domenica, Ottobre 25, 2020
Home Poesia Poesia - Novità Spirali di Maristella Angeli

Spirali di Maristella Angeli

-

Spirali di Maristella Angeli

“Poesie lunari quindi, ma anche poesie esistenziali, oniriche, intime e profondamente coinvolgenti. Davvero una raccolta particolare e originale. Davvero una silloge magica, che lascia un segno indelebile in chi la legge.” Sandro Orlandi

Anteprima del libro

Quell’aria della sera

Perturbare del fato
ingenuo il rigirar dei giorni
attesa da una finestra chiusa
orizzonte lunare
si affaccia lontano
resto a rimirare i monti
a respirare quell’aria
della sera
che empie l’animo
di stelle

***

Alla luce delle stelle

Spicchio di luna
brillante
piccole briciole di cielo
miriadi di stelle
scendono nei pensieri
tintinnando ai vetri
conducono i desideri sopiti
riafferrati da mano di angelo
donati nella notte
a chi non ha speranze
illuminando il sorriso
dei sogni più belli

***

Il manto della notte

Ammanta la notte
velato il pianto
ascoltano le stelle
accarezzano speranze
l’amaca eterna
culla
ristora i viandanti
e i sogni sospesi

***

Splendidi pensieri

M’immergo nell’aria
m’avvolge il Maestrale
scompigliati capelli
un refluo denso
sollevo i pensieri
al peso del giorno
pongo i piedi all’insù
inverto il consueto andare
prendo all’amo
le buone intenzioni
pesco il buon senso
e la bontà
ne faccio pioggia
di splendidi pensieri

***

Sorrido

Volare
in spazi sconfinati
senza più pene
distesa
sui sogni di ieri
ricoperta
dei petali più rari
afferro l’aria
come conchiglia
ascolto suoni
assetata
di sospensioni erranti
sorrido

***

Nell’attesa del mattino

Rimirare il giorno
che appare soave
la vita che sveglia
tintinna ai vetri
la sera giungerà
a quietare lo sguardo
nel suo cercare
ancora luce
è solo un sonno lieve
che arpe accompagnano
un riposo quieto
nell’attesa del mattino

Spirali
di Maristella Angeli
2016, 116 p.
Antipodes

10 Commenti

  1. Spirali… spirali di emozioni, turbinio di colori e pensieri che si fanno arte attraverso l’espressione della propria anima!

  2. “Spirali” di emozioni mi sono state trasmesse dalle poesie che fanno da anteprima all’intero volume. La prova che non servono mille parole per esprimere i moti dell’anima! Davvero molto belle e mi piacerebbe poterle leggere tutte.

    • Grazie, Valentina!
      La più grande soddisfazione per un poeta sta proprio nel sapere che, quanto ha desiderato trasmettere, sia arrivato toccando le corde dei sentimenti. Qualcosa di intangibile resta sempre, anche se non ce ne rendiamo pienamente conto, dopo la lettura di poesie in cui riusciamo ad entrare come in un viaggio dell’anima.
      Spero che tu possa leggere l’intera silloge!

      • Gentile Maristella,
        sono contenta che il mio commento Le sia piaciuto e di aver capito subito dall’anteprima. Ogni volta che leggo un libro ne traggo un prezioso insegnamento e sento di aver acquisito qualcosa di nuovo.
        La ringrazio, sarei onorata di poterla leggere e esprimere la mia opinione.

  3. Ho letto con molto piacere l’anteprima di queste poesie, delle poesie sofisticate e delicate che raccontano un universo di ciò che viviamo. Mi ha colpito la metafora della poesia “Splendidi pensieri” delle emozioni alla pesca del buon senso.
    Mi è piaciuta anche la poesia “Sorrido” perché descrive una realtà come qualcosa di prezioso.

    Complimenti..

    • Grazie, Maddy!
      Spero che tu possa leggere l’intera silloge.
      Le poesie che scrivo, in genere sono brevi, poichè ogniparola racchiude un mondo intero di sentimenti, di emozioni, di storia di vita e di pensiero. Chi riesce a cogliere tutto questo è evidentemente una persona profonda, sensibile che si pone “in ascolto” di ogni sussurro, di ogni palpito del cuore, dei tumulti dell’anima.
      Un abbraccio!

  4. Nessuno può sottrarsi alla “spirale” di sensibilità racchiusa in ogni piccola poesia…non si può restare indifferenti, perchè chi scrive sente amplificato in lei quello che per tanti altri è un dettaglio insignificante delle proprie giornate….complimenti, spero di poter leggere il libro

    • Grazie, Stefano!
      Scuotere le menti, lasciando un segno, creare un sussulto, un pensiero intimo ed intenso, così da condividere l’essenza del sentire e percepire, questo è davvero ciò che dona al poeta soddisfazione.
      Spero tu possa leggere l’intera silloge.
      Felice Natale, Stefano!

  5. Maristella Angeli con ” Spirali “, non di fumo ma cultura, aggancia il mondo fantastico a quello reale per dare a quest’ ultimo un’ ispirazione preziosa.
    Infatti è dai poeti che il mondo vien migliorato, perché costoro, come l’ Autrice, sanno scrutare le profondità del sentimento che è inaccessibile per i comuni mortali.

    • Grazie, Gaetano!
      La poesia è comprensibile a chi ha una elevata sensibilità ed è come un velo, che si apre permettendo di entrare in una dimensione del sentimento profondo, di un non tempo di una dimensione che non ha confini.
      Grazie, per esserci entrato ed di aver compreso.
      Attendo molti altri!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -

Commenti recenti

FIERA DEI LIBRI ON LINE

Panico a Milano di Gino Marchitelli

Panico a Milano di Gino Marchitelli. La terza indagine del professor Moreno Palermo: dal lago Maggiore a Lambrate una serie di delitti collegati a un crimine del 1943.

La traccia del pescatore di Roberta Castelli

La traccia del pescatore di Roberta Castelli è un romanzo giallo ambientato in Sicilia, nell'immaginaria cittadina di Lachea, con protagonista il commissario Angelo Vanedda.

Enne di Piero Buscemi

Enne di Piero Buscemi è uno sorta di diario intimo, come lo definisce l'autore, della quarantena conseguente all'esplosione della pandemia di COVID-19.

Cercando le cose di lassù di Paola Zugna

Cercando le cose di lassù di Paola Zugna è un testamento autobiografico fedele nella verità dei primi quaranta anni di vita dell'autrice.

L’eredità dei vivi di Federica Sgaggio

L’eredità dei vivi di Federica Sgaggio è la storia di una donna, di una famiglia, ed è un romanzo politico, se politica è la lotta da combattere per attraversare i cambiamenti, per godere dei propri diritti, per avere la vita che si desidera avere.

Il professore di italiano di Marcello Signorini

Bellissima storia d'amore tra un professore liceale quasi sessantenne e una bella ragazza ventenne, raccontata dall'autore con delicatezza e sottigliezza psicologica.

Un nuovo inizio di Arianna Capogrossi

Un viaggio interiore della protagonista, proprio a cavallo del lockdown, tra ostacoli da superare, paure, incertezze e nuovi amori, porterà all'acquisizione di nuove consapevolezze e alla riscoperta di sé stessa.

Il collegio dei segreti di Paolo Arigotti

È esistita una resistenza tedesca contro il nazismo? Se si, chi furono coloro che trovarono il coraggio di opporsi, spesso a rischio della vita propria e dei familiari? A queste domande risponde il romanzo storico di Paolo Arigotti.

Liceo a Luci Rosse di Paola Lena

Una storia che fa riflettere e che accende mille campanelli di allarme; una storia che, nella sua folle assurdità, risulta essere purtroppo possibile e fin troppo reale.

BeatriX di Cristiano Venturelli

Quale potere è racchiuso in uno sguardo? Secondo gli antichi, lo sguardo, quando ha raggiunto tutta la forza di penetrazione e di influenza di cui è capace, diventa un'arma terribile.

NEWSLETTER MANUALE DI MARI