sabato, Ottobre 24, 2020
Home Poesia Poesia d'amore Questa piaga nel petto di Antonietta Pastorelli

Questa piaga nel petto di Antonietta Pastorelli

-

Il commento di Nicla Morletti

Questa piaga nel petto di Antonietta PastorelliAntonietta Pastorelli è poetessa dell’anima e del cuore. Del più profondo sentire ed essere. In questo eccellente libro di poesie ci trascina in un sogno di luce e di pace. In un mondo di emozioni profonde.
Emergono dolci e nostalgici i ricordi dalle silenziose stanze della memoria quando al “balcone dei gerani rossi, le gambe dorate al primo sole” l’autrice donava se stessa al giovane amore suo, senza toccarlo, senza sfiorarlo, inconsapevole vestale di una divinità sconosciuta.
Un luogo può trasformarsi, per due innamorati, in un giorno di primavera, in un posto incantevole. E possono accadere imprevedibili magie, avverarsi meravigliosi sogni.
Poesie d’amore queste di Antonietta Pastorelli, fatte di dolcezza, di versi armoniosi e limpidi. Colme di stupendi giorni di primavera.
Ottimo libro. Parole che nutrono di gioia l’anima.

QUESTA PIAGA NEL PETTO
di Antonietta Pastorelli

Guida
– Collana Orizzonti
2008, p. 72
Per ordinare questo libro contatta la Redazione
BLOG DEGLI AUTORI – Leggi e commenta

Ecco, l’uguaglianza di un vissuto che tracimi nei versi ha il suo limite necessario, e la sua insopprimibile risorsa, nella forma; e senza forme che lo rivestano – e che di quando in quando “fermino” i corpi facendone come l’equivalente di statue – non appare passibile di espressione, di verità.

Dal libro

Dove posso ritrovarti

Dove posso ritrovarti
se rovistando l’anima mia
non c’è traccia di te

disperatamente
alla ricerca
di palpiti irrazionali
entusiasmi appassionati
innocenza di vivere
follia di vivere,
forse
l’unica possibile

Zavorra ne ho
da lanciare
dalla mongolfiera
leggera
che sale verso
il cielo

sale e si beffa
della gravità

ali grandi
da sogno
ancora ne ho
se pesante avverto
la massa di cellule
che aspettano di farsi
nuvole..

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -

Commenti recenti

FIERA DEI LIBRI ON LINE

La traccia del pescatore di Roberta Castelli

La traccia del pescatore di Roberta Castelli è un romanzo giallo ambientato in Sicilia, nell'immaginaria cittadina di Lachea, con protagonista il commissario Angelo Vanedda.

Enne di Piero Buscemi

Enne di Piero Buscemi è uno sorta di diario intimo, come lo definisce l'autore, della quarantena conseguente all'esplosione della pandemia di COVID-19.

Cercando le cose di lassù di Paola Zugna

Cercando le cose di lassù di Paola Zugna è un testamento autobiografico fedele nella verità dei primi quaranta anni di vita dell'autrice.

L’eredità dei vivi di Federica Sgaggio

L’eredità dei vivi di Federica Sgaggio è la storia di una donna, di una famiglia, ed è un romanzo politico, se politica è la lotta da combattere per attraversare i cambiamenti, per godere dei propri diritti, per avere la vita che si desidera avere.

Il professore di italiano di Marcello Signorini

Bellissima storia d'amore tra un professore liceale quasi sessantenne e una bella ragazza ventenne, raccontata dall'autore con delicatezza e sottigliezza psicologica.

Un nuovo inizio di Arianna Capogrossi

Un viaggio interiore della protagonista, proprio a cavallo del lockdown, tra ostacoli da superare, paure, incertezze e nuovi amori, porterà all'acquisizione di nuove consapevolezze e alla riscoperta di sé stessa.

Il collegio dei segreti di Paolo Arigotti

È esistita una resistenza tedesca contro il nazismo? Se si, chi furono coloro che trovarono il coraggio di opporsi, spesso a rischio della vita propria e dei familiari? A queste domande risponde il romanzo storico di Paolo Arigotti.

Liceo a Luci Rosse di Paola Lena

Una storia che fa riflettere e che accende mille campanelli di allarme; una storia che, nella sua folle assurdità, risulta essere purtroppo possibile e fin troppo reale.

BeatriX di Cristiano Venturelli

Quale potere è racchiuso in uno sguardo? Secondo gli antichi, lo sguardo, quando ha raggiunto tutta la forza di penetrazione e di influenza di cui è capace, diventa un'arma terribile.

Aspettando le stelle di Carola Helios

Carola Helios racconta una storia di crescita e di memoria che attraversa la storia italiana del secondo Dopoguerra. Un nuovo emozionante romanzo dell'autrice di Specchio d'acqua

NEWSLETTER MANUALE DI MARI