sabato, Aprile 4, 2020
Home Narrativa Storia e Vita

Storia e Vita

Cent’anni dopo di Bruno Longanesi

La gloria e la forza di coloro che combatterono per la Patria nella Grande Guerra prendono vita divenendo personaggi indimenticabili...

Donna Luigia di Corrado Leoni

La storia di Donna Luigia, profuga e partigiana, donna coraggiosa, emblema d’amore e libertà.

Lajos il barbaro di Angelo Vaccari

Anno 887. Gli Ungari stanno attraversando le Alpi per entrare in Italia. Il giovane guerriero Lajos rimane sconvolto dalla notizia che suo padre desidera donare la sorella Arla alle streghe affinché il Dio del suo popolo benedica lo spostamento...

C’è un re pazzo in Danimarca di Dario Fo

Dopo lo straordinario successo de La figlia del papa, una storia vera altrettanto affascinante e coinvolgente

Un volo sulla cenere di Claudia Petracca

Una trama ricca di sentimento, di atmosfera e di pathos, in cui non mancano precisi riferimenti storici e dettagliate descrizioni di luoghi e ambienti.

I giorni dell’eternità. The century trilogy. Vol. 3 di Ken Follet

"I giorni dell'eternità" è la conclusione della trilogia "The Century", dedicata al Novecento

Dalle nostre radici .. di Vander Penazzi

Dotato di una solida cultura e di valori inestimabili, Vander Penazzi ci propone la lettura di un mirabile libro che ci riporta indietro nel tempo tra episodi e personaggi di fine ‘800 ed inizio ‘900

L’ultimo Natale delle province di Massimo Cortese

Tre storie per narrare i vari volti della nostra Italia, un Paese – come scrive Massimo Cortese – dotato di grande senso civico e solidarietà che trova nella memoria storica della guerra la forza di superare crisi e avversità.

Santa o prostituta? di Angelo Vaccari

È sempre entusiasmante leggere un romanzo storico e Angelo Vaccari è veramente bravo nel descrivere personaggi, situazioni e cose, nel mettere, pagina dopo pagina, quel pizzico di curiosità che non guasta mai, usando un linguaggio sobrio e appropriato.

Il furto del volto santo di Marcello Montaldo

Tutto trae inizio nell’oscurità di una cella dell’Inquisizione. Frate Zefirino da Teriasca, falsamente accusato di stregoneria è in carcere con un altro frate incriminato per aver partecipato al furto del Volto Santo, il lino su cui si narra sia rimasto impresso il volto di Gesù...

Qualcosa che il fiume non travolge di Giorgio Bianchi

C'è qualcosa di magico in questo libro, che sa di miracoloso. Un messaggio per gli uomini che va oltre i confini della materia e,...

E’ morto Carlo Castellaneta

Scrittore e giornalista, era nato a Milano nel 1930 da padre pugliese e madre milanese. "Viaggio col padre", pubblicato con Mondadori, fu il suo romanzo d'esordio.
- Advertisment -Fiera dei Libri on line

Ultimi articoli

Breve storia del mio silenzio di Giuseppe Lupo

"Breve storia del mio silenzio" è il romanzo di un'infanzia vissuta tra giocattoli e macchine da scrivere, di una giovinezza scandita da fughe e ritorni nel luogo dove si è nati, sempre all'insegna di quel controverso rapporto tra rifiuto e desiderio di dire.

Il colibrì di Sandro Veronesi

Il colibrì di Sandro Veronesi è un romanzo potentissimo, che incanta e commuove, sulla forza struggente della vita, candidato al Premio Strega 2020.

Giovanissimi di Alessio Forgione

Dopo l'esordio con "Napoli mon amour", Alessio Forgione torna con un romanzo di prime volte, e ci racconta un mondo di ragazzini che crescono da soli, tra desideri di grandezza e delusioni repentine...

Ragazzo italiano di Gian Arturo Ferrari

Nella storia di “Ragazzo italiano” si riflette la storia dell’intero Paese, l’asprezza, la povertà, l’ansia di futuro, la vicenda di una generazione figlia della guerra ma determinata a proiettare progetti e sogni oltre quella tragedia.

NEWSLETTER MANUALE DI MARI