martedì, 31 Marzo, 2020

Autori

Radici d’anima di Manuela Pana

Cattura il lettore Manuela Pana con quel suo "andare in versi" nei mutamenti, nell'irrequietezza e nel dolore della vita, anima vagante in cerca di un approdo, di una terraferma.

Le opere di Marinella Fois

Marinella FoisAttraverso le sue poesie e i suoi racconti, Marinella Fois canta con un personalissimo discorso, l'amore, l'amicizia e la bellezza della natura, mentre "un fiume scorre lento e nuvole di madreperla dipingono il cielo".

Le opere di Sergio Doretti

Sergio DorettiLa poesia e la prosa di Sergio Doretti sono suadenti e morbide in ogni sfaccettatura che si appresti al pensiero. Versi e parole che hanno la proprietà di far immediatamente rivivere un'infinità di sensazioni...

Le opere di Franca Fasolato

Francesca FasolatoNella poesia di Franca Fasolato emerge la ricerca dell'amore come bene supremo. E nei versi si sciolgono baci di sole in un "aprile profumato da essenze tropicali". Il tempo infinito domina incontrastato sul mondo...

Le opere di Andrea Masotti

Artista versatile, ci offre un modello di poesia e narrativa che vanta un pacato ricercare nel quotidiano vivere, tra ricordi, sogni e originali descrizioni di registi gitani e cieli azzurri.

Ricordo di Idolina Landolfi

In questi giorni d'estate è uscita di scena Idolina Landolfi. Scrittrice, traduttrice e critico letterario aveva dedicato la sua vita alla cura dell'opera del padre, Tommaso Landolfi.

Le fiabe di Marina Maria Iosè Riotto

Marina Maria Iosè RiottoLe fiabe di Marina Maria Iosè Riotto, scrive Nicla Morletti, "sono incanto di parole, immagini, visioni, sogni" ed hanno meritato nel corso degli anni una serie infinita di premi e riconoscimenti.

Carina Spurio

Carina Spurio"Teramo. Una poesia, una donna, una storia. Nell’istante in cui ti fermi a guardare il volto del cielo comprendi che nessuno potrà mai cambiare ciò che sei." Così comincia l'autobiografia di Carina Spurio.
- Advertisment -Fiera dei Libri on line

Ultimi articoli

Breve storia del mio silenzio di Giuseppe Lupo

"Breve storia del mio silenzio" è il romanzo di un'infanzia vissuta tra giocattoli e macchine da scrivere, di una giovinezza scandita da fughe e ritorni nel luogo dove si è nati, sempre all'insegna di quel controverso rapporto tra rifiuto e desiderio di dire.

Il colibrì di Sandro Veronesi

Il colibrì di Sandro Veronesi è un romanzo potentissimo, che incanta e commuove, sulla forza struggente della vita, candidato al Premio Strega 2020.

Giovanissimi di Alessio Forgione

Dopo l'esordio con "Napoli mon amour", Alessio Forgione torna con un romanzo di prime volte, e ci racconta un mondo di ragazzini che crescono da soli, tra desideri di grandezza e delusioni repentine...

Ragazzo italiano di Gian Arturo Ferrari

Nella storia di “Ragazzo italiano” si riflette la storia dell’intero Paese, l’asprezza, la povertà, l’ansia di futuro, la vicenda di una generazione figlia della guerra ma determinata a proiettare progetti e sogni oltre quella tragedia.

NEWSLETTER MANUALE DI MARI