giovedì, Maggio 28, 2020
Home Narrativa Autori italiani

Autori italiani

È giusto obbedire alla notte di Matteo Nucci

Lo chiamano tutti «il dottore» perché sembra venuto a offrire le sue cure. Ma hanno anche intuito che quest'uomo, di quasi cinquant'anni, in realtà si è ritrovato fra loro per curare se stesso. Qual è il suo passato?

Un’educazione milanese di Alberto Rollo

Questa è una ricognizione autobiografica ed è il racconto della città che l’ha ispirata. Si entra nella storia dagli anni Cinquanta: l’infanzia nei nuovi quartieri periferici, con le paterne “lezioni di cultura operaia”...

L’isola dei cani di Piero Buscemi

Un romanzo che scardina dall'interno la lingua italiana attraverso un uso non folkloristico del siciliano. Il romanzo sul tradimento dei padri e sulla ribellione dei figli. Il romanzo della nostra generazione.

Ma’ecchia. L’ape regina di Corrado Leoni

Ma'ecchia è il titolo di rispetto della protagonista che apprende e trasmette la positività del messaggio di Gesù, diventando centro di attenzione salutare per chi a lei si affida con semplicità: uomini e animali.  

Giochi alla tastiera di Olga Karasso

Giochi alla tastiera è una delicata analisi psicologica sulla dualità umana in genere che non risparmia nessuno, tantomeno i grandi artisti.

Così come viene… di Olga Karasso

L'autrice, con il suo solito umorismo e stile graffiante, gioca tra la dimensione visibile e quelle invisibili con un finale a sorpresa che una volta ancora rovescerà la prospettiva del lettore.

La tigre e l’acrobata di Susanna Tamaro

La tigre e l’acrobata di Susanna Tamaro, una straordinaria favola per tutti i lettori, è il nuovo libro dell'autrice di Va' dove ti porta il cuore

Gli ultimi ragazzi del secolo di Alessandro Bertante

In Gli ultimi ragazzi del secolo di Alessandro Bertante il viaggio nella memoria di una generazione che compì vent'anni negli Ottanta

Le cose semplici di Luca Doninelli

Le cose semplici di Luca Doninelli racconta la storia di un amore interrotto da una apocalisse mondiale: l'economia globale è crollata, le regole sociali distrutte, c'è solo guerra.

La prima verità di Simona Vinci

Con "La prima verità" Simona Vinci torna al romanzo dopo molti anni e vi torna con una felicità e una libertà mai raggiunte prima. VINCITORE PREMIO CAMPIELLO 2016

Le regole del fuoco di Elisabetta Rasy

Elisabetta Rasy racconta la guerra dalla prospettiva misconosciuta delle donne al fronte. Ritraendo un’intimità limpida ma circondata dalle tenebre, ci mostra come l’amore non abbia mai avuto confini...

Il giardino delle mosche di Andrea Tarabbia

Questo libro narra la storia di uno dei più feroci assassini del Novecento attraverso la visionaria, a tratti metafisica ricostruzione della confessione che egli rese in seguito all'arresto.
- Advertisment -Fiera dei Libri on line

Ultimi articoli

00:03:03

I libri candidati alla LXXIV edizione del Premio Strega

Melania Mazzucco, vincitrice nel 2014 del Premio Letterario Internazionale Il Molinello presieduto da Nicla Morletti, ha presentato in questo video i dodici libri che partecipano alla fase finale dell'edizione del Premio Strega di quest'anno. Nelle parole della scrittrice la tristezza per il tragico momento che tutti noi stiamo vivendo per la pandemia di coronavirus.

Tutto chiede salvezza di Daniele Mencarelli

Tutto chiede salvezza di Daniele Mencarelli, una intensa storia di sofferenza e speranza. Candidato al Premio Strega 2020, proposto da Maria Pia Ammirati.

L’apprendista di Gian Mario Villalta

L’apprendista di Gian Mario Villalta, una delle opere più significative della nuova stagione, è candidato al Premio Strega 2020, proposto da Franco Buffoni.

Vita, morte e miracoli di Bonfiglio Liborio

Remo Rapino ha scritto un romanzo che diverte e commuove, e pulsa in ogni rigo di una fragile ma ostinata umanità, quella che soltanto un matto come Liborio, vissuto ai margini, poteva conservare.

NEWSLETTER MANUALE DI MARI