Giuria per la saggistica a Giorgio Tabanelli con “Il lungo viaggio nel Novecento” edito da Marsilio, un documento di estrema importanza letteraria che riporta fedelmente il pensiero del grande poeta Mario Luzi attraverso le interviste rilasciate al Prof. Giorgio Tabanelli. Il premio Internazionale Il Molinello 2015 viene assegnato a Elena Buflon Berenetič (Slovenia) per il messaggio di speranza e della voglia di vivere rivolto ai giovani. Premio Speciale per il Giornalismo televisivo a Aldo Dalla Vecchia per il libro “Specchio Segreto” SEI Editrice Internazionale che celebra i sessant’anni della TV dal 1954 al 2014 con sessanta personaggi che hanno fatto la storia della televisione, sessanta interviste e la premessa di Maurizio Costanzo. Altri due Premi Speciali per il Giornalismo a Emilia Costantini del Corriere della Sera per il suo libro “Quel segno sulla Fronte” – Imprimatur Editore, una storia d’amore appassionata, in cui la lotta per la vita si intreccia con lo spettro della morte legato al traffico clandestino di organi umani e Alessandra Ziniti, inviata di “La Repubblica”, che ha seguito tutte le grandi inchieste di mafia e cronache in Sicilia per il suo libro “Il coraggio delle donne” con prefazione di Fiorella Mannoia, in cui narra storie al femminile, esempi di moderno eroismo. Premio Speciale Diploma d’Onore a Francesco Vecchi, giornalista di Mediaset, per l’opera prima “Avrà l’odore delle cose nuove” Leone Editore, un vero e proprio esordio entusiasmante. Premi speciali a Francesco Feo, Domenico Vecchioni, Cassio Morosetti, Marta Leandra Mandelli, Aristide Bergamasco, Edda Ghilardi Vincenti, Francesco Biacchi, Roberto Alba, Enzo Canozzi, Paolo Paolacci, Enrico Magni, Gennaro Maria Guaccio, Giulio Bosso, Vittorio Sartarelli, Giuliana Colella. Primo premio per la narrativa inedita a Angelo Vaccari di Nonantola (Modena), mentre Bruno Longanesi di San Giuliano Milanese si aggiudica il secondo premio e Rita Muscardin di Savona il terzo. Diplomi d’Onore Il Molinello vanno anche a Maggie Van Der Toorn, Mariarosaria Russo, Vittorio Cimino, Armando Giorgi, Simone Paradisi. Per la sezione poesia inedita la palma della vittoria è toccata a Sonia Giovannetti di Roma, il secondo premio a Giancarlo Interlandi di Acitrezza, il terzo premio a Celestino Casalini di Piacenza. Diplomi d’Onore il Molinello a Ivana Maria Angela Scarzella, Filippo Inferrera, Lina Lolli, Lidia Viviani, Joseph Barnato, Marina Maria Iosé Riotto. Insieme ai grandi autori, premiati anche i giovani talenti. Al primo posto Lucrezia Bano, al secondo posto Mattia Salvi, si sono classificati al terzo posto ex – aequo Sergio Echamanov e Sara Barbonaglia mentre riconoscimenti speciali della Giuria sono andati a Martina Marotta, Michele Calandriello, Simeone Pellegrini, Giovanna Martinuzzi, Stefano Bortolini. Tutti sono invitati a partecipare.
Nell’immagine: Riccardo Gazzaniga

Nicla Morletti

A viso coperto di Riccardo Cazzaniga

A viso coperto
di Riccardo Gazzaniga
2013, 532 p., brossura
Einaudi
Ordina questo libro

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -

Commenti recenti

FIERA DEI LIBRI ON LINE

La mulatta. Il riscatto di Corrado Leoni

L’avventura di una giovane etiope, la quale viene in Italia dietro la promessa di un lavoro dignitoso, motivata anche dalla speranza e dal desiderio di incontrare parenti del bisnonno italiano. Trova invece una realtà ben diversa e finisce sulla strada.

Il suono del vento di Cristina Origone

Il suono del vento di Cristina Origone, una storia giallo-rosa che si svolge in tempi e atmosfere diverse e che emoziona e coinvolge.

Le infinite vie del cuore di Alba Venditti

Le infinite vie del cuore di Alba Venditti, poesie con cui l'autrice esorta tutti ad aprire le proprie vie del cuore per rinascere ed aiutare il prossimo.

Quando il lavoro fa male di Federico Fontana

Quando il lavoro fa male di Federico Fontana si presenta insomma come un vero è proprio must, uno strumento indispensabile non solo per manager di aziende pubbliche e private ma anche per lavoratori che desiderano essere consapevoli su questo tema.

Il reale e l’immaginario di Daniela Quieti

"L’autrice ci accompagna attraverso i suoi versi raffinati ma incisivi in un viaggio senza filtri, prima come un novello Virgilio nell’Inferno e nel Purgatorio in terra e poi nel Paradiso di Beatrice".

Le favole di Nina di Nina Miselli

Le favole di Nina di Nina Miselli, fiabe e favole dolci e delicate, da leggere o da farsi leggere, per crescere divertendosi insieme a Fili il ranocchio, a Kili la rondine, ai folletti…

La voce del maestrale di Nunzio Russo

La voce del maestrale di Nunzio Russo, la saga di una antica dinastia di pastai siciliani sullo sfondo del novecento. Memorabile romanzo di esordio.

Spietata verità di Alessandra Perilli

Spietata verità di Alessandra Perilli, è l'avvincente romanzo thriller di esordio della scrittrice romana che ha meritato già molti riconoscimenti

Il quarantacinquesimo parallelo di Laura Buizza

Il quarantacinquesimo parallelo di Laura Buizza, tra giallo e mistero una pericolosa corsa ambientata ai giorni nostri per arrestare l'avvento di una profezia biblica.

Frammenti di Norma Giumelli

Frammenti di Norma Giumelli è una sorta di zibaldone sentimentale in cui trovano espressione pensieri, ricordi ed emozioni dell'autrice.

NEWSLETTER MANUALE DI MARI